Presentazione

La nostra storia ha avuto inizio oltre 50 anni fa, quando nell’A.A. 1965/1966 presso l’Ateneo di Cagliari è stato attivato per la prima volta il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica, che prevedeva 30 insegnamenti suddivisi in 5 anni accademici. Dopo essere stato adeguato alle diverse normative sugli ordinamenti didattici universitari, a partire dall’A.A. 1998/1999 il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica a ciclo unico di durata quinquennale è stato sostituito dall’attuale Corso di Studio in Ingegneria Meccanica, articolato su due cicli delIa durata di tre e due anni.

Il Corso di Studio in Ingegneria Meccanica è incardinato nell’offerta formativa della Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari. Il percorso formativo comprende il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica della durata di tre anni e il successivo Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica della durata di due anni. L’attività didattica del Corso di Studio in Ingegneria Meccanica è organizzata dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali.

Il Corso di Laurea si propone di formare un laureato in grado di operare all'interno di tutti i contesti lavorativi tipici dell'ingegneria meccanica e più in generale dell'ingegneria industriale. L'obiettivo è quello di formare un professionista con le caratteristiche di versatilità e di preparazione ad ampio spettro che da sempre contraddistinguono la figura dell'ingegnere meccanico, con una solida formazione di base che gli consente di recepire l'innovazione in ambito lavorativo o di proseguire efficacemente il percorso formativo con la Laurea Magistrale.
I laureati in ingegneria meccanica sono in grado di svolgere la loro attività professionale in ambiti quali la progettazione strutturale di componenti e dispositivi meccanici, il dimensionamento e la scelta di macchine e componenti di impianti energetici e produttivi, la gestione, la manutenzione e il controllo di macchine e processi produttivi, l'assistenza nelle strutture tecnico-commerciali, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere e di servizi e nelle pubbliche amministrazioni.
L'accesso al Corso di Studio è a numero programmato locale (180 posti). Il titolo conseguito dà tipicamente accesso a Corsi di Studio successivi appartenenti alla classe delle Lauree Magistrali in Ingegneria Meccanica (LM-33).

L’attività didattica del Corso di Studio è gestita dal Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Meccanica, si svolge essenzialmente presso il campus della Facoltà di Ingegneria e Architettura di Piazza d’Armi e si avvale delle seguenti strutture

Questionario e social

Condividi su: