UniCa UniCa News Notizie Giochi Matematici, le premiazioni

Giochi Matematici, le premiazioni

Mercoledì 10 aprile alle 16.30 nell’Aula Magna Boscolo della Cittadella universitaria di Monserrato si conclude con l’assegnazione dei premi alla presenza del Rettore la selezione locale della competizione organizzata in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi di Milano e per la sede di Cagliari dal Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica di UniCa
09 aprile 2019
Un momento della competizione

Sergio Nuvoli

Cagliari, 9 aprile 2019 - Si terrà domani, mercoledì 10 aprile alle 16.30, nell’Aula Magna “A. Boscolo” della Cittadella Universitaria di Monserrato la premiazione - alla presenza del Rettore - dei 233 vincitori della selezione locale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi di Milano e per la sede di Cagliari dal CRSEM (Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica) in accordo con il Dipartimento di Matematica e Informatica, la Facoltà di Scienze e l’Università degli Studi di Cagliari.

Come si ricorderà, il 16 marzo scorso si sono svolte le semifinali di zona, a cui hanno partecipato 3602 concorrenti provenienti da diverse scuole della provincia di Cagliari e da altre province della Sardegna, appartenenti a diversi livelli d’istruzione e categorie: 2289 della categoria C1 (prima e seconda media); 982 della categoria C2 (terza media e prima superiore); 279 della categoria L1 (seconda, terza e quarta superiore); 46 della Categoria L2 (quinta superiore e biennio universitario); 6 della categoria  GP (“grande pubblico”:  ultimi anni dell’Università e concorrenti “adulti”).

La Cittadella di Monserrato invasa dai partecipanti
La Cittadella di Monserrato invasa dai partecipanti

Sono risultati vincitori per la sede di Cagliari: 138 concorrenti della Categoria C1, 59 concorrenti della Categoria C2; 28 concorrenti della Categoria L1;  5 concorrenti della Categoria  L2;  3  concorrenti per la categoria GP . (In allegato il dettaglio delle Scuole e dei Comuni di provenienza e dei nomi dei vincitori). La classifica completa dei partecipanti è consultabile sul sito del Dipartimento di Matematica e Informatica (CLICCA QUI).

La finale nazionale, che si terrà a Milano l’11 maggio 2019, selezionerà la squadra che rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto 2019. La squadra sarà costituita dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2 e dai primi tre classificati delle categorie L1, L2, GP. La classifica definitiva degli ammessi per ciascuna categoria e le indicazioni per la Finale nazionale saranno pubblicate sul sito del Centro PRISTEM (CLICCA QUI).

“Ringrazio la Regione Autonoma della Sardegna e il Comune di Cagliari per il Patrocinio concesso – dice la prof.ssa Maria Polo, responsabile locale della manifestazione - il personale dell’ufficio tecnico, di vigilanza e di portierato; gli studenti universitari, gli insegnanti e tutti i responsabili e collaboratori per la sorveglianza durante le prove; gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Sanctis-Deledda” e dell’Istituto Professionale di Stato “S. Pertini” di Cagliari per la collaborazione nella gestione della manifestazione”.

Maria Polo, responsabile locale della manifestazione
Maria Polo, responsabile locale della manifestazione

Ultime notizie

24 settembre 2022

Consorzio Industriale della Gallura, intesa con il DICAAR

Un progetto di ricerca sotto la responsabilità di Roberto Ricciu, docente del Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura, che coordina un gruppo di ricerca di Fisica Tecnica Ambientale, ha mosso i primi passi nelle scorse settimane: l'obiettivo è studiare il fabbisogno di energia attuale e pianificare il futuro sviluppo socio economico del nord est della Sardegna provando a rispondere in modo opportuno ad alcune domande fondamentali per lo sviluppo

24 settembre 2022

Percorsi mediterranei di mediazione per la pace, interviene il Segretario della CEI

L'arcivescovo di Cagliari mons. Giuseppe Baturi apre i lavori dell'iniziativa organizzata dal docente di Diritto privato Carlo Pilia: l'appuntamento è per lunedì 26 settembre alle 16 con una relazione sulla "Carta di Firenze". “L’inizio delle lezioni è l’occasione propizia per animare un confronto con gli studenti universitari sulle tematiche di interesse generale e di maggiore attualità – spiega il professore - che quest’anno riguardano lo sviluppo sostenibile e gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

24 settembre 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

23 settembre 2022

Bullismo, sistema di videosorveglianza intelligente per segnalare episodi di violenza ideato dagli specialisti dell’Università di Cagliari

Dalle App per smartphone e pc agli studi avanzati sul rilevamento degli artefatti video utilizzati dai bulli per molestare e minacciare. Il team dell’Università di Cagliari guidato da Gian Luca Marcialis nel progetto BullyBuster con gli atenei di Foggia, Bari e Napoli Federico II. I lavori saranno presentati anche all’Orto botanico il 30 settembre per Sharper european researchers’ night 2022

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie