UniCa UniCa News Notizie La ricerca UniCa a "Mi manda RaiTre"

La ricerca UniCa a "Mi manda RaiTre"

Gian Luca Marcialis intervistato dalla storica trasmissione di approfondimento della RAI sui sistemi di riconoscimento biometrici e sugli strumenti utilizzati per eluderli. Con il plauso degli ospiti in studio e la dimostrazione che, ancora una volta, lo studio dei nostri ricercatori è stimato anche a livello nazionale. VIDEO integrale
02 ottobre 2018
GUARDA IL SERVIZIO, INTRODOTTO IN STUDIO DA SALVO SOTTILE, SEGUITO DAL COMMENTO DEL GEN. RAPETTO

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 2 ottobre 2018 “Mi Manda Rai Tre”, la storica trasmissione di approfondimento della Rai, ha intervistato nei giorni scorsi il prof. Gian Luca Marcialis, docente di Sistemi di elaborazione delle informazioni al Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, e visitato i laboratori del suo team: il docente ha risposto a domande sui sistemi di sicurezza biometrici e svelato alcuni “trucchi” che vengono usati per eluderli. L’intervista è andata in onda nella puntata di oggi su RaiTre, all'interno dello "storico programma di Rai3, condotto ogni giorno da Salvo Sottile", si legge sul sito della RAI, che "conferma la mission di sempre: dar voce a chi ha subito truffe, soprusi, disagi".

Ancora una volta la ricerca UniCa – con gli studi dei suoi docenti e dei suoi ricercatori e ricercatrici – si fa notare a livello nazionale: la troupe guidata dalla giornalista Alessandra Rossi si è recata nei giorni scorsi nei laboratori di via Is Maglias per realizzare il servizio.

Potete vedere il video completo, con l'introduzione di Salvo Sottile in studio e - dopo il servizio - il qualificato commento del gen. Umberto Rapetto, esperto di sicurezza informatica, che conferma quanto il team del prof. Marcialis sia ben conosciuto in tutta Italia. 

Il prof. Gian Luca Marcialis indica un'elaborazione compiuta da uno dei suoi collaboratori
Il prof. Gian Luca Marcialis indica un'elaborazione compiuta da uno dei suoi collaboratori

Link

Ultime notizie

23 gennaio 2020

Master internazionale avanzato in tecnologie Smart Grid

L'Ateneo di Cagliari, l'Università di Cipro e l'Università di scienze applicate della Macedonia occidentale (Grecia) grazie al Progetto MOST di Erasmus+ lanciano un programma di specializzazione, mirato e altamente competitivo, nel campo delle tecnologie rinnovabili, fotovoltaiche e delle reti intelligenti. Tutti i dettagli sul sito www.smartgridsmaster.eu

23 gennaio 2020

Monifive, tecnologia avanzata a favore della collettività

Il brillante progetto dei ricercatori dell’Università di Cagliari risponde con efficacia a esigenze reali e quotidiane. Dalla sicurezza alla gestione di luoghi, eventi pubblici e acqua. “Le tecnologie Internet of things e Blockchain, il segnale 5G con il piazzamento dei dispositivi di sensing offrono informazioni trasversali nel pieno rispetto della privacy” spiega Luigi Atzori  a capo degli studi e responsabile del laboratorio di Multimedia and communications

22 gennaio 2020

Canne e alghe? Utili alla spiaggia

Su “L’Unione Sarda” l’intervento di Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e conservazione dei litorali, a proposito della Posidonia oceanica e delle canne depositate sulla spiaggia del Poetto. Uno strumento utilissimo per comprendere le dinamiche e i fenomeni in atto, con l’Ateneo che conferma il suo ruolo guida nella disseminazione e nella divulgazione della ricerca scientifica. In una parola, la Terza missione

21 gennaio 2020

La cucina incontra la scienza

TERZA MISSIONE: Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate al Dipartimento di Scienze chirurgiche, Alessandra Scano e Sara Fais, borsiste di ricerca di UniCa, intervengono mercoledì 22 gennaio a Sant’Antioco ad un seminario sugli alimenti funzionali della tradizione sarda nell’ambito di un progetto attivato dall’Istituto Professionale Enogastronomico IPIA “Emanuela Loi”. Grazie alla ricerca scientifica, crescono la sinergia con le scuole e l'interazione con il territorio

Questionario e social

Condividi su: