Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
MARIO MUSU (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/39]  MEDICINA E CHIRURGIA [39/00 - Ord. 2020]  PERCORSO COMUNE 2 35
[40/40]  ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA [40/00 - Ord. 2018]  PERCORSO COMUNE 2 35

Obiettivi

• Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente dovrà conoscere gli strumenti e le tecniche di rianimazione primaria, BLS-D. Riconoscere l’arresto cardiaco, allertare il soccorso territoriale, iniziare le manovre di BLS; se disponibile e indicato utilizzare il defibrillatore automatico esterno.
• Capacità applicative: lo studente dovrà acquisire le capacità di affrontare e riconoscere l’emergenza denominata arresto cardiaco. Lo studente dovrà individuare le ipotesi più razionali e rapide di diagnosi e terapia avvalendosi dell’algoritmo BLS-D che consente in trenta secondi di accertare la condizione di arresto cardiaco e iniziare rapidamente il trattamento.
• Autonomia di giudizio: lo studente imparerà ad applicare l’algoritmo BLS-D, ad effettuare un corretto massaggio cardiaco esterno, a ventilare il paziente impiegando mezzi aggiuntivi come il pallone di AMBU e le maschere facciali, a conoscere e utilizzare il Defibrillatore automatico esterno DAE nell’ambito dell’emergenza medica territoriale.
• Abilità nella comunicazione: lo studente imparerà a collaborare efficacemente con altri soccorritori “laici” esporre i dati rilevanti di un determinato caso alla centrale del 118 e proseguire in autonomia le manovre di rianimazione cardiopolmonare
• Capacità di apprendimento: lo studente imparerà ad acquisire le capacità tecniche e organizzative per la gestione dell’emergenza medica.

Prerequisiti

Per intraprendere il corso allo studente del 1° anno cosi come ai “laici” non è richiesta alcuna competenza medica.

Contenuti

Lezioni teoriche (2 CFU 10) e un tirocinio di 10 ore
Modulo BLS-D
• Generalità dell’arresto cardiaco
• La sicurezza della scena
• Algoritmo A-B-C-D
• Il massaggio cardiaco esterno
• La ventilazione bocca bocca
• La ventilazione con strumenti aggiuntivi; pocket mask, pallone di AMBU, maschere facciali. Cannule di Guedel
• Il DAE , modalità di funzionamento, utilizzo e pratiche di sicurezza.

Metodi Didattici

Il corso si svolgerà con lezioni frontali che prevedono l’uso di presentazioni in PowerPoint e attività pratica e all’interno dei locali dove si effettua l’insegnamento medico simulato. La lezione frontale potrà essere alternata a metodi di insegnamento innovativi, che hanno come scopo il coinvolgimento attivo degli studenti nel processo di apprendimento (active learning) mediante l’analisi ed interpretazione di casi clinici. In accordo con quanto indicato nel Manifesto degli Studi per l’AA 2020-2021 (pag.12): “La didattica verrà erogata contemporaneamente sia in presenza sia online, delineando dunque una didattica mista che possa essere fruita nelle aule universitarie ma al contempo anche a distanza. Sarà lo studente all’inizio del semestre ad optare per la didattica in presenza o a distanza, la scelta sarà vincolante per l’intero semestre. Qualora il numero degli studenti superi la capienza delle aule, determinata sulla base disposizioni governative in materia sanitaria ai fini del contrasto alla pandemia da Covid-19, l’accesso alle strutture didattiche sarà regolato attraverso un sistema di turnazione che sarà comunicato a tempo debito agli studenti interessati

Verifica dell'apprendimento

L'esame finale del corso è basato sulla valutazione di una prova scritta mentre le abilità acquisite verranno misurate durante la formazione pratica nel centro di simulazione medica della Facoltà
Prova scritta: lo studente dovrà rispondere a domande a risposta multipla su diversi blocchi del programma. il voto finale è espresso come idoneità e si conseguirà rispondendo correttamente al 75% delle domande e si conseguirà rispondendo correttamente al 75% delle domande.

Le iscrizioni agli appelli di esame verranno effettuate mediante accesso su ESSE3
Potranno sostenere l’esame gli studenti che avranno frequentato non meno del 70% delle lezioni frontali complessive e non meno del 70% di ciascun modulo e frequenza di tutte le ore previste per l’attività professionalizzante.

Testi

1. IRC BLS-D rianimazione cardio polmonare di base
2. ERC cardiopulmonary resuscitation with automated external defibrilator

Altre Informazioni

Vengono fornite agli studenti tutte le slides presentate a lezione e articoli scientifici inerenti ad alcuni argomenti di lezione e di apprendimento.
Docenti:
Prof. M. Musu e-mail: mmusu@unica.it

Questionario e social

Condividi su: