UniCa UniCa News Notizie Il farmaco, dalla ricerca di base alla terapia

Il farmaco, dalla ricerca di base alla terapia

In Cittadella universitaria i lavori curati dal team di Marco Pistis. Approfondite anche le scoperte nella neuropsicofarmacologia, in psichiatria e oncologia
10 ottobre 2019
Monserrato. Una fase dei lavori tenutasi nell'aula magna della facoltà di medicina

Le sinergie tra accademia e impresa per un proficuo futuro occupazionale dei giovani laureati

Mario Frongia

“Il farmaco dalla ricerca di base alla terapia: sinergie tra accademia e impresa. Realtà e prospettive occupazionali del settore farmaceutico” è stata la cornice dell’evento tenutosi martedì 8 ottobre nella sala convegni della Cittadella universitaria di Monserrato. Aperto dai saluti di Micaela Morelli (prorettore Ricerca), Roberto Crnjar e Anna Maria Fadda (direttori dei dipartimenti di Scienze biomediche e di Scienze della vita e dell’ambiente), i lavori - proposti alle Università da Farmindustria e Società italiana di farmacologia (Sif) - hanno avuto per assoluti protagonisti centinaia di studenti delle facoltà di Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Medicina e Biotecnologie. Un gran gol per Marco Pistis, farmacologo del dipartimento di Scienze biomediche e componente del direttivo nazionale Sif.

 

Marco Pistis. Medico e professore ordinario, insegna al dipartimento di Scienze biomediche (sezione Neuroscienze e farmacologia clinica)
Marco Pistis. Medico e professore ordinario, insegna al dipartimento di Scienze biomediche (sezione Neuroscienze e farmacologia clinica)

La ricerca traslazionale e i risultati di pregio degli studiosi cagliaritani per le terapie di una forma rara di epilessia

 “Un incontro fondamentale per dare agli studenti uno spaccato della realtà farmaceutica, che è vivace, dinamica e promuove l’innovazione. Sono oltre diciassettemila i medicinali in sviluppo nel mondo, di cui oltre settemila in fase avanzata. La ricerca - ha spiegato il professor Pistis - ha bisogno di continua linfa vitale: ecco perché bisogna coltivare oggi i talenti di domani cercando di trasmettere passione nella ricerca, entusiasmo e fiducia”. Nella prima sessione, i farmacologi dell’ateneo di Cagliari hanno presentato agli studenti alcune delle loro ricerche più significative, dalle scoperte nel campo della europsicofarmacologia, alla ricerca traslazionale che ha portato importanti risultati nella terapia di una forma rara di epilessia, alla ricerca preclinica e clinica in psichiatria e in oncologia. Nell’ambito dell’incontro è stata presentata la piattaforma “Innovation Flow”, ideata per far conoscere alle imprese, ai venture capitalist e alla comunità scientifica le ricerche più avanzate per creare occasioni di investimento. I destinatari della piattaforma, e degli strumenti che racchiude, sono i giovani. “Un percorso – hanno sottolineato organizzatori e relatori - indispensabile per affrontare le sfide che attendono l’industria del farmaco: dall'importanza della collaborazione pubblico-privato per promuovere la ricerca scientifica alla valenza sociale, scientifica ed economica del settore, in particolare del biotech”.


 

Monserrato. Attenzione e partecipazione hanno scandito la giornata dedicata alla ricerca e alla farmacologia di qualità
Monserrato. Attenzione e partecipazione hanno scandito la giornata dedicata alla ricerca e alla farmacologia di qualità

Ricerca e industria del farmaco: in Europa un mercato da 32 miliardi di euro

All’incontro curato da Marco Pistis hanno partecipato anche il presidente Sif, Alessandro Mugelli, che ha illustrato l’iniziativa e l’impegno della Società a sostegno dei giovani ricercatori, e Massimo Scaccabarozzi. Il presidente di Farmindustria e amministratore delegato Janssen Italia, ha presentato la realtà dell’industria del farmaco in Italia, descrivendo l’importanza dei farmaci nel miglioramento della qualità e dell’aspettativa di vita, la vitalità del settore farmaceutico in Italia e gli enormi progressi che la ricerca sul farmaco ha portato e porterà alle nuove generazioni. Nel pomeriggio gli esperti delle aziende hanno illustrato gli sbocchi occupazionali nelle aziende farmaceutiche nell’ambito della ricerca e sviluppo, soprattutto nel campo delle terapie avanzate, market access, regolatorio, con una sessione destinata alla preparazione del curriculum vitae e del colloquio tenuta da un esperto di risorse umane. Sullo sfondo, le prospettive occupazionali che l’industria del farmaco offre, al primo posto in Europa con i suoi 32 miliardi di euro in produzione, di cui l'80 per cento destinato all'export e un dato di crescita degli addetti under 35 dell'11 per cento tra 2014 e 2017.

Monserrato. La collaborazione pubblico-privato utile a promuovere la ricerca scientifica
Monserrato. La collaborazione pubblico-privato utile a promuovere la ricerca scientifica

Ultime notizie

05 giugno 2020

Lauree magistrali, open day in viale Sant'Ignazio

La Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche guidata da Stefano Usai presenta venerdì 5 giugno l'offerta formativa dopo i corsi triennali, fino alla Scuola di Specializzazione e al Dottorato di Ricerca. Una giornata di orientamento che consentirà di ottenere informazioni chiare, entrare in contatto, virtualmente, con i docenti, conoscerli e scoprire se il corso di studi che si ha in mente sia in linea con le proprie aspettative personali e ambizioni professionali

04 giugno 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA PRIMA, PUNTUALE E SEGUITA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Dai primi giorni di lockdown il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su ripartenza, farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. AFFIANCATO AL TITOLO, CON LA DICITURA "RICERCA BY UniCa" GLI APPROFONDIMENTI PRESENTATI, STUDIATI E MATURATI IN ATENEO. CONSULTA LA SEZIONE

04 giugno 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

04 giugno 2020

Sviluppo sostenibile, si parla di erosione delle spiagge

L'intervento di Sandro Demuro conclude venerdì 5 giugno alle 16 il ciclo di seminari obbligatori organizzati all'interno del percorso-concorso su un tema delicatissimo, declinato secondo le indicazioni dell'Agenda ONU 2030: dopo le quattro relazioni di altrettanti docenti dell'Ateneo, si apre il contest tra gli studenti. Chi produrrà i migliori video ed elaborati giornalistici si aggiudicherà premi in denaro fino a mille euro. Ancora un'iniziativa UniCa di grande valore tesa a richiamare l'attenzione su un argomento importante per la nostra società

Questionario e social

Condividi su: