UniCa UniCa News Notizie Interpreti di conferenza, al via il nuovo indirizzo di studi

Interpreti di conferenza, al via il nuovo indirizzo di studi

DIDATTICA: Attivato all’interno del corso di laurea magistrale di Traduzione specialistica dei testi, punta ad una formazione sempre più completa e risponde ad un’esigenza manifestata dagli studenti, dal Comitato di indirizzo e da numerose realtà economiche e sociali del territorio. Il nuovo indirizzo sarà presentato giovedì 23 maggio alle 15 nell'Aula Wagner del Campus Aresu. VIDEO
23 maggio 2019
L'Aula Wagner, al Campus Aresu, dispone di un modernissimo sistema di videoconferenza dotato di cabine per gli interpreti

Sergio Nuvoli

Cagliari, 17 maggio 2019 - Al via il nuovo indirizzo di laurea magistrale in Interpretariato di Conferenza, che partirà con l’A.A. 2019-2020. Il corso è stato attivato all’interno del corso di laurea magistrale di Traduzione specialistica dei testi e darà agli studenti l’opportunità di seguire una formazione specifica nelle principali tecniche di interpretazione (simultanea, consecutiva, chuchotage).

L’attivazione del nuovo indirizzo – denominato tecnicamente “Mediazione orale” - punta a fornire competenze molto richieste in diversi settori professionali, e - oltre a formare un professionista capace di mettere le proprie competenze linguistiche al servizio delle nuove professioni (cinema, televisione, internet) - risponde ad un’esigenza più volte espressa da studenti, Comitato di Indirizzo e alcune realtà economiche e sociali del territorio.

E’ prevista una selezione per l’accesso, basata su test scritti e orali da e verso le principali lingue straniere studiate (a scelta fra tedesco, francese, spagnolo e inglese).

La presentazione del corso è prevista per giovedì 23 maggio alle 15 nell’Aula Wagner del Campus Aresu: saranno illustrati il percorso formativo e i principali sbocchi professionali, anche attraverso testimonianze video di laureati che hanno intrapreso la professione di interpreti.

Un'interprete al lavoro
Un'interprete al lavoro
GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO INDIRIZZO DI STUDI

Link

Ultime notizie

29 novembre 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

29 novembre 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

29 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

28 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

Questionario e social

Condividi su: