UniCa UniCa News Notizie DALLA GRANDE GUERRA AL FASCISMO. Tra storia delle classi popolari e storia della lingua

DALLA GRANDE GUERRA AL FASCISMO. Tra storia delle classi popolari e storia della lingua

Lunedì 16 e martedì 17 aprile il seminario della Facoltà di Studi umanistici nell’Aula degli Specchi e nell'Aula magna Motzo
12 aprile 2018
le copertine dei due volumi presentati nella seconda giornata del seminario

Cagliari 12 aprile 2018
Ivo Cabiddu
  

  
Il Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio e il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università degli Studi di Cagliari organizzano il seminario DALLA GRANDE GUERRA AL FASCISMO, rivolto agli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale della Facoltà di Studi umanistici.

Il corso prevede due giornate di studio, lunedì 16 e martedì 17 aprile prossimi, sempre nei locali della Facoltà, in via Is Mirrionis a Cagliari. Per la partecipazione al seminario, corredata da una relazione scritta, è proposto il riconoscimento di n.1 credito.
 

programma lunedì 16 aprile 2018

Lavori, sul tema “La Grande Guerra: tra storia delle classi popolari e storia della lingua”, in programma nell’Aula degli Specchi:
 
PRIMA SESSIONE: ore 9,30 - Coordina: Rita Fresu
- Introduzione: Francesco Atzeni e Ignazio Putzu
- Giuseppe Polimeni (Università La Statale di Milano): Linguistica (italiana) della Grande Guerra
- Massimo Prada (Università La Statale di Milano): Una lingua in guerra. Spunti sulla didattica dell’italiano nel Bollettino Ufficiale del Ministero della Pubblica Istruzione.

SECONDA SESSIONE: ore 15,0 0 - Coordina: Maria Luisa Di Felice
- Quinto Antonelli (Museo storico della cultura popolare, Trento): Morte di massa e terra di nessuno nelle lettere dei combattenti comuni
- Giovanna Procacci (Università di Modena): Classi popolari e Grande Guerra: dalla rassegnazione alla rivolta
- Paul Corner (Università di Siena): Dalle Grande Guerra al fascismo

programma martedì 17 aprile 2018

La seconda giornata, con inizio ancora alle 9,30, si svolgerà nell’aula magna B. Motzo e, insieme agli autori, prevede la presentazione – a cura dei professori Francesco Atzeni, Luciano Marrocu, Claudio Natoli e Giovanna Procacci – dei volumi “Cento anni di Grande Guerra. Cerimonie, monumenti, memorie e contro memorie” di Quinto Antonelli (ed. Donzelli) e “La dittatura fascista” di Paul Corner (Ed. Carocci)

il professor Claudio Natoli, ordinario del Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio. Per informazioni: 070.675.7353, natoli@unica.it
il professor Claudio Natoli, ordinario del Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio. Per informazioni: 070.675.7353, natoli@unica.it
Tematiche: Storia

Ultime notizie

15 gennaio 2019

Calendario dei prossimi eventi di SARDINIA YOUNG ARCHITECTS

Mercoledi 16 gennaio, alle 16, nella sala conferenze del Castello di San Michele, interviene il regista e architetto Giovanni Columbu su 'CINEMA E ARCHITETTURA. CRITICA DELLA VALORIZZAZIONE'. L'appuntamento nel ciclo di incontri, presentazioni di libri e seminari organizzati dalla scuola di Architettura dell’Università di Cagliari e da Casa Falconieri per promuovere l'ottima qualità dell’architettura emergente in Sardegna. Eventi SYA2018 ed esposizione dei migliori progetti in programma fino al primo febbraio

15 gennaio 2019

Un ateneo che promuove l’equità e la cittadinanza sostanziale

Entra nella fase operativa il progetto “SUPERA - Supporting the Promotion of Equality in Research and Academia”, finanziato da Horizon2020 e coordinato per il nostro Ateneo da Luigi Raffo: a breve un questionario on line, una rete di monitoraggio permanente in tutto l’Ateneo e una serie di FAB LAB sul tema. Perché la parità di genere si raggiunga anche nella ricerca scientifica. Resoconto, galleria fotografica e RASSEGNA STAMPA con i servizi andati in onda nei TG: la notizia rilanciata anche da ILSOLE24ORE e SKYTG24

14 gennaio 2019

SUPERA, parità di genere nella ricerca

Lunedì 14 gennaio dalle 10.30 nell’Aula magna del Rettorato la presentazione del progetto europeo “Supporting the Promotion of Equality in Research and Academia” che coinvolge tutto l'Ateneo nella predisposizione di un Piano per il superamento delle disuguaglianze. RASSEGNA STAMPA

14 gennaio 2019

All’Università di Cagliari giovani da tutto il mondo per i corsi multidisciplinari del Dutch Art Institute

Per tre giorni nella Cittadella dei Musei i corsi del Master in Fine Arts certificato dal Ministero dell’Educazione Olandese. L’appuntamento è ospitato dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio dell’ateneo grazie alla professoressa Rita Pamela Ladogana. Tra i docenti di UniCa coinvolti anche il professor Carlo Lugliè e il ricercatore Andrea Corsale. Per Alessandra Carucci, prorettore all’internazionalizzazione “In futuro possibile un ulteriore canale di cooperazione didattica e scientifica in nuovi ambiti di studi e specializzazioni”

Questionario e social

Condividi su: