Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
FILIPPO TOCCO (Tit.)
EUGENIO REDOLFI RIVA
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/35]  SCIENZE DELLE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE [35/00 - Ord. 2017]  PERCORSO COMUNE 11 106

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di trasmettere allo studente la conoscenza degli aspetti teorici, metodologici, applicativi e sperimentali dei più importanti metodi di valutazione funzionale dell’atleta, con particolare riferimento all’analisi del modello prestativo delle discipline trattate.

Prerequisiti

Complessivamente lo studente deve possedere le conoscenze e le competenze necessarie alla programmazione, conduzione, gestione e valutazione di attività motorie a carattere didattico-educativo e sportivo. Per raggiungere proficuamente gli obiettivi del corso lo studente deve conoscere le basi biochimiche e anatomo-fisiologiche del movimento umano, i fattori che influenzano la prestazione e le capacità motorie.

Contenuti

Fattori predisponenti la prestazione fisica: richiami di Biochimica, Anatomia Funzionale e Fisiologia applicata. Le basi fisiologiche della valutazione funzionale. Le capacità aerobica e anaerobica: definizione e metodi di misura. Basi biochimiche e metaboliche della produzione di acido lattico. La soglia anaerobica.
Classificazione delle attività sportive.
Strumenti per la valutazione funzionale: metodi di misura biomeccanica, gli ergometri e le relative misure.
Strumenti per la valutazione funzionale: metodi di misura emodinamici, respiratori e metabolici e relative misure.
I test da campo e di laboratorio per la determinazione della prestazione.
Applicazioni pratiche: atletica leggera, ciclismo, nuoto, sport di squadra, etc.
Equazioni per il calcolo del lavoro meccanico e del consumo energetico versus misura diretta.
Modelli funzionali della prestazione.
Modello funzionale della prestazione nella Maratona, Mezzofondo, Ciclismo, Nuoto etc.

Metodi Didattici

Lezioni frontali (24 ore)
Esercitazioni pratiche su pista di atletica leggera (12 ore)
Esercitazioni pratiche in palestra (12 ore)

Verifica dell'apprendimento

PROVA ORALE
Quesito relativo agli argomenti trattati

Testi

- Dispense fornite nel corso delle lezioni.
- Valutazione dell'atleta, Dal Monte - Faina, 1999 (UTET)
- Pubblicazioni scientifiche da riviste internazionali

Altre Informazioni

Slide del Corso

Questionario e social

Condividi su: