UniCa UniCa News Notizie Paesaggi dell’Acqua

Paesaggi dell’Acqua

Dal 27 al 31 agosto a Gattatico (Reggio Emilia) la Scuola “Emilio Sereni”: tra i docenti Marco Cadinu e Roberto Ibba, del DICAAR e del Dipartimento di Scienze politiche e sociali. Prevista la proiezione del docu-film "Funtaneris. Sulle strade dell’acqua” e l’esposizione della mostra “Fontane storiche e architetture dell’acqua in Sardegna”, curati entrambi da Marco Cadinu. RASSEGNA STAMPA
06 luglio 2019
Il logo della Scuola

Sergio Nuvoli

Cagliari, 5 luglio 2019 - Marco Cadinu e Roberto Ibba, docenti dell’Università di Cagliari, sono tra i relatori della Scuola di Paesaggio “Emilio Sereni” che, giunta all’undicesima edizione, si svolgerà dal 27 al 31 agosto a Gattatico – Reggio Emilia, all’Istituto Alcide Cervi sul tema “Paesaggi dell’Acqua”.

L’iniziativa è diretta da Rossano Pazzagli (Comitato Scientifico: Mauro Agnoletti, Gabriella Bonini, Emiro Endrighi, Rossano Pazzagli, Saverio Russo, Carlo Tosco), ed è realizzata in convenzione con il Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura (DICAAR) dell’Ateneo cagliaritano e altri 14 atenei  italiani.

Marco Cadinu (DICAAR) terrà il 28 agosto una lezione "Le architetture dell’acqua tra città e paesaggio”, mentre Roberto Ibba (del Dipartimento di Scienze politiche e sociali) coordinerà uno dei laboratori.

Marco Cadinu durante una lezione
Marco Cadinu durante una lezione

Funtaneris. Sulle strade dell’acqua

Durante la Scuola è prevista la proiezione del docu-film "Funtaneris. Sulle strade dell’acqua” e l’esposizione della Mostra in 35 pannelli “Fontane storiche e architetture dell’acqua in Sardegna”, curati entrambi da Marco Cadinu.

“Funtaneris” è nato da un progetto di ricerca sviluppato negli anni dal Dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura (con la collaborazione delle Università di Sassari, della Tuscia, con il Politecnico di Torino e l’associazione Storia di città). Cadinu lo ha sceneggiato per la regia di Massimo Gasole e ne rappresenta la voce narrante, che racconta – attraverso splendide immagini – una ricerca che si è snodata in tutto il territorio regionale tra circa cinquecento fontane storiche, lavatoi, acquedotti e opere d’arte legate all’acqua.

In definitiva si tratta di un viaggio tra le architetture storiche dell'acqua della Sardegna, al centro di un dialogo tra l'Ateneo di Cagliari e le scuole della Sardegna, cui sarà donato.

Il film-documentario è stato prodotto dall'Associazione Storia della Città e vede il DICAAR dell'Università di Cagliari - Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura - partner del progetto coordinato da Marco Cadinu, professore di Storia dell'Architettura: un progetto di "storia pubblica dell'Architettura" e Terza Missione, finalizzato alla disseminazione dei risultati della ricerca verso le scuole i cittadini.

Sono previsti crediti formativi e borse di studio per studenti e dottorandi, per insegnanti e iscritti agli ordini professionali.

Casa Cervi sede della Scuola estiva
Casa Cervi sede della Scuola estiva

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di sabato 6 luglio 2019
Agenda (Pagina 20 - Edizione CA)
UNIVERSITÀ. Marco Cadinu e Roberto Ibba a Reggio Emilia
Un docu-film sulle strade dell'acqua
sarà proiettato alla Scuola di paesaggio

Marco Cadinu e Roberto Ibba, docenti dell'Università di Cagliari, sono tra i relatori della Scuola di paesaggio Emilio Sereni che, giunta all'undicesima edizione, si svolgerà dal 27 al 31 agosto a Gattatico - Reggio Emilia, all'Istituto Alcide Cervi sul tema Paesaggi dell'Acqua. L'iniziativa è diretta da Rossano Pazzagli (Comitato Scientifico: Mauro Agnoletti, Gabriella Bonini, Emiro Endrighi, Rossano Pazzagli, Saverio Russo, Carlo Tosco), ed è realizzata in convenzione con il Dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura (Dicaar) dell'Ateneo cagliaritano e altri 14 atenei italiani.
Acqua e architettura
Marco Cadinu il 28 agosto terrà la lezione “Le architetture dell'acqua tra città e paesaggio”, mentre Roberto Ibba coordinerà uno dei laboratori. Durante la scuola è prevista la proiezione del docu-film “Funtaneris. Sulle strade dell'acqua” e l'esposizione della mostra in 35 pannelli “Fontane storiche e architetture dell'acqua in Sardegna”, curati entrambi da Marco Cadinu. “Funtaneris” è nato da un progetto di ricerca sviluppato negli anni dal Dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura (con la collaborazione delle Università di Sassari, della Tuscia, con il Politecnico di Torino e l'associazione Storia di città). Cadinu lo ha sceneggiato per la regia di Massimo Gasole e ne rappresenta la voce narrante, che racconta - attraverso le immagini - una ricerca che si è snodata in tutto il territorio regionale tra circa cinquecento fontane storiche, lavatoi, acquedotti e opere d'arte legate all'acqua. In definitiva si tratta di un viaggio tra le architetture storiche dell'acqua della Sardegna, al centro di un dialogo tra l'Ateneo di Cagliari e le scuole della Sardegna, cui sarà donato.
La produzione
Il film-documentario è stato prodotto dall'Associazione Storia della Città e vede il Dicaar dell'Università di Cagliari - Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura - partner del progetto coordinato da Marco Cadinu, professore di Storia dell'Architettura: un progetto di “storia pubblica dell'Architettura” e Terza Missione, finalizzato alla disseminazione dei risultati della ricerca. Sono previsti crediti formativi e borse di studio per studenti e dottorandi, per insegnanti e iscritti agli ordini professionali.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

Link

Ultime notizie

27 gennaio 2023

Il Giorno della Memoria

Oggi, 27 gennaio, si celebra la Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell'olocausto. Lunedì 30 l'ateneo ospita un convegno intitolato "La forza del ricordo come antidoto del male." Interverrà, tra gli altri, il direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming.

27 gennaio 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ospita Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento sarà trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

26 gennaio 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

23 gennaio 2023

Primo incontro del ciclo “Nuove sfide per la medicina” in Cittadella

PTDA SEPSI IN REAL LIFE. Un'importante iniziativa di collaborazione e scambio di migliori pratiche tra reparti e strutture ospedaliere cagliaritane prende il via con un corso dedicato alla stesura e condivisione di un Ptda in base all’esperienza dell'Arnas Brotzu. L’evento è organizzato il 26 gennaio a Monserrato da Dipartimento Medico (associazione no profit impegnata nella formazione continua per le professioni medico-sanitarie) con il patrocinio dell'Università di Cagliari e il supporto del Brotzu e dell'Aou

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie