UniCa Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Dipartimento Avvisi Avviso Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali. Il riconoscimento tra le eccellenze nazionali e il contributo all'accreditamento dell' Ateneo

Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali. Il riconoscimento tra le eccellenze nazionali e il contributo all'accreditamento dell' Ateneo

In Sardegna è possibile studiare economia e fare ricerca ad alti livelli.
27 aprile 2018

Nel mese di maggio 2017 Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), pubblica la graduatoria dei 352 Dipartimenti che possono accedere al bando per il finanziamento riservato ai Dipartimenti di eccellenza a livello nazionale, stilata dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) sulla base di un indicatore di performance per tutte le aree scientifico-disciplinari. Il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali risulta l’unico Dipartimento presente nella lista per Università degli Studi di Cagliari.

A seguito di tale riconoscimento, il Dipartimento sottopone al Ministero un progetto di sviluppo pluriennale per il periodo 2018-2022.
A conclusione del processo di valutazione, nel mese di gennaio 2018, con la pubblicazione della graduatoria finale dei 180 Dipartimenti destinatari del “Fondo per il finanziamento dei dipartimenti universitari di eccellenza”, istituito dalla Legge 232 del 2016 , il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali  ottiene l’importante riconoscimento ed entra nell’elenco delle eccellenze italiane, con il riconoscimento di un finanziamento per lo  sviluppo delle attività di ricerca e didattiche di quasi 7 milioni di euro per il periodo 2018-2022. finalizzato allo sviluppo di tutte le attività di ricerca, didattiche e di terza missione.

Il Direttore del Dipartimento, prof. Paolo Mattana, spiega che il progetto dipartimentale è centrato sull’ obiettivo generale di "Migliorare significativamente la qualità della ricerca del Dipartimento e delle attività ad essa collegate o strumentali portandole dal livello corrente a un livello obiettivo decisamente più elevato ispirato dalle migliori pratiche internazionali" e in particolare attraverso quattro obiettivi specifici:

• Incrementare il numero di ricercatori di riconosciuto profilo internazionale
• Incrementare la produttività scientifica dei ricercatori
• Migliorare l'offerta formativa di elevata qualificazione
• Incrementare l'impatto socioeconomico delle attività didattiche e di ricerca

Le varie strategie saranno accompagnate e sostenute da una azione trasversale che mira a rafforzare la partecipazione del Dipartimento a reti scientifiche internazionali, rinforzando i rapporti con quelle in cui è già inserito e incrementando il numero di quelle alle quali partecipa. In aggiunta agli elementi generali di innovatività in ambito di ricerca e di didattica illustrati, il progetto è caratterizzato da elementi innovativi specifici, quali il potenziamento delle infrastrutture materiali e immateriali a supporto dell'attività di ricerca e dell'attività didattica innovativa, fra le quali il laboratorio Bloomberg e quello per l’analisi cognitiva.

Il prof. Mattana, inoltre, ricorda che il rafforzamento del Dipartimento si avvarrà un rinnovato ruolo in percorsi formativi legati all'utilizzo delle tecnologie, dei Big Data e della Digital Transformation, e lo sviluppo del laboratorio Turismo Sostenibile-Unica South Sardinia, in sinergia con il CdLM in Management e Monitoraggio del Turismo Sostenibile, candidato a "UNESCO chair"

Nello stesso  periodo in cui il Dipartimento SEA veniva ammesso alla partecipazione del Bando per  il finanziamento di eccellenza, Il Ministero comunicava all’Ateneo di Cagliari la scelta dei Corsi di Studio e dei Dipartimenti individuati per la visita di accreditamento periodico prevista dalla norme nazionali.

Ancora una volta Il Dipartimento SEA è stato individuato tra i due dipartimenti scelti tra i sedici del nostro Ateneo.
Nel mese di marzo  l’ Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha trasmesso all’Ateneo la relazione prelliminare della Commissione di esperti incaricata di sottoporre a valutazione l’Ateneo.
L’esame degli esperti, che è stato particolarmente approfondito, dopo una valutazione documentale a distanza, è stato completato con un visita sul campo nel mese di ottobre 2017.

Ora si attende l’ufficializzazione del risultato da parte dell’ANVUR ma si può dire che il giudizio ottenuto è “pienamente soddisfacente” (il giudizio più elevato finora tra quelli assegnati), e colloca l’Università di Cagliari alle prime posizioni tra gli Atenei (una trentina, su 96) che sono stati finora sottoposti a valutazione.

Il Dipartimento SEA in particolare ha ottenuto un giudizio molto positivo sulla definizione delle sue linee strategiche, sulla valutazione dei risultati e interventi migliorativi dei risultati della ricerca, sulla definizione e pubblicizzazione dei criteri di distribuzione delle risorse e infine sulla dotazione di personale, strutture e servizi di supporto alla ricerca, contribuendo in maniera significativa al risultato complessivamente ottenuto dal nostro Ateneo.

Si tratta di una conferma del fatto che in  Sardegna è possibile studiare economia e fare ricerca ad alti livelli.

Questionario e social

Condividi su: