UniCa UniCa News Notizie Chi ama non taglia le ali

Chi ama non taglia le ali

Lo spot realizzato dall’Università di Cagliari con la società Relive Communication in collaborazione con la regista Carolina Melis per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne sarà diffuso grazie alla forte sinergia stretta dall’Ateneo con Cagliari Calcio, Sogaer e CTM Spa. Tutti i dettagli, le dichiarazioni dei vertici degli enti coinvolti
18 novembre 2018
GUARDA LO SPOT

Il Rettore Maria Del Zompo: "Si tratta di una battaglia che non dobbiamo fare da sole, ma che deve coinvolgere i nostri compagni, padri, figli, colleghi. Vogliamo inviare a tutti un forte messaggio di inclusione"

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 9 novembre 2018 - E’ stato presentato martedì pomeriggio per la prima volta nell’Aula magna del Rettorato lo spot dell’Università degli Studi di Cagliari nato all’interno del calendario condiviso di eventi “Viva la libertà! Cagliari contro la violenza”, organizzato dall’Assessorato e dalla Commissione alle Pari opportunità del Comune di Cagliari in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L’occasione per la presentazione è stata il secondo seminario del percorso/concorso “Il bello e la sfida di essere donna”, tenuto da Micaela Morelli, docente di Farmacologia e Prorettore alla Ricerca, sul tema “Le donne nella scienza”.

Lo spot è stato realizzato - su indicazione del Rettore Maria Del Zompo e su incarico dell’Ateneo - dalla società Relive Communication in collaborazione con la regista Carolina Melis e grazie alle indicazioni del Comitato Unico di Garanzia presieduto dal Prorettore vicario Francesco Mola.

Il Rettore Maria Del Zompo
Il Rettore Maria Del Zompo

Tommaso Giulini (Cagliari Calcio): "Scendiamo in campo per lanciare un chiaro messaggio contro la violenza sulle donne e contro qualsiasi discriminazione"

La diffusione dello spot è possibile grazie alla collaborazione della società Cagliari Calcio, che lo proietterà durante la partita Cagliari-Torino in programma il 26 novembre (nella stessa occasione la FIGC organizza una serie di iniziative di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne), della Sogaer, la società di gestione dell’aeroporto di Cagliari-Elmas che lo proietterà negli spazi dello scalo il 24, 25 e 26 novembre (ma che ha già cominciato a mostrarlo sui 30 monitor in questi giorni), e del CTM Spa, che lo diffonderà sui monitor all’interno dei propri mezzi.

“Ringrazio la società Cagliari Calcio e il suo Presidente, Tommaso Giulini – dice il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo - che ha permesso che lo spot venisse trasmesso anche prima della partita con il Chievo, l’amministratore delegato della SOGAER Alberto Scanu, e il CTM spa per l’apporto dato all’iniziativa. Con questo spot vogliamo dire a tutti di non girare la faccia dall’altra parte rispetto al problema della violenza: occorre distinguere l’amore dal possesso, due cose molto distanti tra loro, e sostenere che questa battaglia va fatta insieme ai nostri compagni, padri, figli. Non da sole: chi vuol bene non taglia le ali. Per volare servono due ali: lo spot è un forte messaggio di inclusione”.

Il Presidente del Cagliari, Tommaso Giulini
Il Presidente del Cagliari, Tommaso Giulini

Alberto Scanu (SOGAER): "L'attenzione su questi temi non è mai troppa, l'aeroporto fa da cassa di risonanza". Roberto Porrà e Roberto Murru (CTM): "La nostra azienda aderisce con convinzione: lo spot sarà visto dai nostri 120mila passeggeri quotidiani"

“Abbiamo accolto con piacere l’invito dell’Università di Cagliari - ha detto Tommaso Giulini - Insieme a tutte le istituzioni coinvolte nell’iniziativa scendiamo così in campo per lanciare un chiaro messaggio contro la violenza sulle donne e contro qualsiasi altro tipo di discriminazione”.

Per Alberto Scanu, amministratore delegato SOGAER, “L’attenzione su tematiche dal forte impatto sociale come la violenza sulle donne non è mai troppa: l’aeroporto si presta ben volentieri a fare da cassa di risonanza alle iniziative promosse dal Comune di Cagliari in tal senso. La diffusione dello spot dell’Università degli Studi di Cagliari attraverso il nostro circuito video contribuirà senz’altro ad ampliarne la platea”.

L'amministratore delegato di SOGAER, Alberto Scanu
L'amministratore delegato di SOGAER, Alberto Scanu

“CTM sostiene con convinzione la campagna promossa dall’Ateneo - dichiara Roberto Porrà, Presidente di CTM spa - Lo spot sarà trasmesso sui video presenti a bordo dei mezzi della flotta aziendale e rimarrà anche dopo la data del 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne”. Roberto Murru, Direttore generale della società, ricorda che “il video potrà essere visto dalle 120mila persone che ogni giorno viaggiano sui bus di CTM. Se anche una sola donna vittima di violenza chiamasse il numero 1522 dopo aver visto lo spot, sarebbe un risultato di grandissima importanza”.

Roberto Porrà e Roberto Murru, Presidente e Direttore generale CTM Spa
Roberto Porrà e Roberto Murru, Presidente e Direttore generale CTM Spa

Ultime notizie

20 novembre 2018

La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo

I docenti del Corso di laurea in Scienze geologiche nelle scuole di tutta l’isola: una giornata di sensibilizzazione e informazione sul rischio idrogeologico. La didattica e la ricerca UniCa per formare una cittadinanza consapevole, a partire dai più giovani. Le FOTO e la MAPPA degli istituti che hanno ospitato l'iniziativa

20 novembre 2018

Il Seminario camilleriano fa tappa a Malaga

Conclusione in Spagna dal 22 novembre per l'iniziativa nata dall'intuizione di Giuseppe Marci, ormai marchio riconosciuto dell'Università di Cagliari e sinonimo internazionale di dialogo e collaborazione a partire dall'opera del grande scrittore siciliano: nutrita la squadra di docenti del nostro Ateneo che intervengono

20 novembre 2018

"Le donne nella politica", con Anna Finocchiaro

Magistrato, è stata Ministro per le Pari Opportunità e Ministro dei Rapporti con il Parlamento. Interviene martedì 20 novembre alle 16 in Aula magna al terzo seminario del percorso "Il bello e la sfida di essere donna" promosso dall'Ateneo di Cagliari per incentivare la creazione e diffusione da parte degli studenti di video ed elaborati giornalistici sul rispetto e la valorizzazione della figura femminile

19 novembre 2018

25 novembre tutto l'anno

Domenica 25 novembre nell’Aula Coroneo della Cittadella dei Musei l’esposizione delle opere artistiche realizzate dal personale dell’Università di Cagliari

Questionario e social

Condividi su: