Insegnamenti

Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
ANTONIO CRISAFULLI (Tit.)
Periodo
Annuale 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/39]  MEDICINA E CHIRURGIA [39/00 - Ord. 2015]  PERCORSO COMUNE 9 90
[40/40]  ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA [40/00 - Ord. 2015]  PERCORSO COMUNE 9 90

Obiettivi

Conoscenze di base sulla fisiologia degli apparati e dei meccanismi funzionali sottostanti, con particolare riferimento agli aspetti morfo-funzionali, chimici, biochimici, biofisici, cellulari e molecolari.Lo studente avrà le conoscenze necessarie per affrontare studio dei meccanismi fisiopatologici e le caratteristiche clinico-strumentali delle varie patologie. Saprà interpretare i processi adattativi nelle condizioni fisiologiche e patologiche e avrà le competenze utili in vari ambiti della salute sia per ideare e sostenere argomentazioni che per risolvere problemi in contesti più ampi o interdisciplinari. Lo studente sarà in grado di dimostrare, un approccio critico, uno scetticismo costruttivo ed un atteggiamento creativo orientato alla ricerca. Saprà tenere in considerazione l'importanza e le limitazioni del pensiero scientifico basato sull'informazione, ottenuta da diverse risorse, per stabilire la causa, il trattamento e la prevenzione delle malattie. Saprà formulare giudizi personali per risolvere i problemi analitici e complessi e ricercare autonomamente l'informazione scientifica, senza aspettare che essa sia loro fornita, utilizzando le basi dell’evidenza scientifica. Lo studente saprà descrivere in modo essenziale, esauriente e con un linguaggio scientifico moderno adeguato le conoscenze teorico-pratiche apprese durante il corso. Lo studente sarà in grado di raccogliere, organizzare ed interpretare criticamente le nuove conoscenze scientifiche e l'informazione sanitaria/biomedica dalle diverse risorse e dai database disponibili. Saprà individuare i propri bisogni formativi in Fisiologia.

Prerequisiti

Gli esami propedeutici sono Fisica e Biochimica.

Contenuti

1° semestre
Principi generali: Omeostasi e sistemi di regolazione. Regolazione del volume e dell’osmolarità. Regolazione della composizione dei liquidi biologici. Forme di trasporto transmembrana. Potenziale di membrana a riposo. Potenziale d’azione. Potenziali Locali. Sinapsi. Trasduzione dei segnali bioelettrici. Recettori sensoriali.
Apparato muscolare: Giunzione neuromuscolare. Meccanismo della contrazione. Tipi di fibre muscolari e loro metabolismo. Fisiologia del muscolo scheletrico, cardiaco e liscio.
Apparato cardiovascolare: Elementi della funzione cardiaca. Proprietà del sistema vascolare. Regolazione e controllo integrato del cuore e del sistema vascolare.
2° semestre
Il sistema respiratorio: struttura e funzione. Proprietà meccaniche statiche e dinamiche del polmone e del torace. Ventilazione e perfusione. Trasporto dei gas respiratori. Controllo della respirazione. Funzioni non respiratorie del polmone
Il sistema gastrointestinale: anatomia funzionale e principi di regolazione del sistema gastrointestinale. Risposta integrata all’ingestione di cibo: fasi cefalica, gastrica del piccolo intestino e del colon. Il fegato e le sue funzioni.
Il rene: elementi della funzione renale. Trasporto di acqua e soluti lungo il nefrone. Controllo dell’osmolalità e del volume dei liquidi corporei. Omeostasi del potassio, calcio e fosfato. Ruolo del rene nella regolazione dell’equilibrio acido-base.
I sistemi endocrino e riproduttivo: regolazione ormonale del metabolismo energetico. Regolazione ormonale del metabolismo del calcio e del fosfato. Sistema ipotalamo-ipofisario. Tiroide. Paratiroidi. Surrene.
Sistemi riproduttivi maschile e femminile.
Fisiologia della nutrizione: Fattori che influenzano il dispendio energetico.

Metodi Didattici

Ore di lezioni frontali 72
Ore di seminari 18

Verifica dell'apprendimento

Canale PARI. Test scritto sugli argomenti del I semestre. Il test consta di una parte di 6 quiz multi-risposta (2 punti ciascuno) + 3 domande aperte (6 punti ciascuna) per un totale di 30 punti.
Test scritto sugli argomenti del II semestre (stesso meccanismo di quello del primo) + colloquio orale sugli argomenti di tutto l’anno.
Il voto finale è il risultato della media aritmetica dei risultati dei 2 test scritti ponderata con l’esito del colloquio finale. Il voto è in trentesimi.

Canale DISPARI. Test scritto sugli argomenti del I semestre. Il test consta di 30 quiz con tre risposte ciascuno di cui solo una giusta. Ogni risposta giusta vale un punto per un totale di 30 punti. Esame finale: colloquio sugli argomenti di tutto l'anno, con particolare approfondimento su quelli del II semestre e su quelli del I semestre in cui, sulla base dei risultati del test scritto, il candidato ha manifestato insufficienti livelli di preparazione. Il voto finale è il risultato della media ponderata del test scritto del I semestre e del colloquio del II semestre. Il voto è in trentesimi.

Testi

R. M. Berne, M. N. Levy: Fisiologia (Casa editrice Ambrosiana-Milano)
V. Taglietti, C. Casella: Principi di fisiologia e biofiisica della cellula, Vol I-IV (La Goliardica Pavese)
D. U. Silverthorn: Fisiologia (Casa editrice Ambrosiana-Milano)
G. Rindi, E. Manni: Fisiologia Umana (UTET)
Vander: Fisiologia (Casa Editrice Ambrosiana)

Altre Informazioni

Le diapositive di tutte le attività didattiche sono rese disponibili on-line agli studenti

Questionario e social

Condividi su: