UniCa UniCa News Notizie Governance multilivello, al via il master

Governance multilivello, al via il master

Pubblicato il bando per l'ammissione al corso coordinato da Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze professionali legate al governo del territorio e all’amministrazione dei beni pubblici. Le domande di partecipazione devono essere inviate entro le 12 del 7 gennaio, secondo le modalità previste dall'avviso. RASSEGNA STAMPA
20 dicembre 2021
Uno degli edifici della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche

Pubblicato il bando per il master di II livello "Governance multilivello: la gestione integrata delle politiche pubbliche

Cagliari, 23 dicembre 2021 - E' stato pubblicato il bando per l'ammissione al master di II livello "Governance multilivello: la gestione integrata delle politiche pubbliche", diretto da Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale nel Dipartimento di Giurisprudenza. La scadenza per la presentazione delle domande, secondo le modalità dell'avviso, è fissata per le 12 del 7 gennaio.

Possono iscriversi al master coloro che sono in possesso di una laurea specialistica o magistrale, magistrale a ciclo unico, ex DD.MM. n. 509/1999 e n. 270/2004, o titolo equipollente ai sensi della precedente normativa.

Il corso ha lo scopo di rafforzare le competenze trasversali per il governo del territorio e per la progettazione e gestione integrata delle politiche pubbliche. I partecipanti si confronteranno con i modelli di pianificazione, programmazione e controllo nei rapporti con gli organismi pubblici, gli attori privati e le istituzioni pubbliche territoriali.

Il percorso formativo è articolato in 300 ore di didattica frontale, 100 ore di didattica a distanza, 200 ore per redazione e discussione di un project work, 200 ore di tirocinio.

I tirocini si svolgeranno presso il Consiglio delle Autonomie Locali, presso aziende private, istituzioni o enti pubblici.

Il master è destinato a dipendenti delle pubbliche amministrazioni che intendono ricoprire posizioni manageriali e a laureati di varie discipline che intendano misurarsi con la complessità del governo multilivello.

Gianmario Demuro, direttore del master
Gianmario Demuro, direttore del master

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 5 gennaio 2022

Economia - pagina 15

Bando sulla governance

È stato pubblicato il bando per l'ammissione al master di II livello "Governance multilivello: la gestione integrata delle politiche pubbliche", diretto da Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale. La scadenza per la presentazione delle domande, secondo le modalità dell'avviso, è fissata per le 12 del 7 gennaio. Le condizioni e i requisiti fissati nel bando possono essere consultati sul sito web di unica.it.

La notizia su L'Unione Sarda del 5 gennaio 2022 a pagina 15
La notizia su L'Unione Sarda del 5 gennaio 2022 a pagina 15

Link

Ultime notizie

20 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 gennaio 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 gennaio 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica

Questionario e social

Condividi su: