UniCa UniCa News Notizie Il catalogo della Collezione Piloni

Il catalogo della Collezione Piloni

Venerdì 26 ottobre alle 9.30 nell’Aula Magna del Rettorato viene presentata l’opera edita da Ilisso, curata dalla responsabile scientifica Rita Pamela Ladogana e arricchita da saggi di autorevoli studiosi. All’incontro, aperto dal Rettore Maria Del Zompo, anche la Soprintendente alle Belle Arti e Paesaggio, Maura Picciau
26 ottobre 2018
Il frontespizio del Catalogo

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 24 ottobre 2018 - Venerdi 26 ottobre a partire dalle ore 9.30 nell’Aula Magna del Rettorato sarà presentato il Catalogo della Collezione Luigi Piloni, edito da Ilisso (Nuoro).

Dopo i saluti del Rettore Maria Del Zompo, interverranno Paola Sereno, docente di Geografia all’Università degli Studi di Torino, e Maura Picciau, Soprintendente alle Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna.

Previste quindi le relazioni di Rita Pamela Ladogana, curatrice del volume e responsabile scientifico della Collezione (nonché docente di Storia dell’Arte contemporanea), degli studenti che hanno realizzato la catalogazione delle opere e degli autori dei saggi contenuti nel volume: Sebastiana Nocco (CNR), Anna Saiu Deidda, Susanna Paulis, Marco Cadinu, Mauro Salis (Università degli Studi di Cagliari). Come si ricorderà, l'opera è stata presentata per la prima volta a maggio al Salone internazionale del Libro di Torino.

L'elegante copertina del Catalogo edito da Ilisso
L'elegante copertina del Catalogo edito da Ilisso

Coordina l’incontro Simona Campus, Direttrice artistica dell’EXMA (Cagliari) e docente di Museologia.

L’incontro di venerdì costituisce un passaggio fondamentale verso il pieno recupero e la completa valorizzazione della Collezione, che il Rettore Del Zompo ha voluto fortemente riaprire al pubblico dopo qualche anno di non piena fruibilità: dopo averne affidato la responsabilità scientifica alla prof.ssa Ladogana, aver realizzato il Catalogo – frutto di tanti mesi di studio e catalogazione – costituisce un primo significativo passo nel percorso verso la restituzione piena alla città di un vero gioiello di arte e di storia.

La Collezione Sarda Luigi Piloni è stata infatti donata all’Università di Cagliari nel 1980 da Luigi Piloni, funzionario del Ministero dei Lavori Pubblici, studioso e appassionato d’arte e di storia della sua terra d’origine. Il lascito consta di circa 900 opere, tutte esposte a Cagliari negli spazi dell’ex Seminario Tridentino, il palazzo settecentesco progettato dall’architetto militare piemontese Saverio Belgrano di Famolasco, fisicamente accanto al Palazzo del Rettorato dell’Ateneo cagliaritano.

Inaugurata nel 1984, l’esposizione si articola in sette sale all’interno delle quali le opere sono distribuite in grandi nuclei. Un primo nucleo comprende la consistente raccolta di dipinti, importante testimonianza del percorso della storia delle arti visive in Sardegna dal Cinquecento al tardo Novecento. Un secondo nucleo è costituito dalla raccolta di gioielli della tradizione locale e da una preziosa collezione di tessuti e tappeti databili tra il Settecento e il Novecento. Infine, il terzo e più importante nucleo comprende la consistente raccolta di oltre 140 carte geografiche per la maggior parte relative alla rappresentazione della Sardegna, un corpus prezioso, per la storia della cartografia isolana.

La Collezione è anche sede di conferenze ed eventi di valorizzazione e promozione, promossi dall’Università, che coinvolgono la partecipazione degli studenti.

Una delle sale della Collezione Piloni
Una delle sale della Collezione Piloni

Ultime notizie

04 agosto 2020

Cardiologia, odontoiatria e cardiochirurgia assieme per una comunicazione efficace

Il Consensus maturato sull’iniziativa dei docenti dell’Università di Cagliari, Elisabetta Cotti e Giuseppe Mercuro. “Lo screening dentale preoperatorio sui pazienti in attesa di interventi chirurgici cardiovascolari elettivi” è la cornice del percorso condiviso dalle principali Società scientifiche del settore

04 agosto 2020

AD ADIUVANDUM, UniCa c’è

L’Università di Cagliari a pieno titolo nella cordata di enti e istituzioni che intendono avviare un’azione di tutela della salute nell’ambito dell’emergenza sanitaria da COVID-19: il primo passo sarà l’avvio di uno screening sugli studenti e sul personale docente e tecnico-amministrativo dell’Ateneo, anche al fine di prevenire nuovi focolai del virus. Si comincerà dalla Facoltà di Medicina e chirurgia. E’ quanto comunicato questa mattina da Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, e Francesco Marongiu, Prorettore per le attività sanitarie dell’Ateneo, a Maria Antonietta Mongiu, coordinatrice della rete alla base dell’iniziativa. RASSEGNA STAMPA

03 agosto 2020

Le tecnologie di CentraLabs e il simulatore dell’AC75

Ricerca, scienze nautiche, professionalità. Nei laboratori della Cittadella universitaria di Monserrato l’innovativa classe di imbarcazioni, ideata per partecipare alla 36^ edizione dell’America’s Cup presented by Prada. L’intesa tra gli ingegneri coordinati da Paolo Fadda e 3D Aerospazio di Antonio Depau

01 agosto 2020

Double degree, ecco i primi laureati

Quattro studenti dell'indirizzo internazionale del corso di laurea in Economia e gestione aziendale hanno tagliato il traguardo perfettamente nei tempi, con il massimo dei voti e con la lode: ottengono, oltre al titolo italiano, anche quello rilasciato dalla University of Applied Sciences di Bielefeld (Germania). E sono stati più forti della pandemia. Maria Del Zompo, Rettore di UniCa: "Sono stati doppiamente coraggiosi, orgogliosa di guidare il nostro Ateneo". Il coordinatore del corso Alessandro Mura: "Quattro giovani davvero brillanti". Il corso è uno dei punti di forza dell'offerta didattica dell'Università di Cagliari. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: