UniCa UniCa News Notizie Recanati ospiterà la Notte dei Ricercatori Unicam

Recanati ospiterà la Notte dei Ricercatori Unicam

“La notte dei ricercatori ovvero la ricerca va in piazza” il titolo della serata in programma dalle ore 21.00 del 22 settembre prossimo nella splendida Piazza Giacomo Leopardi di Recanati.
15 settembre 2006
CAMERINO - “La notte dei ricercatori ovvero la ricerca va in piazza” il titolo della serata in programma dalle ore 21.00 del 22 settembre prossimo nella splendida Piazza Giacomo Leopardi di Recanati.

Anche quest’anno l’Università di Camerino aderisce alla Notte dei Ricercatori, l’evento organizzato dalla Commissione Europea per promuovere, presso il grande pubblico, il ruolo dei ricercatori nella società. “La notte dei ricercatori ovvero la ricerca va in piazza” è infatti il titolo della serata che, in programma dalle ore 21.00 del 22 settembre prossimo nella splendida Piazza Giacomo Leopardi di Recanati, sarà presentata da un popolarissimo personaggio televisivo.

Numerosi i ricercatori di tutte le Facoltà dell’Ateneo che mostreranno concretamente ai visitatori l’attività che svolgono ogni giorno nei laboratori, per far meglio comprendere quanto la ricerca sia utile per la vita quotidiana di ognuno di noi; negli esperimenti saranno coinvolti anche gli studenti dei vari corsi di laurea, fra i quali anche quelli del percorso formativo Unicam in Tecnologie per l’Innovazione che ha sede proprio a Recanati, presso il Centro Studi Leopardiani.

Il momento più atteso dell’appuntamento sarà la proiezione di un cortometraggio realizzato dall’Ateneo di Camerino in collaborazione con l’Università di Bolzano, la Provincia di Macerata e la iGuzzini Illuminazione: dopo la positiva esperienza dello scorso anno, infatti, Unicam ha realizzato un nuovo video in cui quattro giovani ricercatrici evidenzieranno le proprie passioni e frustrazioni, i propri desideri e successi, sia nel campo della ricerca che in quello della vita quotidiana, facendo scoprire, a quanti interverranno in piazza, tutti i segreti del loro affascinante lavoro che trova applicazioni utili nel nostro vivere quotidiano.

A conclusione del filmato un simpatico “Sai perché”, coinvolgerà il pubblico presente allo spettacolo con richieste e domande curiose, alle quali gli esperti Unicam saranno ben lieti di dare una risposta soddisfacente.

L’evento è realizzato in collaborazione la Provincia di Macerata, il Comune di Recanati e la iGuzzini Illuminazione.

Ma chi presenterà la Notte dei Ricercatori UNICAM? Non resta che partecipare e scoprirlo.

 

Fonte: http://www.ilquotidiano.it



Ultime notizie

25 maggio 2022

Dottorato di ricerca, e poi? Le tante prospettive per il post-doc

Francesco Mola: "Stiamo investendo molto per i primi livelli della formazione e per la possibilità di remunerare maggiormente dottorandi e assegnisti. Per le borse daremo certamente fondo a tutte le possibili risorse". Il rettore e i prorettori Carucci, Colombo, Onnis e Putzu hanno partecipato alla conferenza coordinata dal professor Sergioli che ha riunito tutti i responsabili dei corsi dell'Università di Cagliari insieme a tanti post-doc dell'ateneo che ora lavorano con successo in ambiti non accademici, anche a livello internazionale. "Un incontro da ripetere" il parere unanime di tutti i partecipanti

25 maggio 2022

Svoltiamo, l'App del futuro per una mobilità intelligente e sostenibile

Ideata dai ricercatori del Crimm un’applicazione innovativa e gratuita per smartphone che verrà utilizzata per la prima volta a Cagliari. Il progetto Svolta ha coinvolto dal 2019 oltre undicimila cagliaritani. Alla conferenza stampa hanno preso parte, per l’Università di Cagliari, Gianni Fenu e Italo Meloni. Per la municipalità è intervenuto Alessio Mereu. Nutrita presenza di studenti e dottorandi, associazioni del mondo della bici e amici dell'ambiente

25 maggio 2022

Cagliari Green and Blue City: giornata di studio Dicaar-Aidda

Il confronto tra esperti del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura e rappresentanti dell'Associazione donne imprenditrici e dirigenti d’azienda, nella mattinata del 27 maggio, sarà un'occasione per ripensare l’intero sistema economico del capoluogo sardo, in modo da valorizzare l’ambiente e le risorse naturali in una logica di economia circolare di riqualificazione e di logistica green. Appuntamento dalle 9 nell'aula magna di Ingegneria e Architettura, (polo universitario di via Marengo)

Questionario e social

Condividi su: