UniCa UniCa News Notizie INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CAMBIAMENTO

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CAMBIAMENTO

Venerdì 7 dicembre nell'Aula magna di Ingegneria il convegno sulla figura professionale dell’Ingegnere Chimico. Organizzazione AIDIC Sardegna e Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali di UniCa
05 dicembre 2018
I lavori nell'Aula magna del Polo di Ingegneria, in via Marengo 2 a Cagliari

i nuovi temi per l’Ingegnere Chimico e l’evoluzione di questa figura professionale

L'evento "Innovazione Tecnologica e Cambiamento. I nuovi temi per l’Ingegnere Chimico e l’evoluzione di questa figura professionale" è promosso dal Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali con l’Associazione italiana di ingegneria chimica (AIDIC) Sardegna. Lo scopo dell’iniziativa è di presentare l’evoluzione nel tempo e la preparazione necessaria oggi per affrontare nuove sfide, prodotte dagli sviluppi delle tecnologie e dalla contaminazione con altre professionalità, da parte del moderno ingegnere chimico.

il programma dell’evento

 

8:30
- SALUTI ISTITUZIONALI
Maria del Zompo, magnifico rettore dell’Università di Cagliari
Corrado Zoppi, presidente della Facoltà di ingegneria e architettura dell’Università di Cagliari
Giacomo Cao, direttore del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali
Francesco Feliziani, direttore generale Ufficio scolastico regionale per la Sardegna

8:50
- OBIETTIVI DELLA GIORNATA
Massimiliano Grosso, coordinatore corso di laurea in Ingegneria chimica

9:10
- La contaminazione digitale e il cambio culturale
- La contaminazione digitale e i nuovi Digital Skill
Giovanni Vaia, Università Ca’ Foscari di Venezia

10:40
- Digitalizzazione delle attività di gestione degli impianti petrolchimici
Roberto Garau, Ingegnere Chimico - SARTEC srl

11:10
- Modelli statistici innovativi per l’analisi ed il controllo di processo
Alessandra Taris, Ingegnere Chimico - Ph.D

11:40
- L’insegnamento dell’Ingegneria Chimica nell’età post-industriale e i possibili impatti delle tecnologie innovative nei programmi di laurea
Bruno Demuru, Ingegnere Chimico - Innovation senior consultant

12:10
- OPEN DISCUSSION
sull’innovazione nell’ambito dell’Ingegneria chimica


 

info


Massimiliano Grosso, PhD
Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali Università degli Studi di Cagliari
office: +39 070 6755075 / mobile: +39 329 8606750 / fax: +39 070 6755067
web: http://people.unica.it/massimilianogrosso/   - email: massimiliano.grosso@dimcm.unica.it

 

 

(ic)

Link

Ultime notizie

19 ottobre 2019

Microcosmi di sofferenza, uno sguardo trasversale

Al via lunedì 21 ottobre alle 15 con i saluti del Rettore Maria Del Zompo l’iniziativa “IN/OUT. Percorsi di prigionia e di libertà”: intorno ad una conferenza internazionale che proseguirà fino al 23 ottobre un variegato caleidoscopio di mostre, seminari e installazioni interdisciplinari e contaminanti che coinvolge docenti e studenti

18 ottobre 2019

Criptovalute e Blockchain: verso le applicazioni reali

Martedì 22 ottobre dalle 14.30 nell’Aula Magna di Ingegneria di via Marengo 2 a Cagliari l’evento organizzato da Università di Cagliari e Sardegna Ricerche nell’ambito del progetto “Sardcoin: tecnologie blockchain a supporto del turismo in Sardegna” coordinato da Michele Marchesi

18 ottobre 2019

La sfida del cosmopolitismo al pensiero scientifico

COSMOMED, il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu indica la rotta dell’evento che coinvolgerà la città di Cagliari nelle prossime due settimane. Francesco Mola (Prorettore vicario): “Coinvolto un numero davvero notevole di ricercatori di differenti settori scientifico-disciplinari: rilevante apporto dell’Ateneo a un tema fondamentale per la società”. RESOCONTO con IMMAGINI e VIDEO del convegno di apertura

18 ottobre 2019

La cannabis in gravidanza espone i figli agli effetti psicotici del THC

Fa letteralmente il giro del mondo la notizia dello studio - pubblicato su Nature Neuroscience - guidato da Miriam Melis (Dipartimento di Scienze biomediche), realizzato dall’Università di Cagliari in collaborazione con l’Accademia delle Scienze Ungheresi a Budapest e l’Università del Maryland a Baltimora. Articoli anche su THE ECONOMIST, oltre che sulle principali testate giornalistiche italiane e sarde. Mostrate dai ricercatori le conseguenze negative sullo sviluppo del sistema nervoso centrale del bambino dell’assunzione in gravidanza di una droga considerata “leggera”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: