UniCa UniCa News Notizie La parità di genere va in scena a teatro

La parità di genere va in scena a teatro

Il Rettore Maria Del Zompo testimonial d'eccezione nello spettacolo "La conosci Giulia?", sabato 6 ottobre alle 21 sul palco del Teatro Massimo, all'interno di un progetto dell'associazione di croniste messo in scena dalla compagnia Lucido Sottile. Giornaliste, attrici e musiciste insieme contro gli stereotipi
04 ottobre 2018
Il Rettore Maria Del Zompo con le Lucidosottile: sabato 6 ottobre sul palco del Teatro Massimo alle 21 (foto ANSA)

Il teatro sociale d’arte come strumento per far riflettere su temi di attualità e di interesse collettivo. Per scardinare attraverso la forma drammaturgica e l’ironia preconcetti e pregiudizi, per esplorare nuovi codici e linguaggi, alla ricerca del senso e non del consenso. Abbattere quegli stereotipi, espliciti e velati, che insinuandosi nelle pieghe di una informazione spesso superficiale e riduttiva danneggiano l’immagine delle donne, alimentando una cultura sessista e discriminatoria. A partire dalla lingua italiana che spesso ignora la declinazione al femminile dei nomi quando si tratta di professioni e di ruoli istituzionali non più solo maschili, oggi sempre più ricoperti anche da donne. O dalle discriminazioni di genere che investono diversi livelli del nostro tessuto sociale, come quello lavorativo, dell’educazione delle bambine e dei bambini (dalla scuola alla pubblicità), le disparità salariali e di carriera, le molestie, gli abusi, lo sfruttamento della professione, fino alla rappresentazione mediatica distorta delle tragedie del femminicidio che spesso descrive le vittime non come tali, ma colpevoli.

Lo spettacolo teatrale “La conosci Giulia?” organizzato all’interno del Premio “Gianni Massa” - Sezione Scuola - su iniziativa congiunta del Corecom Sardegna e l’associazione di Giulia Giornaliste (che dedica la sezione “Giornalismo” a Maria Piera Mossa, programmista, regista e documentarista della sede Rai Sardegna), porterà in scena il 6 ottobre al Teatro Massimo di Cagliari, alle ore 21.00 (ingresso gratuito e aperto a tutti), attraverso il linguaggio ironico della commedia, i temi sul rapporto tra media e parità di genere offrendo uno spaccato della società con le sue contraddizioni per far sorridere e soprattutto far riflettere. Sono in via di definizione altri appuntamenti presso teatri di altre città d'Italia e attività con le scuole rivolte alla sensibilizzazione verso le tematiche di genere. 

La parità di genere a teatro
Un viaggio inedito e affascinante tra sketch divertenti, monologhi ironici, comici e drammatici, musica, canzoni e interventi per contribuire a formare quella consapevolezza collettiva indispensabile per conquistare il diritto democratico della parità tra i generi attraverso spunti di riflessione sul corretto uso delle parole, sui linguaggi antidiscriminatori, e di una comunicazione che ponga in modo dignitoso e corretto la necessità di riequilibrare l’attuale disparità di ruoli, di funzioni e di trattamento economico, a parità di conoscenze, competenze e responsabilità, tra uomini e donne.

Un’opera originale per un racconto a più voci tra parole, suoni e visioni, frutto di una scrittura collettiva con i testi degli artisti coinvolti e supportata dalle testimonianze di Giulia Giornaliste Sardegna con la collaborazione di Marina Cosi (Presidente Giulia giornaliste) e Giovanna Pezzuoli (Giulia Giornaliste nazionale), rielaborata in forma di drammaturgia teatrale da Tiziana Troja (che cura anche la regia) e Vito Biolchini.

In scena una schiera di attrici e attori, musiciste e musicisti di primissimo piano sulla scena isolana (e non solo) e una testimonial d’eccezione della serata: il Magnifico Rettore dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo.

Il cast: Le Lucido Sottile (Michela Sale Musio e Tiziana Troja), Cristina Maccioni, Angelo Trofa, Leonardo Tomasi, Vanessa Podda, Valentina Fadda, Ambra Pintore, Federico Valenti, Diego Milia, Tanya&Mara, Kor Vocal Ensemble e la voce di Elio Turno Arthemalle.
(da Tiscalinews)

La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

Ultime notizie

21 febbraio 2019

Lingue minoritarie tra localismi e globalizzazione

Da giovedì 21 febbraio l’Università di Cagliari ospita il XIX Congresso Internazionale dell’Associazione Italiana di Linguistica Applicata. Fitto il calendario dei lavori, che porterà in città esperti e studiosi che si confronteranno sui temi più attuali

21 febbraio 2019

Economia circolare, istruzioni per l’uso

Aldo Muntoni, docente di Ingegneria sanitaria e ambientale al Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, intervistato dal Tg regionale della RAI: “Con le loro scelte sul mercato, anche gli utenti possono alimentare un circuito virtuoso che parte dai rifiuti”. VIDEO

21 febbraio 2019

ACUADORI, UniCa fa squadra con le aziende

Il progetto, finanziato dalla Regione Sardegna attraverso Sardegna Ricerche, punta a sviluppare una innovativa piattaforma tecnologica concepita per migliorare la gestione delle risorse idriche nella produzione vitivinicola. Nel team, coordinato da Massimo Barbaro (DIEE), anche Paolo Meloni (DIEE) e Gianluigi Bacchetta (DISVA e HBK). Per l’Università di Sassari Costantino Sirca, docente del Dipartimento di Agraria

Questionario e social

Condividi su: