Studiare all'estero

Modalità di partecipazione alle selezioni per i soggiorni all’estero

All’inizio di ciascun anno accademico il Settore Mobilità Studentesca pubblica il bando di selezione per i soggiorni all’estero.

Settore Mobilità Internazionale (I.S.M.O.KA.)

 

Una apposita Commissione del Corso di Studio provvede a formulare la graduatoria di merito e ad assegnare le destinazioni. Concorrono a determinare il punteggio totale gli indicatori di Merito, Motivazione e Competenze Linguistiche.

L’indicatore di Merito è dato dal prodotto di due termini:
1. La media pesata dei voti di ciascun esame per il corrispondente numero di cfu;
2. il rapporto fra il numero di cfu sostenuti e il numero di cfu che si sarebbero dovuti sostenere in base all’anno e al semestre della propria carriera attuale.

I criteri per la determinazione degli indicatori sulla Motivazione e sulle Competenze Linguistiche sono stabiliti dalla Commissione.

Predisposizione della documentazione e riconoscimento dei crediti

Il Learning Agreement è il documento che stabilisce il programma di studio da seguire all’estero ed è obbligatorio. Sono, infatti, tenuti a compilare il Learning Agreement tutti gli studenti selezionati, sia per attività di studio a tempo pieno che per ricerca tesi.
Lo studente selezionato dovrà concordare il Learning Agreement prima della partenza. Tale documento deve essere approvato e firmato dall’Università di appartenenza (docente tutor e Responsabile ufficio Erasmus+ ), da quella ospitante e dallo studente stesso. Entro un mese dall’arrivo dello studente presso l’Università ospitante, il Learning Agreement può essere modificato, ma gli eventuali cambiamenti devono essere comunicati per iscritto al docente tutor, anche via email, e approvati con la medesima procedura.

Per il riconoscimento del periodo di studio svolto all’estero, lo studente dovrà compilare e
presentare direttamente al docente tutor Erasmus+ il modulo di riconoscimento esami Erasmus+, disponibile sul sito www.unica.it a cui deve allegare:

  • il Transcript of Records, certificato nel quale l’Università estera dovrà riportare gli esami sostenuti dallo studente, con l’indicazione della data, della durata del corso espressa in ore, del voto, dei crediti e della scala ECTS. Nel caso di mobilità di ricerca tesi il Transcript of Records sarà sostituito da un certificato attestante lo svolgimento dell’attività di ricerca.
  • il Learning Agreement,in originale, completo di firme e timbro.
    Il Consiglio di corso di studio procederà ad accertare il percorso di studio effettuato dallo studente, procedendo alla conversione del voto, alla trascrizione degli esami e dei relativi crediti. Il documento sarà trasmesso poi, unitamente ai suddetti documenti, alla Segreteria studenti per la registrazione degli esami convalidati.

Questionario e social

Condividi su: