Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
FABIO MEDAS (Tit.)
ELENA MELIS
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/42]  INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) [42/00 - Ord. 2016]  PERCORSO COMUNE 4 32

Obiettivi

Acquisizione delle conoscenze essenziali, sia teoriche che pratiche, sugli argomenti relativi ai diversi moduli del Corso Integrato, sottolineando il legame stretto tra qualità dell'agire pratico e conoscenze teoriche. Fornire gli strumenti per una valutazione critica delle informazioni ricevute e per il loro inserimento nel contesto formativo più ampio.

Prerequisiti

Superare lo scritto con un punteggio di 18/30.

Contenuti

1. Generalità, ferite, ustioni 2. Tecniche di sutura e anastomosi intestinali 3. Patologie della tiroide 4. Patologie delle paratiroidi: iperparatiroidismo, ipoparatiroidismo 5. Patalogie della mammella 6. Patologie dellesofago 7. Patologie dello stomaco 8. Patologie del fegato e delle vie biliari 9. Ipertensione portale 10. Patologie del pancreas 11. Patologie dellintestino tenue 12. Appendicite acuta 13. Malattie infiammatorie croniche intestinali 14. Patologie del colon, del retto e dellano 15. Patologia proctologica 16. Ernie e Laparoceli
Epatite, Diabete e AIDS . Concetti generali sui farmaci. Vie di somministrazione: -via enterale -via parenterale -via topica .
Il paziente con Diabete Mellito tipo 1 e 2 Cenni sulla patologia. Il paziente epatopatico Cenni sulla patologia. Il paziente con AIDS Curva da carico, EGDS, posizionamento Sonda Sengstaken Blakemore ,paracentesi e biopsia epatica.
Unità Operativa chirurgica Il reparto operatorio Caratteristiche generali Strumentazione di sala operatoria Dotazione organica minima di una sala-operatoria Accertamento infermieristico preoperatorio Percorso di un paziente in ambito chirurgico Ricovero in DH in Day Surgery Accertamento fisico Accertamento psico-sociale Interventi infermieristici in fase preoperatoria Educazione preoperatoria del paziente Preparazione del paziente allintervento Preparazione cutanea Posizionamento SNG Preparazione intestinale e vescicale Farmaci preoperatori Consenso informato Fattori di rischio infettivo Classificazione degli interventi chirurgici Assistenza infermieristica preoperatoria al paziente ospedalizzato Trasporto/trasferimento del paziente in sala-operatoria Controllo della documentazione
Assistenza intraoperatoria: accoglienza in sala operatoria, posizionamento, sorveglianza e dimissione.
Fase intraoperatoria
Checklist per la sicurezza in sala operatoria Preparazione e mantenimento del campo sterile Asepsi in sala operatoria Norme comportamentali degli operatori in sala Tecniche relative al lavaggio chirurgico Vestizione Equipe operatoria Linee guida per la sicurezza in sala operatoria. Metodiche anestesiologiche (generale, locoregionale): osservazione, valutazione e monitoraggio Complicanze intra-operatorie: posizionamento, squilibrio della temperatura corporea (ipotermia), lesioni oculari, turbe della respirazione; osservazione, valutazione e monitoraggio Complicanze post-toperatorie: nausea e vomito, dolore acuto postoperatorio, ritenzione urinaria, ileus, alterazione dellequilibrio dei fluidi, ipotensione, delirium, fatiga, febbre,complicanze della ferita chirurgica quali deiscenza anastomotica, sindrome post gastrectomia e dellintestino corto, complicanze respiratorie, T.V.P. e embolia polmonare; osservazione, valutazione e monitoraggio
Interventi del postoperatorio: mobilizzazione, alimentazione, gestione dei fluidi e dellequilibrio idrico nel postoperatorio.
Fase postoperatoria
Sanguinamento gastrointestinale superiore ed esofageo, resezione gastrica, patologie infiammatorie croniche intestinali, aneurisma dellaorta: problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi Trauma toraco-addominale (fratture costali, lacerazione di diaframma, PNX e rottura di milza): problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi Quadro di addome acuto non traumatico (ulcera gastro-duodenale perforata, peritonite biliare, occlusione intestinale, perforazione di diverticolo, infarto intestinale): problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi Derivazioni intestinali: ileostomia e colostomia. Drenaggi attivi e passivi: drenaggio di Penrose, drenaggi a caduta e in aspirazione, drenaggi addominali e toracici

Metodi Didattici

Lezione frontale.

Verifica dell'apprendimento

Scritto e orale.

Testi

McGraw-Hill, R. Massini. Medicina Interna
Mario Lise CHIRURGIA per le professioni sanitarie Piccin 2006
R.F.Craven C.J. Hirnle: Principi fondamentali dell assistenza infermieristica 2013 CEA

Altre Informazioni

Il docente fornirà le slide del corso al termine delle lezioni.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie