UniCa UniCa News Notizie Dal Ministero una raffica di “sospensioni”

Dal Ministero una raffica di “sospensioni”

I provvedimenti riguardano "Laureare l’esperienza", i corsi online, l’istituzione dell’Università Franco Ranieri e il modello Y
12 giugno 2006
(unicaweb) – 12 giugno 2006 - I primi giorni di attività del ministro Mussi sono davvero costellati di circolari e decreti di sospensione: dal ritiro del decreto d’istituzione dell’Università Franco Ranieri di Villa San Giovanni, in Calabria al limite agli esami che possono essere riconosciuti a chi lavora (“Laureare l’esperienza”) in modo da poter conseguire la laurea in tempi molto più  ragionevoli e non con la facilità registrata fin’ora, tanto è vero che il ministro ha limitato a 60 crediti su 180 (corsi triennale) quelli riconoscibili al lavoratore in base all’esperienza.
Importante anche il congelamento delle lauree on-line dove talvolta le lezioni sono impartite da un server e non da docenti. Per quanto riguarda questo settore dovranno essere riscritte le regole per il riconoscimento dei corsi on-line.
Fra gli obiettivi di Fabio Mussi anche il superamento del fallimentare “3+2” che era stato sostituito dal modello “Y” consistente in un anno comune seguito dalla scelta di due anni (larea breve) o di quattro (laurea specialistica); anche in questo caso la modifica, che sarebbe dovuta partire a settembre, è stata sospesa.

Ultime notizie

24 gennaio 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”

20 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 gennaio 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

Questionario e social

Condividi su: