UniCa UniCa News Notizie Un giorno per bene: con il Touring Club Italiano alla Collezione Piloni

Un giorno per bene: con il Touring Club Italiano alla Collezione Piloni

Giornate Europee del Patrimonio: numerose le iniziative in programma sabato 21 e domenica 22 settembre realizzate con il contributo dell'Ateneo. Si comincia sabato alle 10 alla Collezione Piloni con il Rettore Maria Del Zompo e il Direttore della Direzione Territoriale delle Reti Museali della Sardegna Giovanna Damiani, si prosegue con due corse straordinarie dei "Trentapiedi dei Monumenti" nella Valle di San Saturnino con gli studenti dei corsi di laurea in Beni culturali e spettacolo e in Archeologia e storia dell’arte. TUTTI I DETTAGLI e il SERVIZIO DEL TG DELLA RAI
21 settembre 2019
Rita Pamela Ladogana, responsabile scientifica della Collezione Piloni, illustra le opere in mostra. A sinistra, Giuseppe Melis, docente di UniCa e console Touring Club Italiano

Donata all’Università di Cagliari da Luigi Piloni, studioso e appassionato di arte e di storia della Sardegna, la Collezione Piloni consta di circa 900 opere tra cui dipinti, stampe, carte geografiche, manufatti tessili e gioielli

Sergio Nuvoli

Cagliari, 19 settembre 2019 - Si svolgerà sabato 21 settembre dalle 10 nelle Sale della Collezione Piloni (via Università 32) la cerimonia di inaugurazione dell’iniziativa “Un giorno per bene”, nata dall’impegno del Touring Club Italiano di “prendersi cura del Paese”, e che nel capoluogo sardo sarà realizzata con la collaborazione e il patrocinio dell’Università degli Studi di Cagliari.

In occasione dell’evento e in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio 2019 promosse dal MIBAC, infatti, l’Ateneo apre le porte della Collezione Sarda “Luigi Piloni” di cui è proprietaria. La Collezione rimarrà visitabile nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre.

All’incontro di sabato mattina interverranno il Rettore Maria Del Zompo e il Direttore della Direzione Territoriale delle Reti Museali della Sardegna Giovanna Damiani. L’iniziativa sarà presentata da Giuseppe Melis, docente dell’Ateneo e console del Touring Club Italiano, mentre Pamela Rita Ladogana, docente dell’Ateneo e Responsabile scientifica della Collezione, ne illustrerà il contenuto.

Donata all’Università di Cagliari da Luigi Piloni, studioso e appassionato di arte e di storia della Sardegna, la Collezione consta di circa 900 opere tra cui dipinti, stampe, carte geografiche, manufatti tessili e gioielli. L’esposizione dell’Università di Cagliari – grazie alla collaborazione tra l’Ateneo e il Touring Club Italiano e all’impegno di tanti volontari – rimarrà visitabile tutto il giorno di sabato fino alle 18, e la domenica 22 settembre dalle 10 alle 18.

Giuseppe Melis, docente alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, nell'immagine realizzata per la campagna del Touring Club Italiano per "Un giorno per bene"
Giuseppe Melis, docente alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, nell'immagine realizzata per la campagna del Touring Club Italiano per "Un giorno per bene"
GUARDA IL SERVIZIO DI ANTONIA MORO NEL TG RAI DELLE 19.35 DEL 21 SETTEMBRE 2019

Sabato alle 17.30 e domenica alle 11 si parte da Piazza San Cosimo per due corse straordinarie dei "Trentapiedi dei Monumenti", la fortunata esperienza nata da una intuizione di Fabio Pinna, ricercatore a Studi umanistici

L’Università di Cagliari partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio in programma sabato 21 e domenica 22 anche all’interno dell’iniziativa “Radici al Futuro per le Giornate del Patrimonio” collegata alla XXIII edizione di Monumenti Aperti.

Gli studenti dei corsi di laurea in Beni culturali e spettacolo e in Archeologia e storia dell’arte, proseguendo l’esperienza del progetto “UniCaC’è”, coordinato da Fabio Pinna, ricercatore alla Facoltà di Studi umanistici, proporranno due corse speciali del “Trentapiedi dei Monumenti” accompagnando chi lo vorrà alla scoperta della ‘Valle di San Saturnino’: la prima sabato alle 17.30 e la seconda domenica alle 11, entrambe con la partenza dal ‘capolinea’ istituito in Piazza San Cosimo.

Il percorso toccherà Piazza San Lucifero, Piazza Gramsci, attraverserà l’EXMA, raggiungerà l’Archivio di Stato e, dopo la sosta a Palazzo Doglio, ritornerà a San Saturnino per gli altri eventi programmati dall’Associazione Imago Mundi, con la Direzione Territoriale delle Reti Museali della Sardegna, il Liceo Artistico-Musicale Foiso Fois e l’Associazione ANFFAS di Cagliari.

Fabio Pinna con il Rettore Maria Del Zompo e Fabrizio Frongia (Imago Mundi - Monumenti Aperti)
Fabio Pinna con il Rettore Maria Del Zompo e Fabrizio Frongia (Imago Mundi - Monumenti Aperti)

Allegati

Link

Ultime notizie

28 maggio 2022

Così sopravvive il super batterio anti-radiazioni

Dallo studio guidato dai ricercatori dell’Università di Cagliari Dario Piano e Domenica Farci e realizzato da un network internazionale di studiosi arriva nuova luce su un organismo capace di resistere ad una dose di radiazioni gamma 15mila volte superiori a quelle sufficienti ad uccidere un uomo. Possibili applicazioni in biomedicina per lo sviluppo di antibiotici di nuova generazione e nelle nanotecnologie per lo sviluppo di nuovi biomateriali. RASSEGNA STAMPA

28 maggio 2022

Economia, ecco cosa ci ha insegnato la crisi

Dalla presentazione del Rapporto CRENoS gli spunti per la ripresa. Emergono alcuni insegnamenti: la dimensione piccola delle imprese espone a maggiori rischi, ma anche una elevata specializzazione produttiva aumenta il rischio. Va poi tenuta in considerazione l’importanza dei servizi pubblici, non solo sanitari. C’è, infine, un disallineamento delle competenze. “Tutto ciò è risaputo, ma non sempre chi disegna le politiche economiche sembra esserne consapevole”, ha avvertito Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica dell’Università di Sassari e coordinatore del Rapporto 2022. RASSEGNA STAMPA

28 maggio 2022

Storia, ricerca, anatomia: lo straordinario pregio delle cere di Clemente Susini

Fiore all'occhiello dell'ateneo, ospitate in CIttadella dei musei e patrimonio dell'Università di Cagliari, sono state visitate da una delle massime autorità mondiali del settore, Amy Ladd. "Opere assolutamente spettacolari e inarrivabili" ha detto stamani la docente a Stanford e chirurgo ortopedico a Palo Alto. La scienziata è stata accompagnata da Alessandro Riva, Luciano Colombo e Francesco Loy

27 maggio 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: