Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
ROBERTA MONTISCI (Tit.)
MONICA MARIA FRANCESCA PULIGHEDDU
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/42]  INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) [42/00 - Ord. 2020]  PERCORSO COMUNE 7 56

Obiettivi

Cardiologia
Apprendimento degli elementi fondamentali della fisiopatologia ,eziopatogenesi, diagnosi e principi di terapia delle principali patologie a carico dell’apparato cardiovascolare con particolare attenzione alla gestione infermieristica sia del paziente acuto,cronico o degli ambulatori di prevenzione primaria e secondaria . Apprendimento dei rudimenti delle metodiche diagnostiche in ambito cardiovascolari
Neurologia
Apprendimento esecuzione esame neurologico. Gestione del paziente affetto da patologie neurologiche. Apprendimento dei rudimenti delle metodiche diagnostiche neurologiche.
Gestione delle principali categorie di farmaci ad uso ospedaliero di pertinenza neurologica.
Infermieristica Applicata alla Medicina e Chirurgia Specialistica
Lo studente alla fine dell’insegnamento del corso integrato di Infermieristica applicata alla medicina specialistica deve essere in grado di:
• Conoscere, saper rilevare e interpretare i principali segni e sintomi correlati alla patologia cardiaca e neurologica , per pianificare correttamente l’assistenza personalizzata;
• Descrivere le principali procedure diagnostico - terapeutico da attuare nelle persone assistite con alterazioni clinico- specialistico di tipo Cardiologico e Neurologico;
• Pianificare e attuare interventi assistenziali infermieristici specifici, alle persone assistite con alterazioni cliniche, correlati ai principali quadri patologici della medicina specialistica di Cardiologia e Neurologia.
• Descrivere i punti principali di un programma di dimissione, mirato alla continuità terapeutica e all’adozione di corretti comportamenti per la prevenzione di complicanze;
• Conoscere e saper rilevare le implicazioni clinico- assistenziali nella somministrazione e gestione dei principali farmaci utilizzati dal paziente cardiologico e neurologico

Prerequisiti

Per utilizzare al meglio i contenuti del Corso sono necessarie conoscenze acquisite nei corsi precedenti riguardanti:

• i concetti basilari di fisica dei gas, dei fluidi; i concetti basilari di chimica organica e inorganica
• i concetti biochimici fondamentali sulla struttura della materia vivente, sul metabolismo energetico, sulla contrazione muscolare, sulla struttura e la funzione dell’emoglobina e sull’equilibrio acido-base
• l’anatomia e l’istologia delle vie aeree, del polmone, dell’apparato neuro-muscolo-scheletrico costituente il mantice toraco-diaframmatico, del cuore, dei vasi arteriosi e venosi
• la fisiologia della meccanica toraco-polmonare, della ventilazione, della diffusione, del rapporto ventilazione/perfusione, del trasporto, distribuzione e utilizzazione dell’ossigeno da parte dei tessuti e nozioni di emodinamica.
• la fisiologia degli organi che compongono l’apparato cardiovascolare e neurologico: dinamica cardiaca, sistema di eccito conduzione, emodinamica arteriosa e venosa, scambi capillari, deformabilità eritrocitaria ed aggregazione piastrinica
• la conoscenza dei principi basilari dell’elettrocardiografia nell’individuo sano

Contenuti

Cardiologia (lezioni frontali), argomenti trattati:
• La Malattia Aterosclerotica .I fattori di rischio della malattia Aterosclerotica, principi Igienici e Farmacologici.
• Ipertensione arteriosa: criteri per la diagnosi e la sua classificazione, complicanze d'organo; screening e iter diagnostico per evidenziare le complicanze d'organo; principi di terapia farmacologica
• Cardiopatia ischemica: epidemiologia, valutazione dei dati anamnestici , iter diagnostico, fisiopatologia della cardiopatia ischemica (infarto miocardico e le varie forme di angina pectoris); interpretazione delle principali alterazioni ECG delle forme di ischemia acuta e cronica e selezione degli esami diagnostici; complicanze dell’infarto miocardico acuto; terapia medica e interventistica (percutanea e chirurgica)
• Valvulopatie: fisiopatologia e quadri clinici delle valvulopatie,; iter diagnostico e valutazione di gravità; storia naturale dei diversi tipi di valvulopatia, terapia medica e indicazioni alla terapia chirurgica riparativa e sostitutiva
• Scompenso cardiaco: Principali meccanismi fisiopatologici alla base dello scompenso
cardiaco congestizio e dell'edema polmonare acuto; segni clinici e strumentali, terapia farmacologia e non farmacologia
• Disturbi del ritmo e della conduzione : substrato anatomo-fisiologico relativo alle aritmie piu’ comiuni; ECG delle principali aritmie; principi generali della elettrostimolazione permanente Iter diagnostico per una corretta interpretazione della severità delle aritmie.
• Pericarditi e miocarditi : diagnosi; classificazione degli agenti eziologici, quadri anatomo patologici, quadri clinici e selezione degli esami strumentali e di laboratorio per la diagnosi differenziale, principi di terapia.
• Endocarditi: epidemiologia delle endocarditi acute e subacuta con i rispettivi quadri clinici; criteri di profilassi e di terapia.
• Cardiomiopatie: classificazione, eziologia e quadri anatomo-patologici delle cardiomiopatie; quadri clinici e iter diagnostico; principi di terapia medica e non farmacologia.
Neurologia
INDICAZIONI DI PROGRAMMA (lezioni frontali)
- ESAME NEUROLOGICO - fisiopatologia della motilità- della sensibilità - dello stato di coscienza, funzioni nervose superiori
- MALATTIE NEUROLOGICHE SPECIFICHE.
Cefalee ed algie cranio-faciali; Malattie cerebrovascolari. Infezioni del sistema nervoso centrale, Epilessie. Tumori endocranici. Malattie infiammatorie. Demenze. Traumi cranio-encefalici Malattie degenerative, sclerosi laterale amiotrofica. Malattie del nervo periferico, Malattie muscolari.
Urgenze neurologiche
- INDICAZIONI, CONTROINDICAZIONI, RISCHI, COSTI DEI PRINCIPALI ESAMI STRUMENTALI IN NEUROLOGIA: (ESERCITAZIONI)
- Rachicentesi ed esame del liquor - Tomografia assiale computerizzata - Risonanza magnetica - Elettroencefalografia – Elettromiografia - Potenziali evocati - Doppler extra e transcranico.
Infermieristica Applicata alla Medicina e Specialistica
• Introduzione agli strumenti di standardizzazione dei processi assistenziali
• Sviluppare strategie di pensiero critico nell’assistenza infermieristica e pianificazione assistenziale ai pazienti affetti da patologie cardiovascolari e neurologiche:
• Percorso clinico e pianificazione assistenziale al paziente affetto da:
• ischemia miocardica acuta,• aritmie;insufficienza cardiaca;
• Gestione infermieristica al paziente sottoposto a: PTCA, Ablazione trancatetere Cardioversione, defibrillazione, impianto definitivo di pacemaker e ICD.
• Percorso clinico e pianificazione assistenziale al paziente affetto da:
• ischemia cerebrale su base ischemica o emorragico• patologia autoimmune – SLA e Sclerosi multipla; Demenza, morbo di Alzheimer, Morbo di Parkinson. Patologie convulsivanti

Metodi Didattici

Le lezioni frontali in base all’esigenza pe emergenza Covid-19 saranno svolte in presenza e online tramite piattaforme dedicate (acrobat connect, microsoft teams)
Metodi e tecniche di interazione didattica in presenza del docente
Dialogo in aula sollecitato dal docente o tramite piattaforme (microsoft teams)
Richiami e riferimenti alle condizioni normali e patologiche.
Combinazione di didattica frontale e interattiva con l'utilizzo di strumenti informatici e diversi supporti (video-proiezioni e lavagna, materiale caricato su piattaforma)
Al termine del corso, ma anche della singola lezione, è previsto uno adeguato periodo di tempo per la sedimentazione delle informazioni acquisite, la gestione dei dubbi e delle perplessità.
Metodi e tecniche di interazione didattica a distanza
Interazione docente studente: Comunicazione tramite e-mail e tramite piattaforme (microsoft teams)
Interazione tra i contenuti: Video e pdf delle lezioni su piattaforma moodle o altri siti indicati dai docenti

Verifica dell'apprendimento

verranno valutati: (qualitativo)
acquisizione delle nozioni
conoscenza del linguaggio disciplinare
capacità di mettere in relazione concetti e conoscenze
capacità espositiva

Testi

“Dispense di cardiologia per i corsi di laurea nelle professioni sanitarie” di Maria Penco (2005)
Medicina interna per scienze infermieristiche ANTONELLI INCALZI. Data di pubblicazione: aprile 2012
“Neurologia e assistenza infermieristica. Manuale per professioni sanitari di Antonio Federico Cristina Angelini “Neurologia per le lauree triennali Libro di Pierluigi Bertora Patrizia Franza edito da Edises, 2015”PICCIN
Verrà fornito tutto il materiale didattico presentato dal docente

Altre Informazioni

Verrà fornito tutto il materiale didattico presentato dal docente

Questionario e social

Condividi su: