Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
GIOVANNI DEFAZIO (Tit.)
ALBERTO MALECI
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/39]  MEDICINA E CHIRURGIA [39/00 - Ord. 2015]  PERCORSO COMUNE 5 115

Obiettivi

Acquisire la capacità di riconoscere, mediante lo studio fisiopatologico, anatomopatologico e clinico, le principali
alterazioni del sistema nervoso, fornendone l'interpretazione eziopatogenetica e indicandone gli indirizzi diagnostici e terapeutici. Dimostrare capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità delle malattie neurologiche, nonché di formulare giudizi sulla base di informazioni limitate o incomplete, includendo la
riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all’applicazione delle loro conoscenze e giudizi;
Dimostrare di saper comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le conclusioni diagnostiche, nonché le conoscenze e la ratio ad esse sottese, a interlocutori specialisti e non specialisti;
Dimostrare di aver sviluppato quelle capacità di apprendimento che consentano allo studente di continuare a studiare per lo più in modo auto--diretto o autonomo.

Prerequisiti

Conoscenza dell’anatomia e fisiologia del sistema nervoso centrale e periferico

Contenuti

INTRODUZIONE AL CORSO E PRINCIPI DI ANATOMIA CLINICA DEL SISTEMA NERVOSO.
SEMEIOLOGIA E FISIOPATOLOGIA DELLE AFFEZIONI DEL SISTEMA NERVOSO: Organizzazione anatomo -funzionale e fisiopatologia del Sistema Piramidale. Sindromi anatomocliniche da lesione piramidale. Organizzazione funzionale e fisiopatologia del Sistema extra - piramidale. Sindromi anatomocliniche da lesioni extrapiramidali. Organizzazione anatomo - funzionale, fisiopatologia e semeiologia del Sistema Nervoso Cerebellare. Organizzazione funzionale e fisiopatologia del Sistema Nervoso periferico e del Sistema vegetativo. Organizzazione funzionale e fisiopatologia del Sistema sensoriale, sindromi anatomocliniche relative.
DIAGNOSI NEUROLOGICA: La diagnostica neurofisiologica: Diagnostica elettroencefalografica. Diagnostica clinica e strumentale dell' apparato neuromuscolare. Diagnostica radiologica in Neurologia. Diagnostica liquorale e gli esami di laboratorio complementari. Semeiologia neurologica
DISORDINI DELLE FUNZIONI DI COSCIENZA E DELLE FUNZIONI CORTICALI SUPERIORI: Principi dell'
organizzazione funzionale della corteccia cerebrale. I comi. Dominanza emisferica e sindromi afasiche. Le sindromi anatomo-cliniche da lesione della corteccia frontale, parietale, temporale, occipitale e del corpo calloso.
PROCESSI INFIAMMATORI DEL SISTEMA NERVOSO: Encefalopatie da virus. Meningoencefaliti e ascessi cerebrali. Affezioni infiammatorie del Midollo Spinale.
MALATTIE DEGENERATIVE DEL SISTEMA NERVOSO: Degenerazioni sistemiche: morbo di Parkinson. paralisi
sopranucleare progressiva, corea di Huntington. Eredoatassie. Malattie degenerative del Sistema Cerebellare; morbo di Alzheimer e altre demenze corticali.
EPILESSIA: Fisiopatologia delle sindromi epilettiche. Semeiotica clinica e strumentale delle Sindromi epilettiche.
Clinica delle sindromi comiziali. Terapia delle sindromi comiziali.
AFFEZIONI VASCOLARI DEL SISTEMA NERVOSO: Organizzazione anatomo - funzionale del Sistema circolatorio cerebrale e midollare. Fisiopatologia del circolo cerebrale e midollare. Clinica delle Sindromi cerebro - vascolari acute e croniche. Diagnostica e terapia delle affezioni vascolari cerebrali e midollari.
AFFEZIONI MIDOLLARI:. Amiotrofie spinali, malattie del motoneurone, affezioni infiammatorie delle radici e delle guaine midollari.
MALATTIE DE L SISTEMA NEUROMUSCOLARE: Miositi, polimiositi, sindromi periferiche paraneoplastiche.
Distrofie muscolari, miopatie metaboliche e disendocrine. Miastenia e sindromi miasteniche. Polineuropatie,
multineuropatie, mononeuropatie.
MALATTIE DEMIELINIZZANTI: Etiopatogenesi, patologia e clinica delle sindromi demielinizzanti.
PROGRAMMA DI NEUROCHIRURGIA
Anatomia chirurgica del Sistema Nervoso Centrale e Periferico.
Neuroradiologia: indicazioni cliniche per TC cranio ed RMN encefalo.
Fisiopatologia del circolo liquorale: idrocefalo. Edema cerebrale. Fisiopatologia dell' ipertensione endocranica: legge di Monro-Kellie, ernie cerebrali. Monitoraggio della pressione endocranica. . Malformazioni del sistema nervoso centrale .
Traumi cranio - encefalici aperti: fratture esposte, fistole liquorali.
Traumi cranio - encefalici chiusi: commozione, contusione, ematoma extradurale, ematomi sottodurali (acuto, cronico) ed Intraparenchimale.
Vascolarizzazione Cerebrale arteriosa e venosa.
Emorragia subaracnoidea: aneurismi e malformazioni artero-venose (MAV e angiomi).
Neoplasie endocraniche. Lesioni intra-assiali ed extra-assiali
Classificazione ed istogenesi dei tumori del sistema nervoso.
Traumi vertebrali.
Fratture vertebrali: classificazione topografica.
Neoplasie Spinali: tumori extradurali, tumori sottodurali extramidollari, tumori
intramidollari. Compressioni mielo-radicolari di natura discale: ernia del disco, spondilosi

Metodi Didattici

Lezioni frontali. Le attività didattiche elettive a scelta dello studente sono offerte del Corso Integrato e comprendono Seminari, Internati di ricerca, Internati di reparto. Gli argomenti delle A.D.E. non costituiscono materia di esame. L'acquisizione delle ore attribuite alle A.D.E. avviene solo con una frequenza obbligatoria del 100% ed è prevista idoneità

Verifica dell'apprendimento

Esame orale con un’unica commissione per l’intero esame (commissione composta da Docenti presenti per ogni disciplina del Corso Integrato).
La prova di accertamento dell’apprendimento è orale ed è finalizzata ad accertare la conoscenza teorica da parte dello studente sulle tematiche presentate a lezione. Inoltre verranno discussi aspetti di un caso clinico reale nel quale verificare la capacità dello studente di tradurre in pratica le nozioni teoriche apprese durante le lezioni.Il voto finale è calcolato sulla base dell’appropriatezza delle risposte dimostranti la capacità dello studente di descrivere in maniera adeguata almeno 2 argomenti su tre del programma

Testi

Berardelli - Cruccu. La Neurologia della Sapienza. Società editrice Esculapio. Seconda edizione
ADAMS-VICTOR-ROPPER – Edizione Italiana- Frattola-Nappi Tonali “Principi di Neurologia” VI Edizione
McGraw-Hill
MARTIN A.-SAMUELS-STEVEN FESKE Churchill Livingtosne “Neurologia Clinica-Office Practice of
Neurology”
BERGAMASCO-MUTANI " La Neurologia di Bergamini" casa Editrice Cortina di Torino
PAGNI CARLO A. "Lezioni di Neurochirurgia",casa Editrice Cortina di Torino
H. RICHARD WINN "Youmans Neurological Surgery" casa Editrice Elsevier

Altre Informazioni

Indirizzi di riferimento
Clinica Neurologica, AOU Cagliari, Policlinico di Monserrato
e-mail: giovanni.defazio@unica.it.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie