UniCa UniCa News Notizie Specie aliene, premiato il team dell’Università di Cagliari

Specie aliene, premiato il team dell’Università di Cagliari

I ricercatori guidati da Annalena Cogoni si sono aggiudicati il riconoscimento al Flormart di Padova. I botanici del gruppo del Dipartimento della vita e dell’ambiente sono partner del progetto Life Asap
08 ottobre 2019
Padova. Piero Genovesi con le ricercatrici dell'Università di Cagliari, Alessandra Caddeo e Maria Cecilia Loi

Reputazione e accreditamento internazionale per la sezione di botanica

Mario Frongia

Un successo di squadra. L’ennesimo. A conferma di una filiera di ricerca solida, strutturata e con una reputazione di profilo mondiale. Nei giorni scorsi il team Life Asap è stato premiato al Flormart, fiera internazionale di pregio che si è tenuta a Padova. Al team della sezione di Botanica (Dipartimento della vita e dell’ambiente-Università di Cagliari) guidato da Annalena Cogoni è stato assegnato un riconoscimento speciale.  I ricercatori - partner del progetto Life Asap (Alien species awareness program), progetto di formazione, informazione e comunicazione sulle specie aliene invasive - sono stati applauditi nell’ambito della seconda edizione del premio internazionale EcoTechGreen 2019.

 

Cagliari. Uno step del progetto LIfe Asap all'Orto botanico. Nella foto, terza da sinistra, Annalena Cogoni, e il pro rettore vicario Francesco Mola (secondo da destra)
Cagliari. Uno step del progetto LIfe Asap all'Orto botanico. Nella foto, terza da sinistra, Annalena Cogoni, e il pro rettore vicario Francesco Mola (secondo da destra)

La comunicazione efficace su florovivaismo, architettura del verde e allerta sulle specie aliene


”Importante lavoro di formazione, comunicazione e sensibilizzazione, con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza sui problemi legati alla diffusione delle specie aliene esotiche invasive a tutela della biodiversità, utilizzando tecniche innovative finalizzate a promuovere un giardinaggio più responsabile”. È stata questa la motivazione del premio per gli studiosi dell’ateneo di Cagliari coordinati dalla professoressa Cogoni, referente progetto Life Asap. Flormart - Salone internazionale florovivaismo, architettura del paesaggio e infrastrutture verdi - è giunto alla 70esima edizione e associa esperti e aziende del settore green a livello internazionale. Alla Fiera di Padova, con oltre trecento espositori, sono accorsi seimila visitatori provenienti da 52 paesi, 19 regioni e 102 province italiane. Il team dell'Università di Cagliari, con i colleghi dell’Ispra (capofila del progetto), guidati dal project manager, Piero Genovesi, hanno curato la tavola rotonda “Dai balconi ai parchi urbani: progettare il verde per conservare la biodiversità”. Confronto utile per approfondire il tema delle specie aliene invasive. Durante i lavori sono state evidenziate le pratiche di giardinaggio, la progettazione del verde per limitare la loro diffusione nell'ambiente e le recenti modifiche normative in materia di specie aliene invasive. “Siamo grati agli amici di Federparchi, Legambiente Onlus, Nemo srl, Tic Media Art srl, Regione Lazio, Università di Cagliari, ai parchi nazionali dell’Arcipelago Toscano, dell’Aspromonte, del Gran Paradiso e dell’Appennino Lucano, che hanno lavorato con noi per fare di questo progetto un esempio di comunicazione” le parole di Piero Genovesi.


Didascalia foto: 

Cagliari. Una veduta dell'Orto botanico
Cagliari. Una veduta dell'Orto botanico

Ultime notizie

22 ottobre 2019

Borse di studio Fulbright

Opportunità di studio, ricerca e insegnamento negli Stati Uniti per studenti, laureati, dottorandi, ricercatori e docenti universitari. Martedì 29 ottobre la presentazione dei nuovi bandi nell’ex teatro anatomico di via Ospedale 121 a Cagliari

22 ottobre 2019

I numeri più aggiornati sull'immigrazione in Sardegna

Giovedì 24 ottobre a partire dalle 10.30 nell'Aula magna Maria Lai di via Nicolodi il Centro Studi di Relazioni Industriali diretto da Piera Loi ospita la presentazione del Dossier IDOS, il rapporto socio-statistico che vanta la più lunga serie ininterrotta di pubblicazioni annuali sul fenomeno migratorio in Italia. I dati saranno illustrati dalla Consigliera di Parità della Regione Sardegna Maria Tiziana Putzolu, e immediatamente commentati

22 ottobre 2019

DoMoMEA, lo stato dell’arte

Venerdì 25 ottobre nell’Aula magna di via Marengo la presentazione degli avanzamenti del progetto Cluster Top-Down finanziato da Sardegna Ricerche sulla Tele-riabilitazione domiciliare neuromotoria a favore dei soggetti con esiti di ictus cerebrale a disabilità moderata mediante dispositivi elettronici avanzati. Intervengono Danilo Pani, Marco Monticone, Andrea Cereatti e il team dei ricercatori coinvolti delle Università di Cagliari e di Sassari

Questionario e social

Condividi su: