UniCa UniCa News Notizie UniCa a Santiago de Compostela

UniCa a Santiago de Compostela

Presentata nei giorni scorsi la traduzione del libro "Elías Valiña. El valedor del Camino (1959-1989)", curata da Daniela Zizi, docente alla Facoltà di Studi umanistici, e dagli allievi del suo corso tenuto nella Magistrale in Traduzione specialistica dei testi. La notizia rilanciata dalla stampa spagnola
11 febbraio 2019
Foto di gruppo per Daniela Zizi e gli studenti del corso tenuto in Studi umanistici al Santuario di O Cebreiro

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 febbraio 2019 – E’ stata presentata a Santiago de Compostela la traduzione dallo spagnolo all'italiano del libro di Luís Celeiro Elías Valiña. El valedor del Camino (1959-1989). La traduzione italiana del libro che narra la biografia di Elías - sacerdote di O Cebreiro promotore del Cammino di Santiago e che è conosciuto per aver inventato la famosa freccia gialla che indica il Cammino ai pellegrini - è stata realizzata grazie ad un progetto ideato e sviluppato da Daniela Zizi, docente di Lingua e Traduzione Spagnola alla Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari, durante il corso di Traduzione Spagnola 1 della Laurea Magistrale in Traduzione Specialistica dei Testi.

Un'immagine della presentazione del volume
Un'immagine della presentazione del volume

Il libro, pubblicato dalla Asociación de Periodistas y Estudiosos del Camino de Santiago (APECSA) e dalla casa editrice Bolanda, è stato presentato il 5 e 6 febbraio nel Museo de las Peregrinaciones di Santiago de Compostela e nel santuario di O Cebreiro, borgo della provincia di Lugo.

Alla presentazione, assieme alla docente e agli studenti sardi autori della traduzione, hanno partecipato l'autore del libro, giornalista e director de Comunicación dell'Università di Santiago; Benedict Buono, direttore del Dipartimento di Filoloxía Clásica, Francesa e Italiana dell'Università di Santiago; Xosé Mª García Palmeiro, direttore dell' APECSA e Valentín García, segretario generale di Política Lingüística della Xunta de Galicia.

Questi i nomi delle studentesse e dello studente coinvolti nel lavoro di traduzione: Alba Manuela Aramu, Alessandra Massei, Alessandra Mattana, Felice Cuboni, Francesca Soddu, Giada Atzeni, Giulia Carboni, Karen Garau, Laura Milia, Maria Delia Barrili, Martina Pani, Paola Cherchi e Maura Piras.

Un'altra bella immagine di gruppo a Santiago de Compostela: il gruppo all'ingresso del Rettorato
Un'altra bella immagine di gruppo a Santiago de Compostela: il gruppo all'ingresso del Rettorato

L'evento ha suscitato grande interesse istituzionale e mediatico e fornisce l’occasione per collegare il culto internazionale per l’apostolo Santiago alla venerazione che per lui esiste in molti comuni della Sardegna.

Poco prima della presentazione del volume
Poco prima della presentazione del volume

Link

Ultime notizie

22 maggio 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

22 maggio 2022

Università di Cagliari ed Europa, una forte alleanza per il futuro

Andrea Melis coordina 55 studenti e sedici docenti di sei atenei in città per la Sustainable business week . Al centro dei lavori anche la risoluzione di problematiche di aziende del settore turismo. Domani il semaforo verde. I lavori del progetto Educ+M sono ospitati dalla facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. “Promuovere nuovi modelli di mobilità fisica e virtuale è uno dei nostra capisaldi” rimarca la prorettrice per l’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci

21 maggio 2022

Sant’Arte, torna il festival di Pinuccio Sciola

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio l’iniziativa dedicata al genio di San Sperate. Dall’Università di Cagliari il patrocinio e il coordinamento scientifico del convegno “Il Tempo di Sciola”, venerdì 27 maggio dalle ore 18 al Museo del Crudo, con l’intervento di Pamela Ladogana e Simona Campus

20 maggio 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionario e social

Condividi su: