UniCa UniCa News Notizie Archeologia, online il bando per la Scuola di Specializzazione

Archeologia, online il bando per la Scuola di Specializzazione

Scade il 10 settembre il termine per partecipare alla selezione per il percorso biennale di alta formazione post lauream dedicato alle archeologhe e agli archeologi. Diciotto i posti messi a concorso per i quattro curricula professionalizzanti, relativi ai settori scientifico disciplinari legati al patrimonio archeologico. RASSEGNA STAMPA
09 settembre 2020
Studentesse, studenti e docenti della Scuola al termine di un seminario tematico

Un corso biennale di alta formazione per aspiranti archeologhe e archeologi, tra studio, lavoro sul campo, conservazione e tutela

Roberto Ibba

Cagliari 10 agosto 2020 – La Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di UniCa riparte con il nuovo bando di selezione per l’anno accademico 2020/2021. La scadenza per la partecipazione è fissata al 10 settembre e le domande dovranno essere inoltrate obbligatoriamente utilizzando la procedura online, disponibile nella sezione servizi online del sito internet dell’Università, all’indirizzo https://unica.esse3.cineca.it/Home.do.

Possono accedere alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici candidati in possesso di laurea specialistica in Archeologia (S/2), laurea magistrale in Archeologia (LM-2), laurea in Lettere vecchio ordinamento equiparata alle lauree in Archeologia S/2 e LM/2 o altro titolo equipollente che abbiano conseguito un minimo di 90 CFU nei settori disciplinari dell’ambito caratterizzante. Sono ammessi anche i laureati presso Università estere, con titolo di studio equipollente alla laurea specialistica o magistrale richiesta. Per i laureati stranieri è richiesta la certificazione o la prova di conoscenza della lingua italiana. Possono presentare domanda di ammissione con riserva anche i candidati laureandi, purché conseguano il titolo accademico entro il 30/11/2020.

L’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici è subordinata al superamento di una selezione pubblica, intesa ad accertare la preparazione del candidato. La selezione dei candidati è effettuata sulla base della valutazione dei titoli e di una prova orale.

La Scuola si propone di formare specialisti con uno specifico profilo professionale nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. La formazione prevede l’approfondimento delle discipline archeologiche relative alla conoscenza del patrimonio architettonico, figurativo, dei documenti della cultura materiale e delle conoscenze tecnico-metodologiche e pratico-operative delle attività sul campo.

Tutte le informazioni sono disponibili nella pagina web del bando.

Il logo della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di UniCa
Il logo della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di UniCa

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 15 agosto 2020

Agenda - pagina 31

ARCHEOLOGIA

Bando di selezione per la scuola di specializzazione in Archeologia. Domande entro il 10 settembre utilizzano la procedura disponibile nella sezione servizi online del sito dell'Università, all'indirizzo "https://unica.esse3.cineca.it/Home.do". Può accedere alla scuola di specializzazione in Beni archeologici chi è in possesso di laurea in Archeologia (S/2), laurea magistrale in Archeologia (LM-2), laurea in Lettere vecchio ordinamento equiparata alle lauree in Archeologia S/2 e LM/2 o altro titolo equivalente conseguito con un minimo di 90 crediti (Cfu) nei settori disciplinari dell'ambito caratterizzante. La Scuola in Beni archeologici è subordinata al superamento di una selezione pubblica.

L'articolo su L'Unione Sarda del 15 agosto 2020 a pagina 31
L'articolo su L'Unione Sarda del 15 agosto 2020 a pagina 31

Link

Ultime notizie

23 settembre 2020

UniCa ha un Piano per l'uguaglianza di genere

L'Ateneo di Cagliari è tra i primi in Italia a dotarsi di uno strumento che disegna un percorso di cambiamento istituzionale di medio-lungo periodo, pensato per diventare parte integrante dell’identità e del funzionamento dell’istituzione. Nato nell'ambito del progetto SUPERA coordinato da Luigi Raffo, è stato sviluppato coinvolgendo tutte le componenti dell’ateneo, con interviste, momenti di co-progettazione e un’intensa attività di consultazione. Il Rettore Del Zompo: "In un periodo in cui finalmente questi temi stanno spesso rimbalzando nel dibattito pubblico, abbiamo scelto da tempo di passare ai fatti: il Piano per l’uguaglianza di genere si affianca al Bilancio di genere". TUTTI I DETTAGLI

22 settembre 2020

UniCa al Festival dello Sviluppo Sostenibile con The Shifters

GUARDA LA DIRETTA DELL'EVENTO INAUGURALE. Il nostro Ateneo parteciperà alla quarta edizione della manifestazione nata per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale. La web serie The Shifters, nata per sviluppare la terza missione di UniCa, farà parte degli oltre quasi centocinquanta eventi del Festival che si svolgerà in presenza e online dal 22 settembre all'8 ottobre

22 settembre 2020

Scienze Ambientali e Naturali, riprendono le attività sul campo

Ripartono le attività del Corso di Studi in Scienze Ambientali e Naturali, dopo un periodo di riorganizzazione, con la partecipazione degli studenti tirocinanti. Subito i primi risultati: i rilievi eseguiti sui depositi del Carbonifero-Permiano del Lago Mulargia hanno permesso di ritrovare spettacolari strutture sedimentarie e resti di piante fossili

Questionario e social

Condividi su: