UniCa UniCa News Notizie RIPRISTINATO A TEMPO DI RECORD IL “PALLONE” DELLA CITTADELLA

RIPRISTINATO A TEMPO DI RECORD IL “PALLONE” DELLA CITTADELLA

Per il prossimo anno accademico i corsi universitari di Scienze Motorie e le attività sportive del Cus Cagliari potranno di nuovo contare sulla palestra polivalente del Polo di Monserrato
09 agosto 2018
I lavori di ripristino sono stati diretti dall'ingegner Agostino Zirulia e realizzati a cura della squadra di tecnici guidati dal geometra Francesco Mascia (Direzione opere pubbliche e infrastrutture dell'Università di Cagliari)

Cagliari, mercoledì 8 agosto 2018
Ivo Cabiddu


Il fortissimo vento di maestrale che aveva imperversato su tutta la Sardegna a fine gennaio era riuscito a distruggere, praticamente stracciandolo a brandelli, il tendone del palazzetto polivalente della Cittadella Universitaria a Monserrato. Quei danni, che avevano provocato l’inagibilità del “pallone” e il conseguente stop a tutte le attività sportive, ora sono superati grazie alla rifoderatura della palestra documentata dalla serie di immagini in questa pagina (vedi photogallery in basso).

Un'immagine eloquente degli ingenti danni provocati dalla furia del maestrale
Un'immagine eloquente degli ingenti danni provocati dalla furia del maestrale

Grande soddisfazione da parte del Magnifico Rettore, Maria Del Zompo, per l’avvenuto collaudo: “Con tempi record stiamo restituendo agli studenti dell’ateneo un’importante struttura sportiva, fondamentale per le attività di Scienze Motorie e del Cus Cagliari”. “Anche in questi casi straordinari” - ricorda la professoressa - “una pubblica amministrazione si scontra sempre con mille difficoltà: da una parte la volontà e l’impegno per sistemare al più presto i danni, dall’altra la necessità di reperire i fondi necessari, oltre centomila euro non preventivati nel budget 2018, poi tutti i doverosi adempimenti e le procedure burocratiche preliminari per arrivare ad un progetto appaltabile tramite bandi, gara e aggiudicazione lavori. Per questo va sottolineato l’ottimo lavoro della Direzione acquisti, appalti e contratti, diretta dal dottor Fabrizio Cherchi, e tutto lo staff di tecnici dell’Ateneo, che fa capo alla Direzione opere pubbliche e infrastrutture guidata dall’ingegner Antonio Pillai".

Vista panoramica della nuova copertura dell'impianto sportivo
Vista panoramica della nuova copertura dell'impianto sportivo

“Si è trattato di uno sforzo operativo ed economico che l’Università ha saputo affrontare con grande determinazione e celerità.” - ha spiegato appunto l’ingegner Pillai - “Dalla stima dei danni, allo studio dell’intervento, fino all’appalto e quindi alla realizzazione e al collaudo, sono passati realmente pochi mesi ed è stato pienamente centrato l’obiettivo di ripristinare la copertura entro l’inizio del nuovo anno accademico e sportivo”.

La palestra dell'Ateneo cagliaritano è affidata in gestione al Cus
La palestra dell'Ateneo cagliaritano è affidata in gestione al Cus

SCHEDA

IL “PALLONE” DI MONSERRATO. Dotato di una piccola tribuna metallica, canestri, porte, illuminazione, spogliatoi e servizi igienici, l'impianto - di proprietà dell'Ateneo cagliaritano e affidato in gestione al Cus - è realizzato con una struttura lignea ad arco su cui è montata una tensostruttura a copertura del campo da gioco di 40x20m. I lavori di ripristino sono stati diretti dall'ingegner Agostino Zirulia e realizzati a cura della squadra di tecnici guidati dal geometra Francesco Mascia.

DIREZIONE OPERE PUBBLICHE E INFRASTRUTTURE. La Direzione ha il compito di svolgere le attività necessarie per l’implementazione, la valorizzazione e la conservazione del patrimonio immobiliare dell’Ateneo. Tra i suoi compiti: la progettazione delle opere da realizzare; tutte le pratiche riguardanti l’edilizia; monitoraggio sulla realizzazione delle opere in stretto raccordo con le altre direzioni; attività necessarie per conservare e rendere agibili gli spazi per le attività istituzionali (manutenzioni, gestione di impianti, ecc.). Cura inoltre la predisposizione di piani di risparmio energetico e gestisce le utenze con esclusione di fonia e dati, verificando tutte le opportunità derivanti dalla liberalizzazione dei mercati delle forniture.

DIREZIONE ACQUISTI, APPALTI E CONTRATTI. Diretta dal dottor Fabrizio Cherchi, la Direzione Acquisti, Appalti e Contratti dell'Università di Cagliari ha il principale obiettivo di assicurare la negoziazione e la gestione centralizzata delle attività di approvvigionamento di forniture e servizi alle strutture dell’Ateneo, in conformità allo Statuto e ai regolamenti, con l’obiettivo di migliorare l’efficacia e l’efficienza del servizio di acquisizione attraverso la gestione integrata delle attività per tipologia di acquisto.


PHOTOGALLERY
CLICCA QUI SOTTO PER LA SERIE COMPLETA DI IMMAGINI

Tematiche: Sport

Ultime notizie

16 ottobre 2018

Stato, lavoro e capitale globale

Le dinamiche del conflitto capitale-lavoro e il ruolo degli Stati approfondite nel ciclo di seminari organizzati dal GramsciLab in collaborazione con l'Istituto Gramsci della Sardegna. Si comincia giovedì 18 ottobre con Angela Romano

16 ottobre 2018

La cultura, chiave per la crescita

L'ntervento del Rettore al Congresso della Camera del Lavoro metropolitana di Cagliari: "Grati per la passione di chi si fa carico dei diritti dei lavoratori. E' essenziale insistere sulla responsabilità sociale di tutti: senza sviluppo e innovazione, la nostra società non cresce. Per questo occorre battersi per la formazione delle persone"

15 ottobre 2018

Il ricordo, la memoria

Con Angelino Cherchi è scomparso il caposcuola della cardiologia in Sardegna. Il ricordo di Giuseppe Mercuro e Luigi Meloni, docenti del nostro Ateneo

15 ottobre 2018

UniCa, lo sguardo è verso il futuro

Mattinata intensa con Carlo Ratti per l’inaugurazione del 398mo Anno accademico: un viaggio indimenticabile alla scoperta del cambiamento già in atto nelle nostre città. L’invito del docente del MIT agli studenti, sulle orme di JFK: “Non chiedetevi cosa l’università può fare per voi. Domandatevi piuttosto cosa voi potete fare per l’università”. Il Rettore: “L’esito dell’accreditamento è ufficiale: siamo l’Ateneo italiano che migliora di più”. La rappresentante degli studenti, Sara Agus: “L’esperienza universitaria è palestra di vita che educa all’impegno sociale”. Il rappresentante del personale, Ernesto Batteta: “L’Ateneo può vantarsi di noi”. Resoconto, IMMAGINI e VIDEO

Questionario e social

Condividi su: