UniCa UniCa News Notizie Università di Camerino

Università di Camerino

Reazioni al Decreto Bersani e appoggio al presidente della CRUI. Il Rettore Esposito: "Colpi mortali per il sistema universitario"
28 luglio 2006

Il Rettore di Camerino appoggia in pieno la posizione del Presidente Crui

Camerino, 27 luglio 2006 - "Ha ragione il Professor Trombetti. Il Ministro Mussi, nel recente incontro con la Conferenza dei Rettori, avvenuto giovedì scorso 20 luglio, ci aveva annunciato tempi duri per il 2006 ed il 2007, aprendo alla speranza solo a partire dal 2008. Però, un conto è non disporre di risorse 'aggiuntive', tutt'altro conto è subire ulteriori, ingiustificati tagli.
E poi, parliamone un attimo di queste risorse aggiuntive: dal 2001 ad oggi, il fondo di finanziamento delle Università è aumentato del 7%, una quota ben inferiore a quella dell'inflazione, quindi in realtà ha già subito un'intollerabile contrazione.
Adesso, quando speravamo almeno di recuperare l'inflazione, ci vengono inflitti nuovi e discriminanti tagli. Discriminanti, perché altre istituzioni con finalità simili a quelle delle Università (penso agli Istituti zooprofilattici o agli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico) ne sono, fortunatamente per loro, state escluse.
In queste condizioni, un taglio del 10% su quest'anno 2006, uno del 20% previsto per il 2007 rappresentano colpi mortali per il sistema universitario pubblico.
Il Ministro Mussi ha lamentato il fatto che l'80% dei laureati proviene da famiglie con genitori laureati, a testimonianza di una cristallizzazione dei ruoli e delle posizioni sociali.
Con questi interventi, la situazione è destinata a peggiorare: le Università per sopravvivere saranno costrette ad aumentare le tasse e, in assenza di risorse per il diritto allo studio, si finirà per disattendere il dettato della Costituzione (articoli 3 e 34) relativo alla garanzia per tutti di accedere all'istruzione superiore.
Un disastro, altro che recupero della competitività!".


www.crui.it

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie