UniCa UniCa News Notizie Moda, diaspora greca e identità nazionali nel Regno di Sardegna

Moda, diaspora greca e identità nazionali nel Regno di Sardegna

Si svolgerà venerdì 13 luglio, nei locali della Collezione sarda Luigi Piloni, un incontro dedicato all’abbigliamento tradizionale alle identità nazionali della Sardegna tra il XVIII e il XX secolo
09 luglio 2018
Il seminario sulla moda tradizionale e le identità nazionali nel Regno di Sardegna

di Valeria Aresu

Cagliari, 9 luglio 2018 Moda e identità nazionali al centro dell’incontro che si svolgerà venerdì 13 luglio, a partire dalle 17.30, nelle sale della Collezione sarda Luigi Piloni. L’iniziativa - coordinata da Rita Pamela Ladogana, responsabile scientifico della Collezione e ricercatore di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Cagliari – si aprirà con la presentazione e l’analisi delle opere grafiche e pittoriche raffiguranti l’abbigliamento tradizionale della Sardegna.

Seguirà l’intervento di Giampaolo Salice, docente di Storia moderna e responsabile scientifico del progetto “Migrazioni straniere e colonizzazione interna nel Mediterraneo d’età moderna”, dedicato alla nascita delle identità nazionali nel Regno di Sardegna. Il professore, partendo dall’analisi di alcune opere della Collezione aventi come protagonista il Capottu Serenicu, racconterà la storia dell’integrazione sociale ed economica della colonia greca cagliaritana.

La Collezione sarda Luigi Piloni, donata all’Università di Cagliari nel 1980, consta di circa 900 opere tra cui dipinti, stampe, carte geografiche, manufatti tessili e gioielli esposte a Cagliari nelle sale dell’ex Seminario Tridentino

La locandina dell'evento
La locandina dell'evento
Tematiche: Studi umanistici - Arte

Ultime notizie

18 settembre 2018

Come pubblicare un'opera scientifica

Due author seminar organizzati dalla Direzione Servizi Bibliotecari in collaborazione con l'editore Springer: l'appuntamento è per lunedì 24 settembre. Necessaria l'iscrizione

18 settembre 2018

Un accordo con il Ministero della Difesa

La firma di questa mattina, per la riqualificazione delle aree militari e la tutela del patrimonio immobiliare storico in Sardegna, scaturisce dal Protocollo di Intesa tra il Ministero della Difesa e la Regione Autonoma della Sardegna sottoscritto nello scorso dicembre. In prima fila il DICAAR con il team di Donatella Rita Fiorino

Questionario e social

Condividi su: