Scuole di specializzazione

Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute (SSPS)

La Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute (SSPS) attivata a partire dall’A.A. 2019-20, intende formare psicologhe e psicologi specializzati nel campo della salute.

Possono accedervi i laureati in psicologia in possesso di abilitazione all’esercizio della professione, che abbiano superato il concorso di ammissione.

La scuola sviluppa competenze nella progettazione, realizzazione e valutazione degli interventi inerenti la promozione del benessere psicologico e della salute a livello individuale, di coppia, familiare, di gruppo e di comunità.

Il titolo di specializzazione in psicologia della salute rilasciato dalla Scuola abilita all'esercizio della professione psicoterapeutica.

Sono state assegnate alla Scuola quattro borse di studio da parte della Regione Sardegna e sono state richieste all’ENPAP ulteriori disponibilità per i suoi iscritti.

Per informazioni: sspsicologiadellasalute@unica.it

ELEZIONE DEL DIRETTORE DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA DELLA SALUTE

Ai sensi dell’art. 48 dello Statuto della Università di Cagliari e dell’art. 4 del regolamento delle scuole di specializzazione, sono indette le elezioni del Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute. Può essere eletto, e quindi nominato Direttore della Scuola, un professore di ruolo a tempo pieno, facente parte del Consiglio, che assicuri un numero di anni di servizio, prima del collocamento a riposo, almeno pari alla durata del mandato e che sia stato valutato positivamente ai sensi dell’art. 6, comma 7 della legge 240 del 30 dicembre 2010.

Le dichiarazioni di candidatura e gli eventuali programmi dovranno essere presentati per iscritto al Direttore del Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia, Prof.ssa Loredana Lucarelli, (llucarelli@unica.it) che ne cura la pubblicazione nel sito del Dipartimento e la diffusione tra gli elettori, almeno cinque giorni prima della data fissata per la prima votazione.

Questionario e social

Condividi su: