Notizie





04 maggio 2021

Indicazioni a seguito del passaggio della Sardegna in zona arancione

Messaggio del Rettore a seguito dell’ordinanza del Ministero della salute del 30.04.2021: le attività didattiche e i servizi agli studenti (segreterie studenti, orientamento e counseling psicologico, biblioteche e sale studio) riprenderanno a svolgersi con le stesse modalità adottate prima del passaggio in zona rossa. Le lezioni riprenderanno ad essere erogate in presenza (e contestualmente online) sulla base delle opzioni già acquisite a partire da lunedì 10 maggio secondo i calendari definiti a inizio semestre e consultabili nell’Agenda web studente. Il sistema di prenotazione del posto in aula sarà nuovamente attivo, per le studentesse e gli studenti già abilitati, a partire dal pomeriggio di lunedì 3 maggio.

03 maggio 2021

Open day e prorettori: oggi Francesco Mola presenta la due giorni di orientamento e i nove colleghi del pool di governo d’ateneo

Nel primo incontro con i media il rettore illustra in aula magna le novità su lauree triennali e magistrali a ciclo unico e le proposte didattiche per il 2021/22. Spazio anche alle aree dei professori Alessandra Carucci, Luciano Colombo, Paola Fadda,  Elisabetta Gola, Valentina Onnis, Giorgio La Nasa, Fabrizio Pilo, Ignazio Putzu, Ilenia Ruggiu e Ester Cois

03 maggio 2021

Open Day, due giorni di orientamento on line

Si è aperto nel segno del ricordo di Stefano Asili l'incontro del Rettore Francesco Mola con la stampa per presentare l'iniziativa del 4 e 5 maggio e la squadra dei prorettori che lo affiancheranno nel governo dell'Ateneo. Il Magnifico: "Sarà sempre continuo il nostro sforzo di innovare: molto è stato fatto in questi anni, ma anche in futuro ascolteremo le esigenze dei nostri studenti triennali in termini di attivazione di nuove lauree magistrali. Il nostro dovere è conciliare la passione per la ricerca e la didattica con le esigenze reali dei singoli e della società". RASSEGNA STAMPA con i servizi dei TG

30 aprile 2021

Il ricordo, la memoria

E' scomparso Stefano Asili, "per antonomasia il costruttore dell'immagine dell'Ateneo di Cagliari - come lo ricorda Antonello Sanna - il comunicatore per eccellenza, capace di associare sempre l'immediatezza della figura e della grafica ai contenuti della ricerca, della didattica, della fertilizzazione culturale del territorio". Il Presidente della Facoltà di Ingegneria e Architettura, Corrado Zoppi, parla di "una bellissima persona, che rimane tra noi, con la sua ricchezza umana e le sue opere". Giorgio Massacci, direttore del DICAAR: "Al nostro Ateneo, alle imprese e alla società della Sardegna, alla sua amata città di Cagliari, mancheranno i suoi continui pensieri innovativi e le sue visioni culturali"

28 aprile 2021

Incontro del Rettore con il Prefetto

Continuano i colloqui istituzionali, dopo quelli con il Presidente della Regione e il Sindaco del Comune di Cagliari. A Palazzo Belgrano Sua Eccellenza Gianfranco Tomao: al centro del dialogo la situazione degli studenti e delle studentesse durante la pandemia. Il Rettore: “Come Ateneo siamo a disposizione con voi, con il Comune e con la Regione per qualunque iniziativa a favore dei giovani, che sono la categoria che più soffre questa situazione. Questo è il momento di lavorare insieme”. RASSEGNA STAMPA

27 aprile 2021

Autonomia regionale e terre civiche, tra norme, economia e prospettive di sviluppo

Si tiene venerdì il webinar conclusivo della ricerca condotta dal dipartimento di Giurisprudenza sulle problematiche inerenti i circa trecentomila ettari in capo a oltre trecento comuni sardi. Ai lavori, aperti dai saluti di Francesco Mola e Christian Solinas, prendono parte i docenti Cristiano Cicero, Andrea Deffenu, Gianmario Demuro e il decano dell’ateneo, Pietro Ciarlo

27 aprile 2021

Cinque donne e quattro uomini nel pool dei prorettori dell’Università di Cagliari

E con la delega per le Pari opportunità virano al rosa le nomine di Francesco Mola, con il parere positivo del Senato accademico. “Saremo uniti, forti e competitivi nel rispondere alla popolazione universitaria e alla collettività” rimarca il rettore. Al debutto tematiche cardine e strategiche quali Orientamento e Alumni, Welfare per gli studenti, Università diffusa e Comunicazione e immagine 

26 aprile 2021

Ahmadreza Djalali, un nuovo appello di Scholars at Risk

Il medico e ricercatore iraniano, in carcere da cinque anni e condannato a morte, versa in gravi condizioni di salute. Ole Petter Ottersen, Presidente del Karolinska Institutet, Gian Carlo Avanzi, Rettore dell'Università del Piemonte Orientale, e Caroline Pauwels, Rettrice della Vrije Universiteit Brussel, responsabili degli atenei in cui Djalali ha lavorato prima del suo arresto, ne chiedono con forza la liberazione. Consulta la pagina dell'appello nel sito di Scholars at Risk

Questionario e social

Condividi su: