UniCa UniCa News Notizie Scienza, ricerca e etica

Scienza, ricerca e etica

Il Rettore torna in cattedra su un tema a lei particolarmente caro per "UniCa per l'Etica", il percorso-concorso organizzato dall’Ateneo sui temi dell’etica. Giovedì 12 aprile alle 16 in Rettorato la sua lezione per i 142 studenti che partecipano all’iniziativa. RASSEGNA STAMPA
12 aprile 2018
Maria Del Zompo, dal 2015 Rettore dell'Università di Cagliari

Sergio Nuvoli

Cagliari, 10 aprile 2018 - Sarà il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, a tenere – giovedì 12 aprile alle 16 nell’Aula magna del Rettorato - il terzo seminario di “UniCa per l’Etica”, il percorso-concorso multidisciplinare riservato agli studenti dell’Ateneo finalizzato alla sensibilizzazione e alla promozione di comportamenti etici. L’obiettivo dell’iniziativa – a cui sono già intervenuti i professori Aldo Pavan e Gabriella Baptist (rispettivamente sull’etica in economia e politica e sulla necessità di ripensare le virtù) è coinvolgere gli studenti in un percorso innovativo sull’etica, stimolandoli alla creazione e alla condivisione di filmati in grado di sensibilizzare i cittadini sul tema, e promuovendo la diffusione dei filmati (e del loro messaggio positivo) attraverso i canali social (facebook) così da poter raggiungere il più vasto numero di utenti possibili. Sono 142 studenti (di ben 46 corsi di laurea) gli studenti che hanno accolto l’invito dell’Ateneo e che stanno studiando il tema approfondendo tutte le possibili implicazioni sociali, per poi realizzare dei video che saranno messi in gara.

Infografica con il calendario degli incontri
Infografica con il calendario degli incontri

Maria Del Zompo, prima di essere Rettore dell’Ateneo cagliaritano (in carica dal 2015), è una farmacologa di fama internazionale, e fin dai primi passi della sua carriera di ricercatrice si è sempre interessata del tema dell’etica, con particolare riferimento alle sue implicazioni nella ricerca scientifica. Per il contributo fondamentale che ha apportato alla sensibilità sull’argomento ha fatto parte, in passato, di numerosi Comitati etici di ospedali ed istituzioni sanitarie, ed è stata anche responsabile della Segreteria Scientifica del Comitato etico del Policlinico Universitario di Cagliari. 

La ricerca, lo sviluppo scientifico e i più recenti avanzamenti tecnologici hanno infatti contribuito a creare nuove prospettive di benessere e hanno conseguenze importanti per la società. Nel tempo però tutto ciò che siamo soliti chiamare “progresso” ha posto interrogativi complessi e questioni cruciali non solo sul rapporto tra ricerca ed etica ma anche sull’etica della stessa attività di ricerca, alimentando un ampio dibattito su cui si confrontano opinioni di natura differente.

Su questi temi si snoderà l’incontro della prof.ssa Del Zompo con gli studenti che partecipano a “UniCa per l’etica”, dal titolo “Scienza, ricerca e etica”: facile immaginare che la prof.ssa – che per un pomeriggio tornerà nei panni della docente di una delle materie che più la appassionano - affronterà anche le recenti vicende legate al caso Stamina o al metodo Di Bella, ma anche alle tematiche legate alle vaccinazioni.

Il progetto è coordinato dal Settore prevenzione della corruzione, trasparenza e privacy della Direzione per le reti e i servizi informatici, guidata da Gaetano Melis (responsabile del progetto è Roberto Pireddu).

Infografica con il percorso del progetto
Infografica con il percorso del progetto

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA online
"Scienza, ricerca ed etica", un seminario all'Università di Cagliari
"Scienza, ricerca ed etica": questi i contenuti al centro del seminario in programma giovedì 12 aprile (alle 16) nell'aula magna del rettorato dell'Università di Cagliari.

E per l'incontro, terzo appuntamento di "UniCa per l'etica", percorso-concorso multidisciplinare riservato agli studenti dell'Ateneo e finalizzato alla sensibilizzazione e alla promozione di comportamenti etici, una relatrice d'eccezione: il rettore dell'ateneo Maria Del Zompo.
L'obiettivo dell'iniziativa è coinvolgere gli studenti in un percorso innovativo, stimolandoli alla creazione e alla condivisione di filmati in grado di sensibilizzare i cittadini sul tema, e promuovendo la diffusione dei filmati (e del loro messaggio positivo) attraverso i canali social (Facebook anzitutto) così da poter raggiungere il più vasto numero di utenti possibili. Sono 142 studenti (di ben 46 corsi di laurea) i giovani che hanno accolto l'invito dell'Ateneo e che stanno studiando il tema approfondendo tutte le possibili implicazioni sociali, per poi realizzare dei video che saranno messi in gara.
Al centro dell'incontro di giovedì 12 aprile la ricerca, lo sviluppo scientifico e i più recenti avanzamenti tecnologici che hanno contribuito a creare nuove prospettive di benessere, pur con interrogativi complessi, ancora aperti. Fra gli argomenti toccati anche le vicende legate al caso Stamina o al metodo Di Bella, e il delicato tema delle vaccinazioni.
Maria Del Zompo, rettore dell'ateneo cagliaritano dal 2015, è una farmacologa di fama internazionale, e fin dai primi passi della sua carriera di ricercatrice si è interessata al tema dell'etica, con particolare riferimento alle sue implicazioni nella ricerca scientifica. Per il contributo fondamentale che ha portato alla sensibilità diffusa sull'argomento ha fatto parte, in passato, di numerosi Comitati etici di ospedali ed istituzioni sanitarie, ed è stata anche responsabile della Segreteria Scientifica del Comitato etico del Policlinico Universitario di Cagliari.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

TRASFERIMENTOTECNOLOGICO
Scienza, ricerca e etica: Giovedì’ 12 aprile il rettore dell’Università di Cagliari torna in cattedra
Pubblicato il 10 aprile 2018 di trasferimentotec

Sarà il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, a tenere – giovedì 12 aprile alle 16 nell’Aula magna del Rettorato – il terzo seminario di “UniCa per l’etica”, il percorso-concorso multidisciplinare riservato agli studenti dell’Ateneo finalizzato alla sensibilizzazione e alla promozione di comportamenti etici.
L’obiettivo dell’iniziativa – a cui sono già intervenuti i professori Aldo Pavan e Gabriella Baptist (rispettivamente sull’etica in economia e politica e sulla necessità di ripensare le virtù) – è coinvolgere gli studenti in un percorso innovativo sull’etica, stimolandoli alla creazione e alla condivisione di filmati in grado di sensibilizzare i cittadini sul tema, e promuovendo la diffusione dei filmati (e del loro messaggio positivo) attraverso i canali social (facebook) così da poter raggiungere il più vasto numero di utenti possibili. Sono 142 studenti (di ben 46 corsi di laurea) gli studenti che hanno accolto l’invito dell’Ateneo e che stanno studiando il tema approfondendo tutte le possibili implicazioni sociali, per poi realizzare dei video che saranno messi in gara.
Maria Del Zompo, prima di essere Rettore dell’Ateneo cagliaritano (in carica dal 2015), è una farmacologa di fama internazionale, e fin dai primi passi della sua carriera di ricercatrice si è sempre interessata al tema dell’etica, con particolare riferimento alle sue implicazioni nella ricerca scientifica. Per il contributo fondamentale che ha portato alla sensibilità diffusa sull’argomento ha fatto parte, in passato, di numerosi Comitati etici di ospedali ed istituzioni sanitarie, ed è stata anche responsabile della Segreteria Scientifica del Comitato etico del Policlinico Universitario di Cagliari.
La ricerca, lo sviluppo scientifico e i più recenti avanzamenti tecnologici hanno contribuito a creare nuove prospettive di benessere e hanno conseguenze importanti per la società. Nel tempo però tutto ciò che siamo soliti chiamare “progresso” ha posto interrogativi complessi e questioni cruciali non solo sul rapporto tra ricerca ed etica ma anche sull’etica della stessa attività di ricerca, alimentando un ampio dibattito su cui si confrontano opinioni di natura differente. Su questi temi si snoderà l’incontro della prof.ssa Del Zompo con gli studenti che partecipano a “UniCa per l’etica”, dal titolo “Scienza, ricerca e etica”: facile immaginare che la prof.ssa – che per un pomeriggio tornerà nei panni della docente di una delle materie che più la appassionano – affronterà anche le vicende legate al caso Stamina o al metodo Di Bella, ma anche il delicato tema delle vaccinazioni.

TTECNOLOGICO.COM
TTECNOLOGICO.COM

L’UNIONE SARDA di mercoledì 11 aprile 2018
Agenda di Cagliari – pagina 17
SCIENZA, RICERCA E ETICA

Sarà la rettrice Maria Del Zompo, a tenere domani alle 16, nell'Aula magna del Rettorato, il seminario di “UniCa per l'etica”, percorso-concorso multidisciplinare riservato agli studenti dell'Ateneo.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

L’UNIONE SARDA del 12 aprile 2018
Etica e scienza, la rettrice in cattedra
Sezione “Agenda di Cagliari”

Oggi alle 16, la rettrice Maria Del Zompo, nell'aula magna del rettorato, parlerà di “Scienza, ricerca e etica”. La farmacologa affronterà anche le vicende legate al caso stamina o al metodo Di Bella, ma anche il delicato tema delle vaccinazioni.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

Link

Ultime notizie

22 ottobre 2020

Al voto per eleggere il rappresentante dei docenti nel CdA dell’ERSU

Giovedì 22 ottobre alle urne (elettroniche) per l’elezione del rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente Regionale per il diritto allo studio di Cagliari. Per la prima volta la procedura di voto sarà completamente telematica: si potrà esprimere la propria preferenza dalle 9 alle 18. On line le istruzioni, i nomi dei candidati e il LINK PER VOTARE

22 ottobre 2020

Oriol Nel·lo inaugura l'anno dottorale di Ingegneria Civile e Architettura

Con la relazione "Città e pandemia: segregazione, mobilità e solidarietà" il noto geografo catalano aprirà l'anno accademico del Dottorato di ricerca in Ingegneria Civile e Architettura. L'incontro, trasmesso in streaming, si svolgerà il 28 ottobre alle 15. Sarà aperto dai saluti di Giorgio Massacci, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura e moderato da Ivan Blecic, Coordinatore dei Dottorato

21 ottobre 2020

Alessandro Spano ospite del SAP University Talk

Il docente del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali è tra i tre invitati del prestigioso evento SAP UNIVERSITY TALK all'interno della manifestazione SAP NOW, il più grande evento di mercato in Italia organizzato dall'azienda leader nelle soluzioni tecnologiche più innovative per le aziende. L'intervento di Spano sarà trasmesso in live streaming il 29 ottobre alle 16 sul sito web www.sapnow.it

Questionario e social

Condividi su: