UniCa UniCa News Notizie UniCa aderisce alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

UniCa aderisce alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

LA NOTIZIA VIRALE IN POCHE ORE, e arrivano i complimenti del MINISTRO. Il nostro Ateneo sta attivando una serie di misure volte alla riduzione, fino alla totale eliminazione, della plastica monouso. Tra le iniziative promosse il Plastic Free coffee break, che ridurrà i contenitori e gli imballaggi di plastica monouso grazie a un nuovo appalto per i distributori automatici installati nelle varie strutture. L'iniziativa nasce in seguito all'accordo #StopSingleUsePlastic siglato da diverse università italiane con Marevivo e Conisma. RASSEGNA STAMPA
20 novembre 2020
Un particolare del poster dell'iniziativa

L'Università di Cagliari partecipa alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti attraverso iniziative volte al contenimento dell'utilizzo della plastica monouso

Roberto Ibba

Cagliari, 16 novembre 2020 - L'Università di Cagliari aderisce all'edizione 2020 della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, che si svolgerà dal 21 al 29 novembre.

Il nostro Ateneo si è impegnato, in seguito all'accordo #StopSingleUsePlastic siglato da diverse università italiane con Marevivo e Conisma (il consorzio interuniversitario per le scienze marine), a ridurre l'utilizzo della plastica monouso fino alla sua totale eliminazione.

Tra le iniziative in atto, la nuova gara d'appalto per l'installazione dei distributori di cibi e bevande nelle strutture dell'Università in grado di fornire il servizio utilizzando contenitori e imballaggi compostabili, eliminando il più possibile la plastica. Sono state installate inoltre delle fontanelle di acqua potabile nelle strutture dell'Ateneo: due nelle facoltà di Ingengeria e Architettura, tre nella facoltà di Studi Umanistici-Lingue (due a Sa Duchessa e una nella ex Clinica Aresu) e una nella facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche. Infine, nelle inziative dei dipartimenti e delle facoltà verranno eliminati i contenitori e gli imballaggi di plastica, che saranno sostituiti con materiali sostenibili.

UniCa aderisce al sistema territoriale di raccolta dei rifiuti con i comuni di Cagliari e Monserrato, contribuendo all'importante risultato di raccolta differenziata superiore al 70%, inoltre il secco residuo è destinato alla termovalorizzazione e non alla discarica.

 

La locandina della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti
La locandina della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

E all'Università di Cagliari arrivano via social i complimenti del Ministro Manfredi, che ha condiviso e rilanciato la notizia sulle proprie pagine

(aggiornamento del 20 novembre 2020). La notizia è diventata virale - sul web e sui social - nel giro di poche ore, grazie al gran numero di interazioni fatto registrare dai post sulla pagina di UniCa. Tanto da meritare anche i complimenti del Ministro dell'Università e della Ricerca Gaetano Manfredi, che - per la terza volta in poche settimane - condivide e rilancia una notizia diffusa dall'Ufficio stampa dell'Ateneo di Cagliari.

Il post del Ministro sull'impegno di UniCa
Il post del Ministro sull'impegno di UniCa

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 19 novembre 2020

Agenda - pagina 21

Università. Pronte anche le fontane

Facoltà “plastic free” coi nuovi distributori

L'Università muove un passo importante verso l'eliminazione totale della plastica dalle sue aule e strutture. Si è infatti conclusa la gara d'appalto per l'installazione di distributori di cibi e bevande "plastic free" nelle strutture dell'ateneo ed è stata anche completata la realizzazione di fontanelle di acqua potabile in tutte le facoltà.
L'accordo
L'impegno deriva dall'accordo #StopSingleUsePlastic siglato da diverse università italiane con Marevivo e Conisma (il Consorzio interuniversitario per le scienze marine) per ridurre l'utilizzo della plastica monouso fino alla sua totale eliminazione. L'installazione dei distributori "plastic free" permetterà a tutti coloro che frequentano gli spazi dell'Università, soprattutto quando la pandemia sarà terminata, di utilizzare contenitori e imballaggi compostabili, eliminando in questo modo il più possibile la plastica.
Le fontanelle
Sei le fontanelle di acqua potabile installate nelle strutture dell'ateneo: due nella facoltà di Ingegneria e Architettura, tre nella facoltà di Studi Umanistici (due nel polo di Sa Duchessa e una nel Campus Aresu di via San Giorgio) e una nella facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche in viale Sant'Ignazio. Il rettore Maria Del Zompo e il Senato accademico hanno inoltre invitato i dipartimenti e le facoltà a evitare - durante le riunioni in presenza - i contenitori e gli imballaggi di plastica e a sostituirli con materiali sostenibili. L'Università aderisce al sistema territoriale di raccolta dei rifiuti con i Comuni di Cagliari e Monserrato, contribuendo all'importante risultato di raccolta differenziata superiore al 70%.

L'articolo su L'Unione Sarda del 19 novembre 2020 a pagina 21
L'articolo su L'Unione Sarda del 19 novembre 2020 a pagina 21

Allegati

Link

Ultime notizie

27 novembre 2020

ALLERTA METEO, le biblioteche dell’Ateneo chiuse dalle 13 di venerdì 27 novembre

Per effetto delle ordinanze diramate dai Comuni di Cagliari e Monserrato. Si raccomanda dunque a tutti di anticipare la mobilità rispetto all’orario indicato nell’allerta meteo, e si raccomanda in ogni caso di usare la massima prudenza per tutte le giornate indicate nei provvedimenti comunali. Non saranno interrotte le attività in presenza programmate, già ridotte al minimo per effetto dell'emergenza sanitaria, ma si raccomanda di agire di conseguenza alle ordinanze

27 novembre 2020

I 400 anni di UniCa colorano le notti di Cagliari

Fino al 30 novembre dalle 17.30 alle 23 è possibile ammirare sulla Torre dell'Elefante il logo ideato da Stefano Asili e scelto dall’Ateneo per celebrare i quattro secoli di vita. Un altro modo, innovativo e di grande impatto visivo, per dimostrare la vicinanza dell’Università ai cagliaritani e ai sardi in generale: “Uniti nel sapere da 400 anni”. Un simbolo fortissimo per tutti i cagliaritani illuminato nella felice ricorrenza della Notte dei Ricercatori. RASSEGNA STAMPA

27 novembre 2020

La Notte europea dei ricercatori tra territorio e società civile

Undici dipartimenti e oltre settanta specialisti dell’ateneo coinvolti nell'evento Sharper2020. Il rettore Maria Del Zompo ha aperto l’evento on line e sul web c "Vi auguro di divertirvi e soddisfare la vostra sete di conoscenza. Colgo l'occasione per sottolineare la nostra attenzione e il nostro lavoro contro le discriminazioni e le violenze di genere". Una proficua maratona sulla scienza avvicinante, coinvolgente e spiegata alle nuove generazioni

26 novembre 2020

Il Rettore di UniCa ospite di Thesauro su Sardegna Uno

RIVEDI LA PUNTATA SPECIALE della trasmissione di approfondimento del TG diretto da Mario Tasca dedicata ai temi legati all'eliminazione della violenza contro le donne. In studio con la prof.ssa Del Zompo anche l’assessora regionale Alessandra Zedda e le giornaliste Caterina De Roberto (L’Unione Sarda) e Carmina Conte (Coordinamento3- Donne di Sardegna)

Questionario e social

Condividi su: