UniCa UniCa News Notizie Collaborazione totale e strategica

Collaborazione totale e strategica

Lungo e cordiale incontro a Palazzo Belgrano tra il Rettore Maria Del Zompo e il Sindaco della Città di Cagliari Paolo Truzzu: tanti gli argomenti affrontati in una conversazione durata quasi due ore. Dagli alloggi per gli studenti alla necessità di fare di Cagliari una vera smart city, grazie alle competenze dei ricercatori dell'Ateneo. Rinsaldata l'intesa tra le due istituzioni. RASSEGNA STAMPA
12 settembre 2019
La stretta di mano tra il Rettore e il Sindaco davanti al gonfalone dell'Ateneo con i colori della città

Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 settembre 2019 - Lungo e cordiale incontro questa mattina, a Palazzo Belgrano, tra il Rettore dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo e il Sindaco della città Paolo Truzzu. Tanti i temi toccati, durante il colloquio durato quasi due ore.

Dagli alloggi per gli studenti agli argomenti più strettamente relativi alla sanità, fino alla necessità di procedere spediti verso la transizione energetica sulla strada tracciata dai progetti che puntano a inserire Cagliari tra le smart cities: sono solo alcuni dei temi toccati, che mostrano come sia stata rinsaldata l’intesa tre le due istituzioni per lo sviluppo della città e dell’ateneo. “La collaborazione sarà totale e strategica”, hanno commentato al termine della conversazione.

Riflettori puntati anche sul compendio di Palabanda, dove è necessario mettere in comunicazione e rendere pienamente fruibili ai cittadini e agli studenti gli spazi compresi tra l’Orto Botanico, l’Anfiteatro romano e l’Ospedale San Giovanni di Dio. A proposito di quest’ultimo, il Rettore e il Sindaco hanno concordato sulla necessità che rimanga un polo sociosanitario diurno legato all’Azienda ospedaliero-universitaria e alla formazione degli studenti.

Rinsaldata questa mattina la volontà di collaborazione tra le due istituzioni
Rinsaldata questa mattina la volontà di collaborazione tra le due istituzioni

RASSEGNA STAMPA

ANSA
Università Cagliari: Del Zompo incontra sindaco Truzzu
Sanità e alloggi studenti tra i temi affrontati

CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 11 SET - La Rettrice dell'Università di Cagliari Maria Del Zompo ha incontrato questa mattina a Palazzo Belgrano il sindaco Paolo Truzzu. Tanti i temi toccati, durante il colloquio durato quasi due ore. Dagli alloggi per gli studenti agli argomenti più strettamente relativi alla sanità, fino alla necessità di procedere spediti verso la transizione energetica sulla strada tracciata dai progetti che puntano a inserire Cagliari tra le smart cities: sono solo alcuni dei temi toccati, che mostrano come sia stata rinsaldata l'intesa tre le due istituzioni per lo sviluppo della città e dell'ateneo. "La collaborazione sarà totale e strategica", hanno commentato al termine della conversazione. Riflettori puntati anche sul compendio di Palabanda, dove è necessario mettere in comunicazione e rendere pienamente fruibili ai cittadini e agli studenti gli spazi compresi tra l'Orto Botanico, l'Anfiteatro romano e l'Ospedale San Giovanni di Dio. A proposito di quest'ultimo, la Rettrice e il sindaco hanno concordato sulla necessità che rimanga un polo sociosanitario diurno legato all'Azienda ospedaliero-universitaria e alla formazione degli studenti. (ANSA).

ANSA
ANSA
Tematiche: Cagliari - Rettore

Link

Ultime notizie

23 settembre 2019

Alessandro Giua nominato IFAC Fellow

Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, la International Federation of Automatic Control – società scientifica che studia la teoria dei controlli automatici e dei sistemi - ha scelto l’ordinario di Automatica per i suoi contributi alla disciplina

23 settembre 2019

Videogiochi d’avventure, al via la Scuola scientifica

A Pula nella sede di Sardegna Ricerche fino a sabato 28 settembre l’iniziativa coordinata da Ivan Blecic, docente alla Facoltà di Ingegneria e Architettura, organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

23 settembre 2019

Scuola di Architettura, nuovo riconoscimento

Al XXIX Seminario di Architettura e Cultura Urbana una giuria di esperti internazionali ha premiato la tesi di Francesca Musanti dal titolo “Nuda fabbrica. Proposta di riuso del carcere di Buoncammino”. Uno studio che si inserisce nel percorso di ricerca di Giovanni Battista Cocco e Caterina Giannattasio (docenti del DICAAR) sul tema degli spazi della segregazione

Questionario e social

Condividi su: