Presentazione del corso

La laurea magistrale in Ingegneria delle Tecnologie per Internet nasce come naturale evoluzione della precedente laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni attivata nell’a.a. 2008-2009. In 10 anni lo scenario dell’Information and Communications Technology (ICT) è profondamente cambiato con l’avvento dei social network, l’evoluzione dei sistemi multimediali verso la realtà virtuale ed aumentata e le potenzialità introdotte dalla tecnologia Fiber To The Home e dalle reti e sistemi cellulari di ultima generazione. Il risultato è che nel 2020 ci saranno più di 50 miliardi di dispositivi connessi alla Internet! E questi dispositivi saranno parte integrante delle nostre attività quotidiane a casa, a lavoro e durante il nostro tempo libero.


Il nuovo corso di laurea si propone l’obiettivo di formare Ingegneri al passo coi tempi, capaci di un ruolo attivo in tale scenario, con competenze specifiche relative alle seguenti tecnologie:
•         Internet of Things
•         Cloud computing e networking
•         4G/5G cellular networks
•         Virtual, augmented, mixed reality

I contenuti degli insegnamenti sono disponibili alla seguente pagina

Figure Professionali di Riferimento

Con l’obiettivo di formare degli Ingegneri che abbiano un ruolo attivo in tale scenario, il Corso di Studi si focalizza sulle seguenti figure professionali:

  • Progettista di servizi ed applicazioni per la smart cities
  • Progettista di servizi ed applicazioni per l'Industria 4.0
  • Network architect
  • Cloud architect
  • Progettista di reti wireless
  • Amministratore di infrastrutture cloud e di rete
  • Chief Digital Officer


Rapporti con il Mondo del Lavoro

Il Corso di Studi mantiene un rapporto continuo con le aziende del settore mediante:

  • progetti di ricerca e sviluppo dove sono coinvolti gli studenti attraverso tirocini, attività di tesi  e collaborazioni con borse di ricerca
  • la valutazione di requisiti forniti dalle aziende in termini di conoscenze, competenze ed abilità attese dai neolaureati che sono utilizzati nella definizione del manifesto
  • presentazioni e seminari svolti dalle aziende durante le lezioni per un totale di circa 60 ore nell’ambito dei moduli di “Progettazione e team working” e “Applicazioni per le Smart cities”. Tali seminari saranno volti a presentare le attività delle aziende, il profilo dei neolaureati di loro interesse, possibili attività di stage, applicazioni delle tecnologie apprese nei loro processi aziendali. Le aziende che hanno manifestato interesse e collaboreranno in tali attività sono le seguenti:

 

 

 

 

 

Questionario e social

Condividi su: