UniCa UniCa News Notizie EDUC: Selezionati 47 progetti di didattica internazionale

EDUC: Selezionati 47 progetti di didattica internazionale

Grazie alle tre manifestazioni di interesse promosse dall’Alleanza EDUC sono stati ben 47 i progetti selezionati di didattica internazionale, con mobilità virtuale, rivolti ai docenti e ai ricercatori delle 6 Università dell’Alleanza EDUC.
19 novembre 2021

EDUC ha, tra i suoi principali obiettivi, quello di promuovere e aumentare, grazie ad un approccio inclusivo e accessibile, la mobilità internazionale di studenti e docenti.

Tramite un approccio formativo flessibile, personalizzato e dinamico, i progetti di didattica internazionale di EDUC ben si adattano alle generazioni più giovani.  

I 47 progetti di didattica internazionale selezionati da EDUC che utilizzeranno e diffonderanno pratiche di mobilità virtuale, coinvolgeranno circa 7.000 studenti e 245 docenti. La presenza di docenti appartenenti a diverse Università che lavoreranno insieme per erogare questi corsi, consentiranno, inoltre di creare nuove partnership, nuovi progetti didattici e collaborazioni che continueranno anche dopo la fine dei corsi.

La mobilità virtuale è un elemento di successo per i docenti per poter raggiungere un’audience più ampio e adattarsi ad un ambiente in continua evoluzione.  

L’ampia partecipazione e interesse manifestato per questa attività sono da ricercarsi anche nell’innovatività e originalità del percorso di accompagnamento offerto da EDUC. Le attività di questa azione sono infatti volte alla sperimentazione di percorsi didattici digitali che includano scenari di mobilità e scambi virtuali rivolti agli studenti delle Università dell’Alleanza internazionale EDUC (corsi online, lezioni virtuali, video e altri moduli e nuovi metodi di coinvolgimento degli studenti).

Tra i 47 progetti selezionati, l’Università di Cagliari è presente in 23 progetti (circa il 50% del totale) 7 come capofila e co-organizzatore in altre 16 proposte.

Tra i progetti conclusi che hanno coinvolto l’Università di Cagliari qui di seguito riportiamo alcuni riscontri da parte dei docenti:

  • CORSO: Studying Borders Across Borders: Refugees in Global Historical Perspective DOCENTE: Prof.ssa Isabella Soi e Prof. Nicola Melis

L’obiettivo del corso è stato quello di studiare come i confini influenzino i movimenti delle persone, in particolare, si sono studiati i movimenti di rifugiati in prospettiva storica. Il corso si è rilevato dinamico e ha visto un’ampia partecipazione degli studenti di Cagliari e Potsdam. Tramite la somministrazione di questionari di valutazione si è riscontrato un generale giudizio positivo da parte degli studenti e un interesse a partecipare ad iniziative simili anche in futuro.

  • CORSO: “Linguistic Landscapes: mapping old and new minority languages in the cities of the EDUC network” DOCENTE: Prof.ssa Antonietta Marra

Il progetto didattico, che ha visto la collaborazione anche della prof.ssa Nicoletta Puddu, della dott.ssa Giulia Grosso e del dott. Simone Ciccolone si è articolato in 4 fasi: (1) un corso preparatorio online in modalità asincrona congiunto per tutti gli studenti delle sedi coinvolte (2) un ciclo di seminari online rivolto agli studenti delle singole università coinvolte (3) una fase di raccolta dati, durante la quale gli studenti hanno proceduto allo studio, alla raccolta di immagini e documenti del paesaggio linguistico dell’area di riferimento e alla preparazione di una presentazione dei dati (4) un seminario finale congiunto, con le presentazioni di tutti gli studenti coinvolti nella raccolta dati nelle diverse sedi del progetto.

Per quanto riguarda l’impatto dell’iniziativa didattica per gli studenti dell’Università di Cagliari vi sono state 62 adesioni da parte di studenti sia dei corsi triennali che dei corsi magistrali di Lingue e Lettere.

  • CORSO: Pragmatica del linguaggio DOCENTE: Prof.ssa Francesca Ervas

Il modulo EDUC è stato condotto in collaborazione con la Prof.ssa Schnell (Università di Pécs) e con il supporto del Prof. Gian Pietro Storari. Il corso ha coinvolto 44 studenti di diverse nazionalità (non solo europee), ciò ha permesso di sviluppare gli aspetti culturali del linguaggio figurato (principalmente ironia e metafora), tema centrale nei corsi di “Pragmatica del linguaggio”. In particolare, sono state affrontate le più importanti teorie dell’ironia, con un approccio di tipo sperimentale e interdisciplinare. Gli studenti hanno avuto l’opportunità di collaborare in un ambiente internazionale e multiculturale, su un tema condiviso e sentito, ovvero la rappresentazione del covid e delle misure sanitarie contro il covid attraverso le metafore delle varie culture di appartenenza

  • CORSO Big Data DOCENTE: Prof Diego Reforgiato

Obiettivi principali del corso sono stati quello di formare gli studenti sulle tecnologie all'avanguardia (big data a distributed system) e permettere loro di stimolare il pensiero critico tramite le basi della ricerca.

Il corso ha previsto diverse forme di collaborazione:

• Lezioni (virtuali) con insegnanti internazionali su tecnologie all'avanguardia

• Brevi Stage per studenti

• Collaborazioni di ricerca: co-consulenza di studenti, redazione di elaborati e/o progetti, creazione di possibili spin-off.

 

Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail: educ@unica.it

Qui sotto la tabella con la lista dei 47 progetti selezionati

Allegati

Ultime notizie

01 dicembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

30 novembre 2021

Idee, arte e cultura a cavallo del Covid

Si è aperto a Scienze politiche un ciclo di seminari dai temi attuali, trasversali e inclusivi. Coordinati da Marco Zurru e Clementina Casula, gli appuntamenti nascono dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali e Lettere, lingue e beni culturali, in partnership con l'assessorato alla Cultura del comune di Cagliari e con l'Associazione enti locali, attività culturali e di spettacolo. Le news su iscrizioni e crediti formativi per studentesse e studenti

30 novembre 2021

Welcome Doctors, un convegno a Medicina

Mercoledì 1 dicembre dalle 8.30, nella sala congressi della Facoltà di Medicina e chirurgia, si svolgerà l'evento organizzato dall'associazione Dipartimento Medico con il supporto dell'Università degli Studi di Cagliari e dell'Azienda Ospedaliero Universitaria. L'iniziativa sarà aperta dai saluti del Rettore Francesco Mola e vedrà la partecipazione dei Prorettori Paola Fadda e Giorgio La Nasa

30 novembre 2021

Attivati tirocini curricolari alla Corte dei Conti

DISPONIBILE IL BANDO ON LINE. Frutto di una convenzione quadro firmata nei giorni scorsi dal Rettore Francesco Mola e dal Procuratore Regionale della Corte dei Conti Sardegna, Bruno Tridico. Nella comune finalità di sviluppare e far crescere la cultura della legalità, l'obiettivo è consentire alle studentesse e agli studenti di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie che l’ordinamento adotta per affrontarli. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: