UniCa UniCa News Notizie Big Data e politiche pubbliche

Big Data e politiche pubbliche

Lunedì 7 giugno alle 11 su Teams si svolgerà il convegno "Governance dei Big Data e politiche pubbliche" organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche. Nel corso dell'iniziativa saranno presentati i risultati della ricerca coordinata da Gianmario Demuro e finanziata dalla Regione Autonoma della Sardegna. RASSEGNA STAMPA
02 giugno 2021
Il Dipartimento di Giurisprudenza di UniCa

Un convegno organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza per illustrare i risultati della ricerca sul rapporto tra Big Data e politiche pubbliche

Sergio Nuvoli

Cagliari, 1 giugno 2021 - Saranno presentati lunedì 7 giugno alle 11, con un convegno su Teams, i risultati del progetto di ricerca "Governance dei Big Data e politiche pubbliche", coordinato da Gianmario Demuro (docente di Diritto costituzionale di UniCa) e finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna.

L'evento, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, sarà aperto dai saluti del Prorettore vicario Gianni Fenu e del Direttore del dipartimento Cristiano Cicero. La giornata di studio sarà introdotta da Gianmario Demuro, responsabile della ricerca, e moderata da Pietro Ciarlo, docente di Diritto Costituzionale dell'Università di Cagliari.

In particolare, i ricercatori dell’ateneo cagliaritano hanno indagato i rapporti tra i big data e le decisioni politiche, ma anche sugli algoritmi che regolano la rete e il consenso espresso dagli utenti alla raccolta dei dati personali. Nel periodo appena trascorso, infatti, una grande mole di dati ha finito per influenzare le decisioni della politica: l’esempio è quanto accaduto durante la pandemia, quando decisioni destinate a modificare la vita di milioni di persone sono state prese sulla base di dati raccolti a livello territoriale relativamente a patologie, genere dei pazienti, morbilità e altre caratteristiche: si parla di miliardi di dati raccolti ogni giorno sulle piattaforme on line.

Al centro dell'iniziativa gli interventi di Alessia Palladino su "Big Data e politiche pubbliche", di Riccardo Montaldo con il tema "Big Data e Tutela dei diritti", di Giovanni Coinu e Roberto Cherchi che illustreranno il rapporto tra "Big Data e Tutela della salute".

I risultati della ricerca saranno discussi da Alessandra Pioggia (Università di Perugia), Oreste Pollicino (Università Bocconi di Milano) e Andrea Simoncini (Università di Firenze). Concluderà i lavori la relazione di Gianmario Demuro sul tema "Verso una governance regionale dei Big Data?".

Gianmario Demuro, docente di Diritto Costituzionale di UniCa
Gianmario Demuro, docente di Diritto Costituzionale di UniCa

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 4 giugno 2021

Agenda - pagina 21

Big data

Saranno presentati lunedì alle 11, durante un convegno su Teams, i risultati del progetto di ricerca "Governance dei big data e politiche pubbliche", coordinato dal docente di Diritto costituzionale Gianmario Demuro e finanziato dalla Regione. L'evento, organizzato dal dipartimento di Giurisprudenza e dal dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, sarà aperto dai saluti del Prorettore vicario Gianni Fenu e del direttore del dipartimento Cristiano Cicero.

La notizia su L'Unione Sarda del 4 giugno 2021 a pagina 21
La notizia su L'Unione Sarda del 4 giugno 2021 a pagina 21

L'UNIONE SARDA del 6 giugno 2021

Economia - pagina 23

Big data e politica

Domani, alle 11, su Teams, saranno presentati i risultati del progetto di ricerca dell'Ateneo cagliaritano "Governance dei big data e politiche pubbliche", coordinato dal docente di Diritto costituzionale Gianmario Demuro e finanziato dalla Regione. Presenti il prorettore vicario Gianni Fenu, il direttore del dipartimento di Giurisprudenza Cristiano Cicero e Pietro Ciarlo, docente di Diritto costituzionale. I risultati della ricerca saranno discussi da Alessandra Pioggia (Università di Perugia), Oreste Pollicino (Università Bocconi di Milano) e Andrea Simoncini (Università di Firenze).

La notizia su L'Unione Sarda del 6 giugno 2021 a pagina 23
La notizia su L'Unione Sarda del 6 giugno 2021 a pagina 23

Allegati

Link

Ultime notizie

18 giugno 2021

Samsung Innovation Campus - Smart Things Edition. Le candidature entro il 30 giugno.

L’università di Cagliari con il colosso coreano Samsung per formare le professionalità del futuro in ambiti quali intelligenza artificiale, Internet delle cose e sicurezza informatica. Da settembre il corso multidisciplinare per preparare esperti di trasformazione digitale e problem-solvers rivolto a studenti dei corsi dei dipartimenti di Matematica e Informatica e di Ingegneria elettrica ed elettronica. PREMI DA 1500 EURO PER I MIGLIORI STUDENTI.

18 giugno 2021

Economia, colpiti durante una piccola ripresa

Presentato il 28mo rapporto CRENoS sull’economia della Sardegna: “L'Isola è stata colpita dal covid durante una piccola ripresa - hanno spiegato i ricercatori - in particolare nel settore turistico. Sul mercato del lavoro sono le donne con basso titolo di studio le più colpite dalla crisi". Per la ripresa occorre puntare sulla capacità di formare e soprattutto attrarre capitale umano, con elevate abilità nelle tecnologie digitali, nella valutazione di investimenti e nella redazione e gestione di progetti; sulla capacità di diffondere e promuovere l’adozione di tecnologie a risparmio di risorse, tra cui quelle energetiche; sulla piena consapevolezza del valore dell’ambiente. Il Rettore dell'Università di Cagliari Francesco Mola: "CRENoS esempio virtuoso di collaborazione tra atenei. Per la ripresa ognuno deve fare la sua parte, pensando anche agli altri". RESOCONTO con le IMMAGINI e il VIDEO dell'incontro. RASSEGNA STAMPA con i servizi di tutti i TG sardi

17 giugno 2021

L’ Università di Cagliari ospita online Medcom 2020+1

Linguaggi, inclusione, media e parità di genere. La sesta conferenza mondiale sui media e la comunicazione, curata con l’Aou di Cagliari e l’Università di Tor Vergata, si apre giovedì. All’evento multidisciplinare, fruibile su https://mediaconference.co/, vengono presentati dieci lavori di studiosi dell’ateneo. Il rettore Francesco Mola, i presidenti di Corecom, Ordine dei giornalisti e Assostampa, Susi Ronchi, Francesco Birocchi e Celestino Tabasso, prendono parte ai saluti inaugurali

Questionario e social

Condividi su: