UniCa UniCa News Notizie Mauro Carta membro onorario dell'Accademia di medicina del Brasile

Mauro Carta membro onorario dell'Accademia di medicina del Brasile

Si tiene domani a Rio de Janeiro la cerimonia di nomina per il docente dell’Università di Cagliari. I rallegramenti della comunità scientifica. “Provo onore, orgoglio e gioia per aver portato le ricerche condotte e sostenute nel mio ateneo all'attenzione degli specialisti internazionali” dice lo psichiatra
18 novembre 2021
Mauro Carta durante una lettura all'Accademia - Rio de Janeiro

Esperienza, ricerche e impegno tra orgoglio e soddisfazione

Mario Frongia

Domani, giovedì 18, alle 17.30 ore italiane, le 13.30 a Rio de Janeiro, l'Accademia in seduta plenaria conferirà il riconoscimento a Mauro Carta. “Nei giorni scorsi sono stato contattato telefonicamente e mi ha fatto piacere sapere che il professor Rubens Belfort, presidente dell'Accademia, oftalmologo e docente all'Università paulista, ha chiesto di co-presiedere la cerimonia al professor Pietro Novellino, 88 anni, unico vivente della prima generazione di italiani provenienti dalla Campania. In Brasile - spiega il professor Carta - dall'età di cinque anni, il professore è stato preside della facoltà di Medicina a Rio, stimato docente di chirurgia ed ex presidente per tre mandati dell'Accademia”. Insomma, una festa e un appuntamento speciale. “Sono stato invitato due volte a tenere letture all’Accademia. La prima nel 2018 su “Diritti umani e salute mentale”. Di recente - conclude il docente - sono intervenuto su “Il suicidio nell’Unione Europea ai tempi del Covid. Ho sostenuto questi lavori e la mia ricerca con il sostegno dell'ateneo e in particolare della prorettrice Alessandra Carucci. Ringrazio tutte e tutti”. Mauro Giovanni Carta, insegna Tecniche mediche applicate e metodologia nella facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università. È il presidente eletto fino al 2022 della Sirteps (Società Italiana ricerca traslazionale e professioni sanitarie).  

 

Accademici della medicina. Nella foto, che risale al 2019, il professor Carta è terzo da sinistra
Accademici della medicina. Nella foto, che risale al 2019, il professor Carta è terzo da sinistra

Un percorso di pregio, accreditamento e reputazione per lo specialista e per l'ateneo di Cagliari

Mercoledì 10 novembre non sarà una giornata facilmente dimenticabile per Mauro Carta. L'ordinario, noto per ricerche e studi di valenza internazionale, ha infatti ricevuto una lettera proveniente dal Brasile. Al centro, il logo dell'Accademia nazionale di medicina. In basso, la firma di Antonio Egidio Nardi, specialista e accademico di alto profilo. La missiva è una sorta di straordinario abbraccio per il professor Carta. Un abbraccio cum laude. Infatti, il gotha della medicina brasiliana, ha nominato il docente al dipartimento di Scienze mediche dell'Università di Cagliari, membro onorario. Ovvero, il massimo riconoscimento per un medico straniero nell'istituzione. Un attestato che premia gli studi del docente, conferma la bontà delle relazioni internazionali tra ateneo di Cagliari e istituzioni straniere e rafforza uno dei percorsi chiave per confronto, accreditamento e reputazione della medicina made in Sardinia.

 

Mauro Carta ha preso parte e presentato al Senato anche il progetto Quality Rights. Nell'immagine il gruppo di lavoro dell'Università di Cagliari
Mauro Carta ha preso parte e presentato al Senato anche il progetto Quality Rights. Nell'immagine il gruppo di lavoro dell'Università di Cagliari

La lettera di nomina dell'Accademia di medicina nazionale del Brasile.

“Sono onorato e lieto di informarti che sei stato scelto al titolo di Membro onorario dell'Accademia nazionale di medicina del Brasile. Il titolo massimo di un medico straniero dell'istituzione medica brasiliana più tradizionale. Riconosciamo il tuo lavoro incessante nel creare nuovi ricercatori, lavorare insieme a diversi ricercatori di molti paesi e di marcare l'importanza dell'Università di Cagliari nella mappa della ricerca mondiale in psichiatria e salute mentale. Auguri, sono molto felice che adesso sarai membro onorario della (adesso nostra) Accademia”. Firmato, Antonio Egidio Nardi. L'Accademia nazionale di medicina del Brasile, fondata nella prima metà dell’800 dall’imperatore Pedro II, è il massimo organismo medico del Brasile, si compone di cento accademici titolari brasiliani. L'accademia nomina un numero ristrettissimo di Membri onorari fra persone che ritiene di particolare rilievo nel panorama medico internazionale e che abbiano intrattenuto rapporti significativi con il Brasile, sono membri onorari anche alcuni premi Nobel.

L'Organizzazione mondiale per la sanità promuove, coordina e supporta numerosi progetti curati da Mauro Carta
L'Organizzazione mondiale per la sanità promuove, coordina e supporta numerosi progetti curati da Mauro Carta

Dalla depressione bipolare ai trattamenti innovativi. Salute mentale e disabilità nel percorso scientifico del ricercatore dell'ateneo

A seguire, alcuni stralci delle motivazioni di nomina. “Il professor Mauro Giovanni Carta è uno dei più rinomati psichiatri in Europa e riconosciuto nel mondo per il suo lavoro in ricerca e didattica. Ciò che lo rende degno di questo onorevole titolo della nostra Accademia è la partecipazione a progetti internazionali di carattere sociale in America Latina, Brasile e Argentina, nei paesi del Mediterraneo, il Nord Africa e il Medio Oriente. Progetti supportati da Organizzazione mondiale della sanità, Onu e Unione Europea. In Brasile, il professor Carta ha lavorato con l'Università Federale di Rio de Janeiro su progetti di identificazione dei tratti del temperamento bipolare, diagnosi di disturbo bipolare e rischio di suicidio, sull'importanza dell'attività fisica per la prevenzione e la cura nel trattamento dei disturbi mentali. Egli è leader dei progetti “Strumento europeo per la democrazia e i diritti umani, 2017 - Unione Europea” e  “Supportare le persone con disabilità psicosociali a lottare per i loro diritti: un'attuazione della Crpd in Ghana, Tunisia, Libano e Armenia”, in collaborazione con Onu e Oms, Ginevra.

La cerimonia si terrà online domani alle 17.30 e può essere seguita al link:

https://acknetworks.zoom.us/my/anmbr

 

Il cervello dell'uomo, tra ricerca e angoli ancora oscuri. La foto si riferisce a immagini radiografiche del team di Luca Saba, attuale presidente della facoltà di Medicina e chirurgia
Il cervello dell'uomo, tra ricerca e angoli ancora oscuri. La foto si riferisce a immagini radiografiche del team di Luca Saba, attuale presidente della facoltà di Medicina e chirurgia

Ultime notizie

03 dicembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

03 dicembre 2021

Cinema in Sardegna, una tavola rotonda per fare il punto

Una tavola rotonda con i registi Salvatore Mereu, Gianfranco Cabiddu, Enrico Pau e Mario Piredda concluderà oggi alle 17.20 nell’Aula Magna Motzo (Sa Duchessa, via Is Mirrionis) le giornate di studio su “Cinema ed economia del territorio”, organizzate dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali e dal Centro per l'educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità (CELCAM) dell’Università degli Studi di Cagliari

02 dicembre 2021

Idee, arte e cultura a cavallo del Covid

Domani, secondo appuntamento del ciclo di seminari dai temi trasversali e inclusivi. Coordinati da Marco Zurru e Clementina Casula, gli eventi nascono dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali e Lettere, lingue e beni culturali, in partnership con l'assessorato alla Cultura del comune di Cagliari e con l'Associazione enti locali, attività culturali e di spettacolo. Le news su iscrizioni e crediti formativi per studentesse e studenti

02 dicembre 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

DIRETTA WEB sul CANALE YOUTUBE di UNICA. Venerdì 3 dicembre, dalle 10,30, seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Coordina il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari. Nel team anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia)

Questionario e social

Condividi su: