UniCa UniCa News Notizie La parità di genere va in scena a teatro

La parità di genere va in scena a teatro

Il Rettore Maria Del Zompo testimonial d'eccezione nello spettacolo "La conosci Giulia?", sabato 6 ottobre alle 21 sul palco del Teatro Massimo, all'interno di un progetto dell'associazione di croniste messo in scena dalla compagnia Lucido Sottile. Giornaliste, attrici e musiciste insieme contro gli stereotipi
04 ottobre 2018
Il Rettore Maria Del Zompo con le Lucidosottile: sabato 6 ottobre sul palco del Teatro Massimo alle 21 (foto ANSA)

Il teatro sociale d’arte come strumento per far riflettere su temi di attualità e di interesse collettivo. Per scardinare attraverso la forma drammaturgica e l’ironia preconcetti e pregiudizi, per esplorare nuovi codici e linguaggi, alla ricerca del senso e non del consenso. Abbattere quegli stereotipi, espliciti e velati, che insinuandosi nelle pieghe di una informazione spesso superficiale e riduttiva danneggiano l’immagine delle donne, alimentando una cultura sessista e discriminatoria. A partire dalla lingua italiana che spesso ignora la declinazione al femminile dei nomi quando si tratta di professioni e di ruoli istituzionali non più solo maschili, oggi sempre più ricoperti anche da donne. O dalle discriminazioni di genere che investono diversi livelli del nostro tessuto sociale, come quello lavorativo, dell’educazione delle bambine e dei bambini (dalla scuola alla pubblicità), le disparità salariali e di carriera, le molestie, gli abusi, lo sfruttamento della professione, fino alla rappresentazione mediatica distorta delle tragedie del femminicidio che spesso descrive le vittime non come tali, ma colpevoli.

Lo spettacolo teatrale “La conosci Giulia?” organizzato all’interno del Premio “Gianni Massa” - Sezione Scuola - su iniziativa congiunta del Corecom Sardegna e l’associazione di Giulia Giornaliste (che dedica la sezione “Giornalismo” a Maria Piera Mossa, programmista, regista e documentarista della sede Rai Sardegna), porterà in scena il 6 ottobre al Teatro Massimo di Cagliari, alle ore 21.00 (ingresso gratuito e aperto a tutti), attraverso il linguaggio ironico della commedia, i temi sul rapporto tra media e parità di genere offrendo uno spaccato della società con le sue contraddizioni per far sorridere e soprattutto far riflettere. Sono in via di definizione altri appuntamenti presso teatri di altre città d'Italia e attività con le scuole rivolte alla sensibilizzazione verso le tematiche di genere. 

La parità di genere a teatro
Un viaggio inedito e affascinante tra sketch divertenti, monologhi ironici, comici e drammatici, musica, canzoni e interventi per contribuire a formare quella consapevolezza collettiva indispensabile per conquistare il diritto democratico della parità tra i generi attraverso spunti di riflessione sul corretto uso delle parole, sui linguaggi antidiscriminatori, e di una comunicazione che ponga in modo dignitoso e corretto la necessità di riequilibrare l’attuale disparità di ruoli, di funzioni e di trattamento economico, a parità di conoscenze, competenze e responsabilità, tra uomini e donne.

Un’opera originale per un racconto a più voci tra parole, suoni e visioni, frutto di una scrittura collettiva con i testi degli artisti coinvolti e supportata dalle testimonianze di Giulia Giornaliste Sardegna con la collaborazione di Marina Cosi (Presidente Giulia giornaliste) e Giovanna Pezzuoli (Giulia Giornaliste nazionale), rielaborata in forma di drammaturgia teatrale da Tiziana Troja (che cura anche la regia) e Vito Biolchini.

In scena una schiera di attrici e attori, musiciste e musicisti di primissimo piano sulla scena isolana (e non solo) e una testimonial d’eccezione della serata: il Magnifico Rettore dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo.

Il cast: Le Lucido Sottile (Michela Sale Musio e Tiziana Troja), Cristina Maccioni, Angelo Trofa, Leonardo Tomasi, Vanessa Podda, Valentina Fadda, Ambra Pintore, Federico Valenti, Diego Milia, Tanya&Mara, Kor Vocal Ensemble e la voce di Elio Turno Arthemalle.
(da Tiscalinews)

La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

Ultime notizie

17 dicembre 2018

CyberChallenge 2019, al via la sfida nazionale riservata alle nuove generazioni

Si sono aperte il 4 dicembre scorso e si chiudono il 20 gennaio le iscrizioni per i giovani talenti tra i 16 e i 23 anni pronti a cimentarsi nella sicurezza del mondo informatico. Giorgio Giacinto e il PraLab del dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, riferimenti dell’Università di Cagliari

17 dicembre 2018

UniCa protagonista di "Linea Verde" su Rai 1

Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, Andrea Sabatini intervistato da Marcello Masi all'interno della popolare trasmissione: la conversazione registrata nelle acque del Parco regionale Molentargius-Saline ha aperto una straordinaria puntata del programma dedicata alle bellezze di Cagliari e dintorni

17 dicembre 2018

La Maddalena, ecco la tutela UniCa per spiagge e dune

Durante l’attività didattica svolta sul campo per il corso di Morfodinamica e Conservazione dei litorali tenuto da Sandro Demuro, sono cominciate in via sperimentale le riprese aeree con un drone, che consentiranno di visualizzare lo spazio ed eseguire rilievi più accurati. Un’attività possibile grazie alla recente firma del protocollo di intesa con l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago e che punta a indicare la fruizione corretta di un habitat dal valore incalcolabile

14 dicembre 2018

Il presepe all’Orto Botanico

Nel polmone verde dell’Ateneo si rinnova il tradizionale appuntamento con la rappresentazione realizzata dai tecnici e dai giardinieri dell'Università di Cagliari: le statue in terracotta sono state posizionate tra le palme. Visitabile dal martedì alla domenica dalle 9 alle 16

Questionario e social

Condividi su: