UniCa UniCa News Notizie Final meeting 2019 tra l'Università di Cagliari e i tre atenei bielorussi partecipanti al Programma Erasmus+ Ka107

Final meeting 2019 tra l'Università di Cagliari e i tre atenei bielorussi partecipanti al Programma Erasmus+ Ka107

Lunedì 22 luglio nel Campus Aresu, in via San Giorgio 12, il punto sulle recenti attività di scambio e collaborazioni didattiche, scientifiche e professionali con università di nazioni extra UE
22 luglio 2019
22 luglio 2019. Un'immagine del final meeting nel Polo Aresu. Al centro la professoressa Carucci con il console onorario Carboni, a destra Micaela Morelli, a sinistra Rita Donatella Petretto

Ivo Cabiddu
  
 
Lunedì 22 luglio 2019 il Campus Aresu, in via San giorgio 12, ospita  l’incontro finale delle recenti attività relative al programma di scambio Erasmus+ KA107, International Credit Mobility, a cui l’Università di Cagliari aderisce fin dal 2016 con l’apertura di proficui canali di collaborazione con atenei di nazioni non appartenenti all’Unione Europea.

Erasmus+ KA107, International Credit Mobility
Erasmus+ KA107, International Credit Mobility

Grazie a questo programma, per gli anni accademici dal 2017 al 2019 l’Università di Cagliari ha infatti attivato accordi inter-istituzionali, sia incoming sia outgoing, con Iran e Bielorussia:

  • University of Tehran (UTCAN);
  • Belarus State Economic University (BSEU);
  • Belarusian State Pedagogical University (BSPU);
  • Belarusian State University (BSU).

SCAMBIO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Allo stesso tempo, trattandosi di accordi bilaterali, aprendo le porte a studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo provenienti da questi Paesi extra UE, il nostro ateneo ha potuto garantire anche ai propri studenti e docenti e al personale tecnico-amministrativo di poter effettuare un’esperienza formativa in una delle quattro università straniere.

Programma e relatori
Programma e relatori

OPPORTUNITÀ PER GLI STUDENTI. Tutti gli studenti regolarmente iscritti a uno dei tre cicli di studi di UniCa (bachelor degree, master e PhD) hanno la possibilità di prender parte al programma Erasmus+ KA107 per motivi di studio, tirocinio o per ricerca tesi, da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 6 mesi presso gli atenei partner del progetto, ovviamente nel rispetto delle disposizioni di ogni singolo accordo.

Un momento dell'incontro nella sala riunioni al secondo piano dell'edificio 3 di via San Giorgio 12
Un momento dell'incontro nella sala riunioni al secondo piano dell'edificio 3 di via San Giorgio 12

BANDI DI SELEZIONE E BORSE DI STUDIO. Ogni università aderente pubblica un bando di selezione per i candidati, nel quale specifica i dettagli riguardanti i requisiti di partecipazione e le istruzioni per la presentazione delle domande. Inoltre, si impegna a far sì che le selezioni siano eque, trasparenti, coerenti e che garantiscano parità di accesso e opportunità. Al termine, ai candidati prescelti vengono assegnate delle borse di studio finanziate dall’Unione Europea.

Al centro la professoressa Donatella Rita Petretto, Delegato del Rettore in materia di integrazione sociale e diritti delle persone con disabilità
Al centro la professoressa Donatella Rita Petretto, Delegato del Rettore in materia di integrazione sociale e diritti delle persone con disabilità

PROGRAMMA FINAL MEETING 22 LUGLIO 2019. La mattinata di lavori nei locali al secondo piano dell’ingresso 3 di via San Giorgio 12, in programma dalle 9,00 alle 13,30, è stata introdotta dagli interventi preliminari e di saluto ufficiale della professoressa Alessandra Carucci – prorettore all’internazionalizzazione di UniCa – e del Console onorario della Bielorussia in Sardegna, Giuseppe Carboni.
Nella prima parte gli interventi di: Yulia Shavruk, vice preside agli affari internazionali della Belarus State Economic University; Inna Petrashevich, del Dipartimento di Andrologia della Belarusian State Pedagogical University; Natallia Koneva, professore associato della Facoltà di Fisica della Belarusian State University.
Nella seconda parte, dalle ore 11, nell’ordine, le relazioni a cura dei docenti dell’Università di Cagliari: Carla Massidda, professoressa di Economia; Donatella Rita Petretto, Delegato del Rettore in materia di integrazione sociale e diritti delle persone con disabilità; Giovanna Mura, ricercatrice del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica; Roberto Ricciu, ricercatore del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura.
Alle 12, come da programma, le testimonianze di due studentesse straniere, Inga Levedeva Volha Tviardouskaya, iscritte della BSPU, la Belarusian State Pedagogical University, attualmente a Cagliari per un periodo di studio al Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia di UniCa. Presente all’incontro anche la PhD Maryam Narahi, dottoranda di ricerca del Dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente.
In conclusione l’intervento di Anna Maria Aloi, responsabile dell’International Students and Staff Mobility (Ismoka) dell’Università di Cagliari.
Per UniCa presenti inoltre ai lavori, tra gli altri, il prorettore alla Ricerca, Micaela Morelli, e i docenti e ricercatori Olga DentiSimone SimolaVeronika Szoke ed Elena Tamburini con l’incaricata Ismoka Emanuela Rubiu.


  

Un altro scatto del meeting tra le delegazioni dell'ateneo cagliaritano e delle università bielorusse
Un altro scatto del meeting tra le delegazioni dell'ateneo cagliaritano e delle università bielorusse

SCHEDA ATTIVITÀ DI SCAMBIO 2017-1-IT02-KA107-036352

Mobilità con l’University of Tehran (UTCAN)
13 ARRIVI A CAGLIARI: 6 studenti di un PhD per un periodo di 5 mesi, 6 docenti per un per un periodo compreso tra i 7 e i 20 giorni e 1 membro dello staff tecnico-amministrativo per un periodo di 14 giorni.
5 DA UNICA IN IRAN: dalla nostra Università sono partiti 1 studente di un PhD per un periodo di 3 mesi, 3 docenti per un periodo di 1 mese e 1 membro dello staff tecnico-amministrativo per un periodo di 14 giorni.

Mobilità con la Belarus State Economic University (BSEU)
5 ARRIVI A CAGLIARI: sono giunti nel nostro ateneo 3 studenti iscritti a una bachelor degree o a un master per un periodo di 5 mesi e 2 membri dello staff tecnico-amministrativo per un periodo di 14 giorni.
1 DA UNICA IN BIELORUSSIA: è invece partito dalla nostra Università 1 docente per un periodo di 1 mese.
3 AREE DISCIPLINARI coinvolte: International cooperation, Tourism sustainability, Economics.

Mobilità con la Belarusian State Pedagogical University (BSPU)
4 ARRIVI A CAGLIARI: sono giunti nel nostro Ateneo 2 studenti di una bachelor degree per un periodo di 6 mesi, 1 docente per un per un periodo di un mese e 1 membro dello staff tecnico-amministrativo per un periodo di 14 giorni.
2 DA UNICA IN BIELORUSSIA: sono partiti dalla nostra Università uno studente di una bachelor degree per un periodo di 4 mesi e un docente per un periodo di 1 mese.
3 AREE DISCIPLINARI coinvolte: Academic teaching methods and resources, International relations good practices, Phycology and disability.

Mobilità con la Belarusian State University (BSU)
5 ARRIVI A CAGLIARI: giunti a Cagliari 1 studente di una bachelor degree per un periodo di 4 mesi e mezzo, 2 docenti per un periodo compreso tra i 7 e i 14 giorni e 2 membri dello staff tecnico-amministrativo per un periodo di 14 giorni.
2 DA UNICA IN BIELORUSSIA: partiti dalla nostra Università due docenti per un periodo compreso tra i 7 e i 14 giorni.
6 AREE DISCIPLINARI coinvolte: Linguistics and genealogic relationship of Italian and Russian, Physiology and cellular neuroscience, E-learning methods and resources, Microbiology, Electronic engineering, Energy physics.

copertina brochure
copertina brochure

Allegati

Ultime notizie

12 giugno 2021

Venerdì 18 giugno il 28mo Rapporto CRENoS sull'economia della Sardegna

Sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari, a presentare l'analisi condotta dai ricercatori dei due atenei sardi, autori di un documento riconosciuto come il punto di riferimento più autorevole e completo in materia. L'appuntamento è per le 10.30 nell'Aula A della Facoltà di Scienze economiche, politiche e giuridiche: i lavori saranno introdotti dalla neodirettrice del CRENoS Anna Maria Pinna e vedranno la partecipazione dei due rettori degli atenei sardi, Francesco Mola e Gavino Mariotti. Quindi la discussione dei dati con un panel di imprenditori. L'iniziativa sarà trasmessa in streaming sulla pagina facebook del CRENoS e sul canale YouTube di UniCa

10 giugno 2021

Amazon Women in Innovation, borsa di studio per una studentessa di UniCa

Claudia Fadda, studentessa in ingegneria elettrica, elettronica e informatica, ha vinto la borsa di studio bandita all'interno del programma Amazon in the Community, nato per incentivare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi nell’ambito delle discipline STEM. Da quest’anno anche l’Università degli Studi di Cagliari aderisce all'iniziativa. Le quattro vincitrici avranno l’opportunità di sviluppare la propria carriera accademica grazie alle borse di studio della terza edizione del progetto che mira ad avvicinare le ragazze meritevoli alle discipline STEM, ad aiutarle a diventare le leader del domani e ad avere successo nel mondo della tecnologia e dell’innovazione. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: