UniCa UniCa News Notizie La professione di assistente sociale in un mondo che cambia

La professione di assistente sociale in un mondo che cambia

Sabato 10 novembre dalle 9 alla Cittadella dei Musei Iniziativa di formazione continua rivolta agli assistenti sociali: organizzata dal Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari e coordinata da Maria Lucia Piga, vedrà la partecipazione di Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS
08 novembre 2018
Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 8 novembre 2018 - Il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell'Università di Sassari propone per il 2018 l’ultima iniziativa della formazione continua rivolta agli assistenti sociali: si terrà a Cagliari, sabato 10 novembre, nell’aula Verde Coroneo (alla Cittadella dei Musei) e durerà dalle 9 alle 18 (con un’ora di pausa pranzo) una giornata formativa "La professione di assistente sociale in un mondo che cambia: criticità e nuove frontiere" tenuta da Gianmario Gazzi, presidente del CNOAS.

Approfondire il tema della professione oggi, tra nuove sfide e opportunità di azione, a fronte dei rapidi mutamenti socioeconomici e culturali in atto, richiede un percorso di analisi e riflessività da parte di tutti gli assistenti sociali. E’ questo che si propone l’iniziativa coordinata dalla prof.ssa Maria Lucia Piga.

“La giornata di formazione servirà a costruire – scrivono gli organizzatori - attraverso relazioni e lavori di gruppo, possibili percorsi di riflessione e di lavoro per la comunità professionale, per affrontare questioni complesse e difficili come ad esempio: il progressivo diradarsi dei legami sociali, la sempre più ampia diseguaglianza sociale e economica, i nuovi strumenti tecnologici ed il loro impatto nella quotidianità. Partendo dalle sollecitazioni della relazione della mattinata, i molti temi verranno affrontati nei gruppi di lavoro, con l’obiettivo di definire possibili strategie di azione - singola e collettiva - partendo dalla valorizzazione delle esperienze derivanti dall’esercizio professionale degli stessi partecipanti”.

Allegati

Ultime notizie

21 ottobre 2019

Acceso un FARO tra l'Università di Cagliari e l'Università Politecnica di Tomsk

A Sa Duchessa incontri e seminari tenuti da ricercatori e docenti degli atenei della città siberiana e del capoluogo sardo. La giornata di studi congiunti, organizzata dalla professoressa Cristina Cabras nell’ambito dell’accordo quadro firmato ad aprile 2019, ha visto anche la presentazione del progetto di ricerca internazionale nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia di UniCa e la Division for Social Sciences and Humanities della TPU

21 ottobre 2019

Master in Progettazione europea, prorogate le iscrizioni

C’è tempo fino al 5 novembre per presentare domanda di partecipazione al corso che fornisce le basi per l’ideazione, l’elaborazione, la valutazione, il monitoraggio e la rendicontazione di progetti a valere su strumenti finanziari principalmente comunitari

21 ottobre 2019

ACUADORI, applausi e riconoscimenti

Il team del progetto coordinato da Massimo Barbaro, docente di Elettronica al DIEE, in grande spolvero a MAKER FAIRE, la più grande vetrina internazionale che ha messo in mostra a Roma famiglie di invenzioni, creatività e intraprendenza. Ma la squadra di studenti e assegnisti del Dipartimento guidato da Fabrizio Pilo è andata oltre, centrando anche il primo premio nell'Innovation Design Contest, la competizione di progettazione elettronica organizzata dalla rivista “Selezione di Elettronica” che si svolge ogni anno a Milano

19 ottobre 2019

Microcosmi di sofferenza, uno sguardo trasversale

Al via lunedì 21 ottobre alle 15 con i saluti del Rettore Maria Del Zompo l’iniziativa “IN/OUT. Percorsi di prigionia e di libertà”: intorno ad una conferenza internazionale che proseguirà fino al 23 ottobre un variegato caleidoscopio di mostre, seminari e installazioni interdisciplinari e contaminanti che coinvolge docenti e studenti. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: