UniCa UniCa News Notizie Infort, incontri sull'architettura fortificata e il progetto contemporaneo

Infort, incontri sull'architettura fortificata e il progetto contemporaneo

Dal 29 ottobre al via una serie di appuntamenti on line su tutela, restauro e progetto delle architetture fortificate. Il ciclo di incontri è organizzato dall'Università di Cagliari in collaborazione con l'Università di Bologna e l'Università Politecnica delle Marche. Nel comitato organizzatore Caterina Giannattasio e Valentina Pintus di UniCa.
26 ottobre 2020
Infort

Un ciclo di incontri sul recupero e il progetto delle architetture fortificate

Roberto Ibba

Cagliari, 26 ottobre 2020 - Inizierà il 29 ottobre alle 17 il ciclo di incontri telematici Infort - Incontri - architettura fortificata e progetto contemporaneo: tutela, composizione e restauro, organizzato dall'Università di Cagliari in collaborazione con l'Università di Bologna e l'Università Politecnica delle Marche. Nel comitato organizzatore Caterina Giannattasio e Valentina Pintus del nostro Ateneo, Andrea Ugolini (Università di Bologna) e Chiara Mariotti (Università Politecnica delle Marche).

Gli appuntamenti successivi sono fissati per il 5 e 20 novembre e il 4 dicembre. Tra i relatori Giovanni Durbiano del Politecnico di Torino, Donatella Fiorani dell’Università "La Sapienza" di Roma, Paolo Scarpellini, già docente presso l'Università di Cagliari e già Soprintendente della Sardegna, e gli architetti Marco Ciarlo, Werner Tscholl, Luca Dolmetta Silvia Rizzo, ai quali sono stati conferiti importanti riconoscimenti per i loro progetti sull’architettura fortificata. Come discussant sono coinvolti i docenti del DICAAR Giovanni Battista Cocco e Donatella Rita Fiorino.

Il link per accedere al webinar nella piattaforma Zoom
https://zoom.us/j/97461169708?pwd=amtwSkpuelh5Y2N5aGE0czVTRCt2UT09 
passcode: sL0TRs

oppure con le credenziali
webinar ID: 974 6116 9708
passcode: 800291
 

Caterina Giannattasio
Caterina Giannattasio

Nuovi percorsi e nuove soluzioni per la conservazione e la fruibilità del patrimonio fortificato

L'iniziativa si inserisce nella tradizione di studio e ricerca sul progetto architettonico per il costruito storico, concentrandosi sul rapporto tra progetto contemporaneo e patrimonio fortificato. Gli interventi sulle architetture storiche fortificate diventano l'occasione per sviluppare una riflessione sulla trama di relazioni tra il passato, il presente e il futuro, mettendo a confronto gli attori coinvolti nel processo di conservazione e rivitalizzazione.

Il ciclo di incontri intende promuovere uno spazio di dialogo a più voci sui temi della reinterpretazione e della risignificazione del patrimonio architettonico storico nella contemporaneità, sull'attualizzazione e il riuso di architetture obsolete, sulla fruizione e sull'accessibilità di luoghi edificati per essere impenentrabili e irragiungibili.

Al dibattito sono invitati professionisti, docenti e ricercatori, dirigenti e funzionari delle soprintendenze e delle istituzioni, con l'obiettivo di avviare nuovi percorsi intepretativi e soluzioni applicabili nel campo della conservazione, della tutela, della valorizzazione e della gestione delle persistenze fortificate che ancora caratterizzano il paesaggio italiano e europeo. 

Donatella Rita Fiorino
Donatella Rita Fiorino

Allegati

Link

Ultime notizie

27 novembre 2020

ALLERTA METEO, le biblioteche dell’Ateneo chiuse dalle 13 di venerdì 27 novembre

Per effetto delle ordinanze diramate dai Comuni di Cagliari e Monserrato. Si raccomanda dunque a tutti di anticipare la mobilità rispetto all’orario indicato nell’allerta meteo, e si raccomanda in ogni caso di usare la massima prudenza per tutte le giornate indicate nei provvedimenti comunali. Non saranno interrotte le attività in presenza programmate, già ridotte al minimo per effetto dell'emergenza sanitaria, ma si raccomanda di agire di conseguenza alle ordinanze

27 novembre 2020

I 400 anni di UniCa colorano le notti di Cagliari

Fino al 30 novembre dalle 17.30 alle 23 è possibile ammirare sulla Torre dell'Elefante il logo ideato da Stefano Asili e scelto dall’Ateneo per celebrare i quattro secoli di vita. Un altro modo, innovativo e di grande impatto visivo, per dimostrare la vicinanza dell’Università ai cagliaritani e ai sardi in generale: “Uniti nel sapere da 400 anni”. Un simbolo fortissimo per tutti i cagliaritani illuminato nella felice ricorrenza della Notte dei Ricercatori. RASSEGNA STAMPA

27 novembre 2020

La Notte europea dei ricercatori tra territorio e società civile

Undici dipartimenti e oltre settanta specialisti dell’ateneo coinvolti nell'evento Sharper2020. Il rettore Maria Del Zompo ha aperto l’evento on line e sul web c "Vi auguro di divertirvi e soddisfare la vostra sete di conoscenza. Colgo l'occasione per sottolineare la nostra attenzione e il nostro lavoro contro le discriminazioni e le violenze di genere". Una proficua maratona sulla scienza avvicinante, coinvolgente e spiegata alle nuove generazioni

26 novembre 2020

Il Rettore di UniCa ospite di Thesauro su Sardegna Uno

RIVEDI LA PUNTATA SPECIALE della trasmissione di approfondimento del TG diretto da Mario Tasca dedicata ai temi legati all'eliminazione della violenza contro le donne. In studio con la prof.ssa Del Zompo anche l’assessora regionale Alessandra Zedda e le giornaliste Caterina De Roberto (L’Unione Sarda) e Carmina Conte (Coordinamento3- Donne di Sardegna)

Questionario e social

Condividi su: