Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
VALERIA MARINA NURCHI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[60/77]  CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLA NATURA E DELL'AMBIENTE [77/00 - Ord. 2021]  PERCORSO COMUNE 6 56

Obiettivi

Fornire agli studenti le conoscenze fondamentali della chimica analitica, la conoscenza delle operazioni primarie in un laboratorio analitico ed i principi base di alcune tecniche strumentali necessari per acquisire la sensibilità del dato analitico con particolare attenzione alle problematiche chimiche ambientali ed ai problemi della sicurezza.

Prerequisiti

Chimica generale e nozioni di base di chimica inorganica e chimica organica.

Contenuti

Conoscenze di base in un laboratorio di Chimica Analitica - Pesata ed errore; vetreria tarata e vetreria graduata; preparazione di soluzioni a titolo noto (unità di concentrazione), titolazioni ed uso degli indicatori.
Determinazioni volumetriche classiche - Titolazione acido-base. Argentometria. Complessometria.
Valutazione degli errori in chimica analitica - Errori sistematici. Errori casuali. Media e deviazione standard. Cifre significative. Propagazione degli errori.
Campionamento - Metodiche di campionamento. Rappresentatività del campione. Contenitori, stabilizzazione e conservazione del campione.
Spettroscopia molecolare di assorbimento UV-vis - Strumentazione. Lo spettro di assorbimento. La legge di Beer-Lambert-Bouguer. Deviazioni: Deviazioni dovute a fattori strumentali. Deviazioni dovute alla concentrazione. Deviazioni dovute al pH. Scelta delle condizioni operative. Applicazioni Analitiche. Metodo delle aggiunte crescenti.
Spettroscopia di emissione atomica –Origine e tipi di spettri atomici. Strumentazione. Atomizzazione del campione. Fiamma e sorgenti a plasma. Applicazioni analitiche.
Spettroscopia di assorbimento atomico- Strumentazione. Atomizzazione in fiamma. Atomizzazione con fornetto di grafite. Applicazioni analitiche.
Trattamento statistico dei dati - Livelli di fiducia. Verifica di ipotesi. Limiti di rilevabilità. Metodi di minimi quadrati e curve di calibrazione.

Metodi Didattici

Il corso è suddiviso in lezioni frontali ed esperienze in laboratorio. Compatibilmente con l'emergenza COVID, le lezioni e le attività di laboratorio potrebbero essere svolte online.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale su un argomento a scelta dello studente e sulle correlazioni con altri argomenti del programma.

Il voto è espresso in trentesimi ed esprime la valutazione complessiva dello studente durante il corso (eventuali verifiche in itinere e partecipazione alle esercitazioni di laboratorio) e sulle competenze dimostrate durante la prova di esame durante la quale lo studente dovrà dimostrare almeno una sufficiente preparazione sui concetti di base della disciplina.

La votazione è espressa in trentesimi secondo:
a) Sufficiente (da 18 a 20/30) Il candidato dimostra poche nozioni acquisite, livello superficiale, molte lacune; scarsa capacità di sintesi e capacità di espressione grafica piuttosto stentata; scarsa interazione con il docente durate il colloquio.
b) Discreto (da 21 a 23) Il candidato dimostra discreta acquisizione di nozioni, ma scarso approfondimento, poche lacune; accettabile padronanza del linguaggio scientifico; capacità logiche e consequenzialità nel raccordo degli argomenti di moderata complessità; più che sufficiente capacità di sintesi e capacità di espressione grafica accettabile.
c) Buono (da 24 a 26)
Il candidato dimostra un bagaglio di nozioni piuttosto ampio, moderato approfondimento; soddisfacenti capacità espressive e significativa padronanza del linguaggio scientifico; buona capacità di sintesi e capacità di espressione grafica più che accettabile.
d) Ottimo (da 27 a 29)
Il candidato dimostra un bagaglio di nozioni molto esteso, ben approfondito; notevoli capacità espressive ed elevata padronanza del linguaggio scientifico; elevate capacità di sintesi e di espressione grafica.
e) Eccellente (30)
Il candidato dimostra un bagaglio di nozioni molto esteso e approfondito; elevate capacità espressive ed elevata padronanza del linguaggio scientifico; spiccata attitudine a effettuare collegamenti tra argomenti diversi; ottima capacità di sintesi e grande dimestichezza con l’espressione grafica.

La lode si attribuisce a candidati nettamente sopra la media, e i cui eventuali limiti nozionistici, espressivi, concettuali, logici risultino nel complesso del tutto irrilevanti.

Testi

D.C. Harris, Fondamenti di Chimica Analitica Quantitativa, Zanichelli

Skoog, West, Holler, Fondamenti di Chimica Analitica, EdiSES

Questionario e social

Condividi su: