UniCa UniCa News Notizie I legami tra Europa mediterranea e America Latina in età moderna e contemporanea

I legami tra Europa mediterranea e America Latina in età moderna e contemporanea

Da giovedì 26 aprile il IV convegno internazionale del Centro Studi SEA e della rivista Ammentu, al Teatro Electra di Iglesias. Previsti i saluti del Magnifico Rettore, Maria Del Zompo
16 aprile 2018
IV convegno internazionale del Centro Studi SEA

di Valeria Aresu

Cagliari, 16 aprile 2018Il teatro Electra di Iglesias ospiterà tre giorni di incontri e dibattiti sui legami culturali, socio-economici e religiosi tra l’Europa e l’America Latina, in occasione del IV convegno internazionale del Centro Studi SEA e della rivista Ammentu che si svolgerà giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 aprile. 

Insieme a relatori provenienti da tantissime università estere (Spagna, Colombia, Isole Baleari e Uruguay) e italiane, per UniCa interverranno Annamaria Baldussi, docente di Storia e istituzioni dell’Asia, Antonio Assorgia, ex docente di Geologia, Maria Cristina Secci, docente di Traduzione spagnola, e Roberto Ibba, ricercatore del dipartimento di storia. Ad introdurre i lavori di venerdì ci sarà anche Maria Del Zompo, Rettore del nostro ateneo.

Durante i tre giorni del congresso sarà possibile visitare la mostra con pannelli, dedicata a Don Giovannino Pinna, e l’esposizione della produzione libraria del Centro Studi SEA.

L’Associazione Centro Studi sulla Sardegna e sui rapporti storici, culturali, sociali ed economici con l’Europa e l’America Latina, meglio nota come Centro Studi SEA, si è costituitasi a Villacidro il 15 dicembre 1998 e si occupa prevalentemente di  ricerca scientifica di particolare interesse sociale.

Allegati

Ultime notizie

19 ottobre 2018

Operativo il Centro UNICApress

Diretto da Elisabetta Marini, pubblicherà e distribuirà prodotti editoriali di qualità derivanti dalla ricerca e dalla didattica condotte in Ateneo, o che abbiano attinenza con tematiche di interesse per l’Università degli Studi di Cagliari, o più in generale per la Sardegna. Importante la scelta culturale e politica di pubblicare con formato digitale ad accesso aperto

19 ottobre 2018

L’elicriso, un nuovo alleato per la bonifica dei siti minerari dismessi

Pubblicato su una rivista internazionale lo studio di un team di ricercatori dell’Università di Cagliari che dimostra la grande capacità della pianta di trattenere zinco, piombo e cadmio a livello radicale e limitarne la diffusione. Nella scoperta coinvolti tre dipartimenti, Hortus Botanicus Karalitanus e il Centro Conservazione Biodiversità

Questionario e social

Condividi su: