Il corso in sintesi

Computer Engineering, Cybersecurity and Artificial Intelligence

Questo corso ha origine dalle competenze maturate in Sardegna negli ultimi trent'anni nel settore ICT sia nell'ambito della ricerca accademica e industriale, sia nell'ambito della creazione di imprese innovative.

Gli ambiti di specializzazione in Cybersecurity e Intelligenza Artificiale rappresentano due assi portanti dello sviluppo tecnologico mondiale nei prossimi anni, come testimoniato dagli ingenti investimenti pubblici e privati in ambito nazionale e internazionale.

Il corso di studio è inserito nel catalogo dell'offerta formativa Europea nell'ambito della Cybersecurity creato da ENISA, l'Agenzia Europea per la Cybersecurity e nel catalogo dell'offerta formativa Italiana nell'ambito della Cybersecurity creato dal Laboratorio Nazionale di Cybersecurity del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica).

Sbocchi Occupazionali

Il Corso di Studi formerà ingegneri altamente specializzati nell’ambito della progettazione, gestione e manutenzione di sistemi informatici complessi e sicuri in diversi ambiti applicativi, che possano trovare sbocco sia nella creazione di nuove iniziative imprenditoriali, sia in aziende consolidate o in via di espansione, sia nella pubblica amministrazione e nei servizi.

Le competenze in cybersecurity consentono all’ingegnere informatico di essere preparato a gestire la minaccia proveniente da Internet che può avere come obiettivo, la piccola, media e grande impresa, la pubblica amministrazione, il sistema dei trasporti e delle forniture energetiche, la sanità, il singolo cittadino.

Le competenze nell’ambito dell’intelligenza artificiale consentono di porsi al centro della cosiddetta “quarta rivoluzione industriale” che nei prossimi anni provocherà un cambiamento radicale dei modelli economici e del mercato del lavoro. Il binomio cybersecurity – intelligenza artificiale da la possibilità al laureato di essere in grado di sviluppare sistemi intelligenti sicuri, e di poter sfruttare le tecniche dell’intelligenza artificiale per sviluppare tecniche avanzate di cybersecurity.

Il percorso formativo in sintesi

A questo scopo il percorso formativo sviluppa competenze lungo quattro assi formativi della ingegneria dei sistemi, ingegneria informatica, cybersecurity e intelligenza artificiale, per fornire agli studenti conoscenze avanzate nell’ambito dello sviluppo software in processi industriali e in ambienti distribuiti; nelle architetture di calcolo e comunicazione per sistemi dedicati; nella modellazione di sistemi complessi, del loro governo e degli aspetti di sicurezza; nel settore della cybersecurity, sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista organizzativo e di gestione del rischio; nei settori dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico.

Le attività formative sono integrate da due gruppi di insegnamenti facoltativi che forniscono conoscenze in ambiti applicativi in cui un ingegnere informatico esperto in cybersecurity e intelligenza artificiale si troverà ad operare.

Gli Assi Formativi del Corso di Laurea Magistrale

Questionario e social

Condividi su: