UniCa UniCa News Notizie Il Cnr nomina Direttori di Dipartimento e Consiglio Scientifico Generale

Il Cnr nomina Direttori di Dipartimento e Consiglio Scientifico Generale

Sono stati nominati i Direttori degli 11 Dipartimenti introdotti in applicazione della Legge di Riforma, ai quali &è; previsto affluiranno i 111 istituti del CNR, a seguito di un concorso internazionale lanciato dal CNR il 5 agosto scorso. Un altro passo verso il compimento della Riforma dell’Ente
09 marzo 2006
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche segna un'altra tappa importante nella realizzazione della propria Riforma disegnata dal Decreto legislativo 127/2003, volta al rilancio dell'Ente come “risorsa da valorizzare per lo sviluppo socio-economico del Paese”. “Nei tempi previsti e secondo la programmazione”, osserva il presidente, prof. Fabio Pistella, “è stata assunta dal Consiglio di Amministrazione una serie di importanti decisioni sull’assetto scientifico e organizzativo del CNR, che sottolinea la ferma determinazione nel portare a compimento entro breve termine la Riforma: varo del Piano Triennale 2006-2008, che conferma e aggiorna le previsioni del Piano Triennale 2005-2007 approvato dal MIUR; nomina degli undici direttori dei Dipartimenti; nomina del Consiglio Scientifico Generale; avvio della riorganizzazione della rete scientifica degli Istituti”.
 
Nomina dei Direttori dei Dipartimenti
Sono stati nominati i Direttori degli 11 Dipartimenti introdotti in applicazione della Legge di Riforma, ai quali è previsto affluiranno i 111 istituti del CNR, a seguito di un concorso internazionale lanciato dal CNR il 5 agosto scorso con bando pubblicato tra l’altro su testate nazionali e internazionali (Sole 24 Ore e Nature), dopo una prima selezione sulla totalità dei candidati, affidata per ogni Dipartimento ad alte personalità scientifiche nazionali ed internazionali esterne al CNR, e al termine di una selezione finale fra altrettante terne di nominativi. “I Direttori sono tutti dotati di alta qualificazione ed esperienza scientifica, professionale e manageriale”, commenta il presidente Pistella.
Dipartimento “Medicina”
Gianluigi Condorelli – Professore di Medicina Interna, II Facoltà Università La Sapienza – Direttore scientifico Multimedia Hospital, Sesto San Giovanni (MI)
Dipartimento “Progettazione molecolare”
Sesto Viticoli – Direttore dell’Istituto di Studio dei Materiali Nanostrutturati del CNR – Roma
Dipartimento “Materiali e dispositivi
Roberto Cingolani – Ordinario di Fisica Generale, Facoltà di Ingegneria dell’Università di Lecce, Direttore del laboratorio Nazionale di Nanotecnologia (NNL) del CNR – Lecce
Dipartimento “Tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni
Francesco Beltrame – Ordinario di Bioingegneria presso il Dipartimento di informatica, sistemistica e telematica della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Genova
Dipartimento “Identità culturale”
Andrea Di Porto – Ordinario di Istituzioni di diritto romano – Direttore dell’Istituto di Diritto romano e dell’Oriente Mediterraneo dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma
Dipartimento “Patrimonio culturale”

Ultime notizie

01 ottobre 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemila presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una cinquantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 settembre 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 settembre 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 settembre 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie