UniCa UniCa News Notizie 25 novembre tutto l’anno

25 novembre tutto l’anno

Proseguono gli incontri dell’iniziativa promossa dal Comitato Unico di Garanzia contro la violenza di genere. Il prossimo appuntamento è per lunedì 16 aprile, alla Cittadella dei Musei, con Simona Campus e Rita Pamela Ladogana
16 aprile 2018
Campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere promossa dal Comitato Unico di Garanzia dell'Ateneo

di Valeria Aresu

Cagliari, 13 aprile 2018 – “Il corpo delle donne: la ricerca artistica contro la violenza di genere e le discriminazioni del sistema”: questo il tema al centro del seminario di Simona Campus e Pamela Rita Ladogana, docenti di Storia dell’arte contemporanea del nostro ateneo, che si svolgerà lunedì 16 aprile, nell’Aula Roberto Coroneo (Cittadella dei Musei, Piazza Arsenale 1) a partire dalle 15.

L’incontro rientra nell’ambito dell’iniziativa “25 novembre tutto l’anno”, nata su impulso del Comitato Unico di Garanzia e fortemente voluta dal Rettore Maria Del Zompo, che prevede l’organizzazione di seminari, laboratori, lezioni aperte, convegni, mostre, concorsi tenuti durante l’intero arco dell’Anno Accademico, per promuovere la cultura delle pari opportunità tra donne e uomini, del rispetto, della condivisione di ruoli e compiti, del supporto reciproco.

Tematiche: Studi umanistici

Allegati

Link

Ultime notizie

19 ottobre 2018

Operativo il Centro UNICApress

Diretto da Elisabetta Marini, pubblicherà e distribuirà prodotti editoriali di qualità derivanti dalla ricerca e dalla didattica condotte in Ateneo, o che abbiano attinenza con tematiche di interesse per l’Università degli Studi di Cagliari, o più in generale per la Sardegna. Importante la scelta culturale e politica di pubblicare con formato digitale ad accesso aperto

19 ottobre 2018

L’elicriso, un nuovo alleato per la bonifica dei siti minerari dismessi

Pubblicato su una rivista internazionale lo studio di un team di ricercatori dell’Università di Cagliari che dimostra la grande capacità della pianta di trattenere zinco, piombo e cadmio a livello radicale e limitarne la diffusione. Nella scoperta coinvolti tre dipartimenti, Hortus Botanicus Karalitanus e il Centro Conservazione Biodiversità

Questionario e social

Condividi su: