UniCa UniCa News Notizie Nuova università telematica

Nuova università telematica

Si chiama “Italian University line” (IUL): &è; la nuova università telematica nata a Firenze ...
20 gennaio 2006

(unicaweb) 20 gennaio 2006 - Si chiama “Italian University line” (IUL): è la nuova università telematica nata a Firenze per la formazione di docenti e professionisti della formazione su impulso dell’Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e per la Ricerca Educativa (Indire), già punto di riferimento nazionale per dirigenti ed insegnanti.

La nuova università intende collaborare con altri Atenei italiani, raccogliendo esigenze formative nell’ottica dell’innovazione e della trasmissione del sapere. Utilizzando metodologie FAD (formazione a distanza)  la IUL propone offerte formative differenziate e strutturate con lauree di primo livello (per insegnanti in servizio nelle scuole statali e non), corsi di specializzazione, master universitari e corsi di dottorato.

Ultime notizie

25 maggio 2022

Dottorato di ricerca, e poi? Le tante prospettive per il post-doc

Francesco Mola: "Stiamo investendo molto per i primi livelli della formazione e per la possibilità di remunerare maggiormente dottorandi e assegnisti. Per le borse daremo certamente fondo a tutte le possibili risorse". Il rettore e i prorettori Carucci, Colombo, Onnis e Putzu hanno partecipato alla conferenza coordinata dal professor Sergioli che ha riunito tutti i responsabili dei corsi dell'Università di Cagliari insieme a tanti post-doc dell'ateneo che ora lavorano con successo in ambiti non accademici, anche a livello internazionale. "Un incontro da ripetere" il parere unanime di tutti i partecipanti

25 maggio 2022

Svoltiamo, l'App del futuro per una mobilità intelligente e sostenibile

Ideata dai ricercatori del Crimm un’applicazione innovativa e gratuita per smartphone che verrà utilizzata per la prima volta a Cagliari. Il progetto Svolta ha coinvolto dal 2019 oltre undicimila cagliaritani. Alla conferenza stampa hanno preso parte, per l’Università di Cagliari, Gianni Fenu e Italo Meloni. Per la municipalità è intervenuto Alessio Mereu. Nutrita presenza di studenti e dottorandi, associazioni del mondo della bici e amici dell'ambiente

25 maggio 2022

Cagliari Green and Blue City: giornata di studio Dicaar-Aidda

Il confronto tra esperti del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura e rappresentanti dell'Associazione donne imprenditrici e dirigenti d’azienda, nella mattinata del 27 maggio, sarà un'occasione per ripensare l’intero sistema economico del capoluogo sardo, in modo da valorizzare l’ambiente e le risorse naturali in una logica di economia circolare di riqualificazione e di logistica green. Appuntamento dalle 9 nell'aula magna di Ingegneria e Architettura, (polo universitario di via Marengo)

Questionario e social

Condividi su: