UniCa UniCa News Notizie Il supermanager giramondo si sente a casa solo a Gavoi

Il supermanager giramondo si sente a casa solo a Gavoi

Ritratto dettagliatissimo del Direttore Generale di UniCa sulle pagine de “La Nuova Sardegna”: la formazione, il percorso professionale, le passioni. Con un occhio sempre attento alla propria terra e ai giovani sardi
05 agosto 2019
La prima parte dell'ampio servizio pubblicato su "La Nuova Sardegna" su Aldo Urru, Direttore Generale di UniCa

Sergio Nuvoli

Cagliari, 5 agosto 2019 – E’ un ritratto dettagliatissimo, quello firmato da Luca Urgu e pubblicato oggi sulle colonne de “La Nuova Sardegna”: permette di conoscere da vicino Aldo Urru, il manager che dal 2012 guida l’Università di Cagliari, “una delle aziende più grandi e importanti dell’Isola con i suoi 1900 dipendenti, 28mila studenti e 200 milioni di euro di bilancio annuale”, la definisce il giornalista.

L’ampio servizio – giustamente richiamato in prima – è inserito nella rubrica “Persone. Il racconto di una vita”, che il quotidiano diretto da Antonio Di Rosa porta avanti da qualche mese per far conoscere da vicino le eccellenze della nostra Isola. Aldo Urru, 56 anni gavoese doc, è una di queste: “Figlio di un preside-avvocato e di una maestra, che ha poi scelto di rimanere a casa ad accudire i 4 figli, Aldo Urru, si è laureato in giurisprudenza a Cagliari – scrive Luca Urgu - Poi, un percorso diverso dalla professione forense ma ricco di soddisfazioni e responsabilità in grandi imprese che lo hanno portato a vivere per oltre vent’anni a Milano e Roma e a girare il mondo”.

Aldo Urru in uno scatto fotografico di Francesco Cogotti
Aldo Urru in uno scatto fotografico di Francesco Cogotti

L'orgoglio e la soddisfazione per il lavoro fatto: "Tutta la nostra offerta formativa e la nostra ricerca è da considerare di alto livello di qualità così come valutato e certificato dall'Anvur nel suo giudizio di valutazione"

Riferendosi al lavoro fatto in Ateneo negli ultimi anni, il Direttore Generale spiega: “Tutta la nostra offerta formativa e la nostra ricerca è da considerare di alto livello di qualità così come valutato e certificato dall'Anvur nel suo giudizio di valutazione che ci posiziona nella parte alta della scala, ossia B,  ossia “più che soddisfacente”.  Poi, non vorrei correre il rischio di dimenticare qualche settore, non me ne vogliano se dovesse accadere sarebbe del tutto involontario, ma i comparti di eccellenza sono davvero tanti, tra questi il dipartimento di economia riconosciuto dal Miur tra i pochi dipartimenti di eccellenza e come tale destinatario di un rilevante finanziamento specifico; ma l’elenco è lungo”.

Ma il pezzo è tutto da leggere, ed è stato pubblicato nell’edizione di oggi, che come tutti i lunedì viene diffusa identica in tutta la Sardegna, senza la consueta foliazione per province.

Maria Del Zompo, Rettore dell'Università di Cagliari: "Con lei esiste un ottimo rapporto anche dal punto di vista personale", dice Aldo Urru nell'intervista su "La Nuova Sardegna"
Maria Del Zompo, Rettore dell'Università di Cagliari: "Con lei esiste un ottimo rapporto anche dal punto di vista personale", dice Aldo Urru nell'intervista su "La Nuova Sardegna"

Link

Ultime notizie

16 novembre 2019

La ricerca scientifica può creare ricchezza

Presentati i primi risultati del progetto ARIA, il Rettore Maria Del Zompo: “Un’iniziativa che mette insieme un parterre di tutto rispetto, con i due atenei sardi coinvolti in un’idea vincente proposta dal professor Galbiati e dal nostro professor Devoto, con una forte attenzione anche ai partner internazionali”. Il Presidente INFN Antonio Zoccoli: “E’ stato creato un ecosistema che concentra qui cervelli di eccellenza e può far ripartire la Sardegna”

16 novembre 2019

I primi risultati del progetto ARIA

Sabato 16 novembre dalle 9 nell'Aula Magna di Palazzo Belgrano la presentazione dei primi esiti dell'iniziativa che punta a produrre argon nella Miniera di Seruci. Attesi Stefano Buffagni e Alessandra Todde, viceministro e sottosegretario del Ministero dello Sviluppo economico. Introduce i lavori il Rettore Maria Del Zompo, modera il Prorettore all'Innovazione e Rapporti con il Territorio Maria Chiara Di Guardo: tra i relatori Art McDonald, Premio Nobel 2015, protagonista di una indimenticabile lectio magistralis in Ateneo nel 2017. L'EVENTO E' TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING SUL NOSTRO SITO.

15 novembre 2019

Università e sport, assieme per una Sardegna più forte e competitiva

"La forza di una comunità è data anche dalla formazione e dall'attitudine alle attività motorie, sinonimo di benessere e salubrità. Dai lavori per il riattamento del campus di Sa Duchessa al play ground da realizzare alla Cittadella di Monserrato, vogliamo contribuire all'offerta strutturale per quanti vogliono praticare attività sportive" la sintesi dell'intervento di Maria Del Zompo alla Conferenza regionale dello sport. A Tempio gli applausi del mondo sportivo isolano all'ateneo di Cagliari

14 novembre 2019

Il libro di Marina Guglielmi a Trieste

“Raccontare il manicomio: la macchina narrativa di Basaglia, fra parole e immagini”: il volume firmato dalla docente della Facoltà di Studi umanistici viene presentato nel pomeriggio di giovedì 14 novembre nella città dove operò Franco Basaglia, lo psichiatra che ispirò la Legge 180/1978 (che da lui prende il nome) e che introdusse la revisione ordinamentale degli ospedali psichiatrici in Italia. Un luogo fortemente simbolico per un testo che fa il punto su quello che accadde in quegli anni e negli anni successivi

Questionario e social

Condividi su: