UniCa UniCa News Notizie La professione di assistente sociale in un mondo che cambia

La professione di assistente sociale in un mondo che cambia

Sabato 10 novembre dalle 9 alla Cittadella dei Musei Iniziativa di formazione continua rivolta agli assistenti sociali: organizzata dal Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari e coordinata da Maria Lucia Piga, vedrà la partecipazione di Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS
08 novembre 2018
Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 8 novembre 2018 - Il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell'Università di Sassari propone per il 2018 l’ultima iniziativa della formazione continua rivolta agli assistenti sociali: si terrà a Cagliari, sabato 10 novembre, nell’aula Verde Coroneo (alla Cittadella dei Musei) e durerà dalle 9 alle 18 (con un’ora di pausa pranzo) una giornata formativa "La professione di assistente sociale in un mondo che cambia: criticità e nuove frontiere" tenuta da Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS.

Approfondire il tema della professione oggi, tra nuove sfide e opportunità di azione, a fronte dei rapidi mutamenti socioeconomici e culturali in atto, richiede un percorso di analisi e riflessività da parte di tutti gli assistenti sociali. E’ questo che si propone l’iniziativa coordinata dalla prof.ssa Maria Lucia Piga.

“La giornata di formazione servirà a costruire – scrivono gli organizzatori - attraverso relazioni e lavori di gruppo, possibili percorsi di riflessione e di lavoro per la comunità professionale, per affrontare questioni complesse e difficili come ad esempio: il progressivo diradarsi dei legami sociali, la sempre più ampia diseguaglianza sociale e economica, i nuovi strumenti tecnologici ed il loro impatto nella quotidianità. Partendo dalle sollecitazioni della relazione della mattinata, i molti temi verranno affrontati nei gruppi di lavoro, con l’obiettivo di definire possibili strategie di azione - singola e collettiva - partendo dalla valorizzazione delle esperienze derivanti dall’esercizio professionale degli stessi partecipanti”.

Allegati

Ultime notizie

13 dicembre 2019

Verso un futuro condiviso, con UniCa

Il ruolo dell’Ateneo nella definizione del Piano Strategico della Città Metropolitana di Cagliari: venerdì 13 dicembre a Palazzo Regio numerosi ricercatori intervengono al Forum, il Prorettore vicario Francesco Mola tra i relatori della tavola rotonda

13 dicembre 2019

UniCa con Legambiente per il Bacino del Rio Posada

L’Università di Cagliari è partner del progetto di tutela ambientale “Acqua e fuoco. Dalle cicatrici del passato la mappa per un futuro al riparo dai rischi nel Parco di Tepilora”. In prima linea il Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche grazie al gruppo di ricerca composto dai professori Antonio Funedda, Maria Teresa Melis e Stefania Da Pelo. Questa mattina, su RAITRE, servizio e intervista al prof. Funedda durante il programma televisivo ''BUONGIORNO REGIONE''

13 dicembre 2019

Premio Mazzeo a Fabio Medas

Ancora un risultato di prestigio nazionale assoluto per il giovane ricercatore di Chirurgia Generale al Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università di Cagliari: è stato premiato a Napoli con il riconoscimento intitolato al grande chirurgo della scuola napoletana e fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica. Dopo la borsa Ettore Ruggeri ottenuta nel 2016, un nuovo e importante successo per Medas, che opera nel reparto di Chirurgia Generale e Polispecialistica della AOU di Cagliari, diretto dal prof. Piergiorgio Calò

Questionario e social

Condividi su: