UniCa UniCa News Notizie Processi geologici, nuovo passo avanti

Processi geologici, nuovo passo avanti

Scientific Reports pubblica uno studio di un’équipe internazionale di cui fa parte Giovanni De Giudici (Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche) che spiega un meccanismo fondamentale nelle trasformazioni della calcite
04 ottobre 2018
L'immagine che illustra la scoperta

Sergio Nuvoli

Cagliari, 4 ottobre 2018 - Giovanni De Giudici, docente al Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Cagliari, ha firmato con un’equipe internazionale un importante studio pubblicato su “Scientific reports”, la rivista del prestigioso gruppo editoriale “Nature”.

Il lavoro dei ricercatori prende le mosse dal fatto che la calcite, un minerale fondamentale per capire la formazione delle rocce e dell’ambiente, intrappola nei suoi cristalli quantità importanti di fluidi. Le cosiddette inclusioni fluide (nella figura) possono influenzare le proprietà meccaniche e le reazioni di trasformazione nei processi geologici e dell’ambiente.

Lo studio pubblicato sull’importante rivista internazionale dimostra che quando le inclusioni fluide sono sepolte a poca distanza dalla superficie del cristallo di calcite, è sufficiente un debole stress meccanico per creare delle microfratture nel cristallo. A loro volta, queste fratture consentono la mobilità di fluidi ad una velocità di vari ordini di grandezza rispetto a quanto predetto per la diffusione di ioni nel cristallo.

Questo studio di microfluidica – la disciplina che osserva l’effetto che i microdomini dei fluidi hanno sul comportamento della materia - spiega un meccanismo fondamentale nelle trasformazioni della calcite nei processi geologici e permette in futuro un migliore utilizzo dei minerali per definire a quale pressione e temperature si formino le rocce.

Lo studio è firmato da una equipe franco-italiana che ha una collaborazione pluridecennale: Pierpaolo Zuddas (Università Pierre et Marie Curie -Parigi), Stefano Salvi (Univerità di Tolosa), Olivier Lopez (Total – Norvegia), Giovanni De Giudici (Università di Cagliari) e Paolo Censi (Università di Palermo).

Giovanni De Giudici
Giovanni De Giudici

Allegati

Ultime notizie

21 febbraio 2019

Lingue minoritarie tra localismi e globalizzazione

Da giovedì 21 febbraio l’Università di Cagliari ospita il XIX Congresso Internazionale dell’Associazione Italiana di Linguistica Applicata. Fitto il calendario dei lavori, che porterà in città esperti e studiosi che si confronteranno sui temi più attuali

21 febbraio 2019

Economia circolare, istruzioni per l’uso

Aldo Muntoni, docente di Ingegneria sanitaria e ambientale al Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, intervistato dal Tg regionale della RAI: “Con le loro scelte sul mercato, anche gli utenti possono alimentare un circuito virtuoso che parte dai rifiuti”. VIDEO

21 febbraio 2019

ACUADORI, UniCa fa squadra con le aziende

Il progetto, finanziato dalla Regione Sardegna attraverso Sardegna Ricerche, punta a sviluppare una innovativa piattaforma tecnologica concepita per migliorare la gestione delle risorse idriche nella produzione vitivinicola. Nel team, coordinato da Massimo Barbaro (DIEE), anche Paolo Meloni (DIEE) e Gianluigi Bacchetta (DISVA e HBK). Per l’Università di Sassari Costantino Sirca, docente del Dipartimento di Agraria

Questionario e social

Condividi su: