Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
RICCARDO PAZZONA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/35]  SCIENZE DELLE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE [35/00 - Ord. 2019]  PERCORSO COMUNE 9 54

Obiettivi

Questo insegnamento si pone l’obiettivo di stimolare studenti e studentesse rispetto all’applicazione della psicologia nel contesto delle attività motorie e sportive, integrando i principali costrutti con le novità scientificamente validate nell’ultimo periodo. Nella fattispecie, gli studenti e le studentesse dovranno maturare delle conoscenze teoriche ed applicative relative alla psicologia dello sport e dell’esercizio fisico. La trattazione del corso sarà pertanto finalizzata a fornire le conoscenze necessarie per la comprensione del ruolo della psicologia durante l’attività motoria e sportiva, attraverso uno specifico focus sui principali costrutti che verranno esplicitati nei “contenuti”. Al termine del corso, gli studenti e le studentesse dovranno aver maturato conoscenze, abilità, competenze e capacità riflessive rispetto alle tematiche trattate durante il corso. Nella fattispecie: dovranno A) aver acquisito le conoscenze necessarie alla comprensione del ruolo della psicologia durante l’attività motoria e sportiva nel contesto dello sport, dell’attività fisica e dell’esercizio fisico; B) saper applicare la conoscenza delle principali teorie della psicologia dello sport e dell’esercizio fisico nell’ambito professionale; C) aver sviluppato un adeguato livello di padronanza delle tematiche trattate, ragionando in maniera critica ed autonoma sulle stesse; D) saper applicare le conoscenze e le abilità sviluppate attraverso un approccio metodologicamente fondato.

Prerequisiti

Gli studenti e le studentesse dovranno aver maturato le competenze base della psicologia generale.

Contenuti

Gli argomenti citati di seguito verranno trattati e contestualizzati nell’ambito del contesto sportivo e dell’esercizio fisico.
- definizione degli obiettivi;
- motivazione;
- concetto di sé;
- apprendimento e memoria;
- emozioni;
- gestione degli errori;
- aspetti percettivi;
- stili attentivi;
- mental training;
- gruppi;
- comunicazione;
- attività fisica, esercizio e benessere;
- psicopatologia.

Le slide presentate a lezione saranno disponibili nella pagina del corso sulla piattaforma e-learning https://elearning.unica.it/course/view.php?id=2010

Metodi Didattici

Le lezioni saranno erogate in presenza e contemporaneamente a distanza (attraverso la piattaforma TEAMS) in sola modalità sincrona, al fine di consentirne la fruizione anche a coloro che non possono partecipare in presenza. La possibilità di partecipare in presenza è vincolata dalla prenotazione attraverso l’app UniCA Easy o attraverso l’Agenda web studenti (https://unica.easystaff.it/AgendaWeb/. Il materiale utilizzato durante le lezioni sarà condiviso con gli studenti e le studentesse iscritt* al corso attraverso la pagina del corso nella piattaforma E-Learning esclusivamente dedicata agli/alle iscritt*. Il link del corso è il seguente: https://elearning.unica.it/course/view.php?id=2010.

Verifica dell'apprendimento

Si svolgerà, salvo diverse e tempestive comunicazioni, in forma orale sulla piattaforma Microsoft Teams. La prova verterà sugli argomenti trattati a lezione, si consiglia a tal proposito la frequenza e la consultazione del materiale didattico disponibile sulla piattaforma elearning, unitamente al manuale suggerito. La prova si articolerà in 5 domande: nella prima il/la candidat* articolerà a suo piacere un discorso (di 5 minuti) che unisca due degli argomenti citati nei contenuti trattati a lezione; le altre 4 domande verranno suddivise in due di carattere teorico, una di carattere applicativo e l’ultima su uno dei manuali che ha scelto l* studente/ssa. Ogni domanda verrà valutata individualmente con l’attribuzione di un punteggio da 0 a 31. Per superare la prova il/la candidat* dovrà avere una valutazione pari o superiore a 18 in almeno 3 domande ed avere una media complessiva delle valutazioni delle 5 domande pari o superiore a 18. Qualora il requisito appena citato risulti verificato, la votazione finale sarà frutto della media delle valutazioni ottenute nelle 5 domande. In riferimento alla valutazione delle risposte, si terrà conto dei seguenti parametri:
A) esaustività e correttezza delle conoscenze esposte; B) chiarezza e linearità dell’esposizione; C) pertinenza dei contenuti (risposta centrata in base alla domanda); D) consequenzialità logica e sistematicità̀ della esposizione; E) ricchezza culturale (contestualizzazione scientifica, riferimenti bibliografici); F) sinteticità (assenza di ridondanza); G) rielaborazione critica.
Per sostenere l’esame, il/la candidat* dovrà obbligatoriamente iscriversi tramite il sistema informatico ESSE3 entro i limiti previsti. In caso di inottemperanza, non si verrà ammessi alla prova. Lo studente/la studentessa prima di sostenere la prova dovrà mostrare un documento d’identità valido per il riconoscimento. Durante la prova dovrà tenere la videocamera ed il microfono accesi e non potrà indossare auricolari.

Testi

Manuale di riferimento:
Cei A. (2021). Fondamenti di psicologia dello sport. Bologna, Il Mulino.

Manuale di riferimento per studenti e studentesse Erasmus:
Zenko Z., Jones L. (2021). Essentials of expertise and sport psychology.

Un volume a scelta tra:
Csíkszentmihályi M., Vercelli G., et al. (2021). Flow, psicologia dell’esperienza ottimale. ROI Edizioni.
Dweck C.S. (2017). Mindset. Cambiare forma mentis per raggiungere il successo. Milano, FrancoAngeli
Guicciardi M. (2005). Psicologia e sport. Metodi e tecniche di ricerca. Milano, Guerini Scientifica.
Murgia M., Fronzini F., Agostini T. (2014). Migliorare le prestazioni sportive. Superare il doping con la psicologia sperimentale applicata al movimento. Milano, FrancoAngeli.
Scarpa S. (2011). Il corpo nella mente. Adolescenza, disabilità, sport. Calzetti-Mariucci.
Vercelli G. (2009). L’intelligenza agonistica. Affrontare le sfide nella vita, nel lavoro, nello sport. Milano, Ponte alle Grazie.

Altre Informazioni

Il ricevimento, come da disposizioni, avverrà in forma telematica sulla piattaforma TEAMS previo appuntamento fissato tramite mail all’indirizzo riccardo.pazzona@unica.it

Questionario e social

Condividi su: